Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

La 888 Lascia gli USA con Solide Prestazioni Finanziarie

La 888 Lascia gli USA con Solide Prestazioni Finanziarie 0001

La 888 Holdings plc, proprietaris di Pacific Poker e Casino-On-Net, ha offerto una solida prestazione finanziaria nel 2006 a dispetto del danno causato dalla legge Americana contro il gioco d'azzardo che ha indotto la 888 a ritirarsi da quel mercato.

I risultati finanziari del 2006 includono acora nove mesi di attività negli States ma il 2007, pur con un paesaggio del tutto diverso, promette di mantenere i livelli dell'anno passato. La 888 ha reagito prontamente ai cambiamenti e lo ha fatto in modo intelligente rivolgendosi all'Europa e al resto del mercato mondiale con vigore.

Tra i maggiori traguardi del 2006:

- Profitti lordi saliti del 34% a $90'500'000.

- Profitti dalla rete del gioco ("NGR") saliti del 7% a $289'900'000.

- NGR per le operazioni non USA salito del 28% a $157'000'000.

- Spese per la gestione delle operazioni stabili al 27%.

- Denaro nelle casse della compagnia alla fine dell'anno 114'400'000 (Il gruppo non ha debiti).

- Profitti netti dale attività $85'000'000

Durante il 2006, la 888 Holdings plc ha effettuato il primo dei grandi acquisti di altri gruppi rilevando la Globalcom Limited, società che si occupa del bingo online. Ha anche fatto squadra con la maggiore catena Britannica di sale da snooker, "Rileys", per promuovere il poker della 888 sul loro sito web, www.rileyspoker.com. La 888 ha comunicato che nel corso del 2007 avvierà molte più collaborazioni su questo modello al fine di attirare nuovi clienti. I partner riceveranno ugualmente il giusto profitto avendo diritto ad una parte dei guadagni generate per mezzo dei loro clienti.

Anche i prodotti online della 888 sono stati materialmente migliorati nel 2006 con l'introduzione del multi-hand poker, nuovi giochi per il casinò incluso il Mobile Casino, Blackjack nella sala da poker ed il Backgammon. La 888 ha inoltre ottenuto la licenza per gestire le scommesse sportive in Italia.

L'attività finanziaria legata al poker ha passato un anno di transizione. Con una colorita affermazione la 888 afferma che:

"La fase di crescita da una nuova, giovane e immature poker room in una matura, competitiva ed influente poker room è stata completata correggendo le mancanze che in precedenza rendevano non ottimale la nostra offerta."

Tra i miglioramenti apportati nel corso del 2006 si elencano l'introduzione dei jackpot quali il "Bad Beat" ed il "Royal Jackpot"; la funzione multi-tavolo che la 888 ritiene responsabile per il 27% della crescita della base di clienti. Dal punto di vista finanziario, questa funzione ha attirato un maggior numero di utenti esperti, che sono soliti ricorrere a questa funzione, ed ha quindi garantito un maggior apporto d denaro.

Nel 2006, un altra offerta ben nota agli utenti di PokerNews è stata introdotta. Si tratta del campionato di poker Poker Pro for a Year che offre ai giocatori l'incredibile possibilità di affrontare un ridottissimo numero di partecipanti per contendersi un pacchetto premio che include la sponsorizzazione in tornei live nel 2008 per un valore di oltre $50'000 solo di buy-in. Gli eventi ai quli viene regalato l'accesso sono le WSOP di Las Vegas, l'Aussie Millions a Melbourne, l'European Poker Tour ed il World Poker Tour. Questo campionato di poker da inoltre l'accesso a favolosi freerolls che regalano singoli accessi a questi eventi.

Il direttore esecutivo della 888 Holdings plc, Gigi Levy, ha detto:

"Il 2006 è stato un anno significativo per la 888, in particolare per l'approvazione dell'UIGEA ad ottobre che ha significato per noi la cessazione di tutte le attività sul mercato americano – il 55% del nostro business. Su questo sfondo sono felice di poter riportare risultati finanziari record per il 2006. Il nostro continuo successo è dovuto soprattutto al continuo impegno per offrire ai nostri clienti una esperienza unica, personalizzata e affidabile.

"Sono anche felice di poter comunicare che il nostro recupero finanziario dall'ottobre 2006 stia continuando con una crescita dell'NGR del 16% ne Q1 2007 nei confronti del Q4 2006. Dato questo avvio nel 2007, il prossimo rilascio di nuovi prodotti, le nostre acquisizioni nel bingo e la nostra chiara strategia per il business siamo certi che la crescita sia inevitabile nel 2007."

Ndr: Rendi il 2007 ed il 2008 gli anni da non dimenticare. Unisciti ai giocatori del Poker Pro for a Year e vinci i tuoi biglietti per i migliori tornei di poker al mondo.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli