Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

EPT Varsavia day 1B

EPT Varsavia day 1B 0001

44 giocatori sono sopravvissuti alla partita di ieri qui al Casino Poland per l'EPT Polish Open. Tre ragazzi scandinavi hanno dominato. Non solo ai loro tavoli durante la giornata ma anche la classifica generale dopo il day 1A. Il norvegese Henning Granstadera al commando e subito dietro di lui i due svedesi Patric Mårtensson e Raymi Sanchez Thörn.

La seconda giornata di Varsavia è partita con soli 15 minuti di ritardo. Credo si tratti di un record per l'EPT. Il gioco oggi era piuttosto lento inizialmente e solo pochi giocatori hanno dovuto lasciare nei primi livelli. Uno di pochi che non è riuscito a salvarsi da questa piccola selezione è stato il vincitore dell'EPT Copenhagen Magnus Petersson. Era molto carico quando l'ho incontrato poco prima del torneo ma dopo aver perso un grosso piatto con un tris contro un colore ha dovuto provare l'all-in con AT. Sfortunatamente chi ha visto aveva AK che ha spedito a casa Magnus.

I due ragazzi olandesi Marcel Luske e Noah Boeken son volti famigliari all'EPT-tour e giocano in tutti i tornei. Sembra che chissa come finiscano sempre a giocare allo stesso tavolo. Questo era successo a Dortmund ed ovviamente, quando il tavolo di Noah è stato smistato oggi, anche qui in Polonia sono finiti assieme. Non era però la giornata di Noahs oggi e poco prima della pausa per la cena e uscito lasciando Marcel unico olandese al tavolo circondato da scandinavi. Marcel ha subito perso qualche piatto ma sempre risparmiando qualcosa per sopravvivere soprattutto rubando i bui. Marcel è nato come intrattenitore. Canta, chiacchera e racconta barzellette. In compagnia di Andy Black, già eliminato, hanno fatto tanto show da raggruppare 40 persone al loro tavolo solo per sentirli. Forse è stato un po' piùfrustrante per gli altri giocatori al tavolo che cercavano di concentrarsi.

Il primo giocatore ad accumulare un consistente numero di chips oggi è stat oil norvegese Åge Spets. Prima a buttato fuori lo svedese Ola Engberg. Ha vinto piatto dopo piatto ed è rimasto chipleader per oltre sei livelli. Forse c'è qualche legame tra gli scandinavi ed il tavolo sei. Anche ieri il chipleader Henning Granstad sedeva a questo tavolo come oggi hanno fatto Åge ed il danese Peter Jeppsen.

Il Chipcount dopo i day 1A ed 1B dice:

1 Henning Granstad Norway 80 800

2 Patric Martensson Sweden 79 000

3 Marius Skoglund Torbergsen Norway 74 000

4 Peter Willers Jepsen Denmark 73 300

5 Roberto Matic USA 71 900

6 Paul Kristoffersson Sweden 63 200

7 Raymi Sanchez Thorn Sweden 61 300

8 Thomas Mathiesen Norway 60 600

9 Leszek Krawczyński Polska 58 800

10 Orjan Holt Norway 57 200

11 Jakub Wiśniewski Polska 57 100

12 Thomas Osmun USA 56 600

13 Åge Spets Norway 55 900

14 Ramzi Jelassi Sweden 55 200

15 Mikael Westerlund Sweden 54 200

16 Dariusz Paszkiewicz Polska 53 300

17 Jacob Juhl Denmark 51 100

18 Andrew O'Flaherty UK 50 400

19 Mark Petersen Denmark 46 200

20 Kerry James Kerrigan UK 44 400

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli