Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOPE, Event 3 - £10,000 NLHE, Day 4: McCullough Conduce con Leggero Vantaggio

WSOPE, Event 3 - £10,000 NLHE, Day 4: McCullough Conduce con Leggero Vantaggio 0001

32 giocatori sono tornati ieri all'Empire Casino di Londra per continuare il loro inseguimento del titolo di campione delle World Series of Poker Europe £10,000 Main Event. A partire in prima posizione era Theo Jorgensen, ma tra i partecipanti vi erano i temuti Gus Hansen, Patrik Antonius e Annie Duke.

La giornata é partita con una rapida serie di eliminazioni dato che tutti gli short stacks non avevano problemi ad andare all in da subito e frequentemente. Patrick Jouven é stato eliminato quasi immediatamente quando ha messo tutte le proprie chips sul tavolo contro il chipleader Jorgensen avendo in mano pocket aces.

Marcello Marigliano e Julius Colman sono stati eliminati poco dopo a breve distanza l'uno dell'altro. Entrambi si sono comunque portati a casa £27,150 per la propria gara.

Dopo aver dominato nel corso del Day 2, Patrik Antonius si é presentato al Day 4 con uno stack medio. Lui é poi andato all in contro Magnus Persson con {3-Diamonds}{3-Clubs} perdendo il race contro Persson che aveva {a-Diamonds}{k-Hearts} quando il flop ha dato un altro king. Antonius ha concluso al ventinovesimo posto (£27,150).

Tino Lechich ha vinto un monster pot quando ha preso parte ad un all in a tre con Shaun Needham e Aleksander Vathne. Needham ha subito spinto tutte le proprie chips, Lechich ha fatto call, quindi ha ulteriormete fatto call per il resto del proprio stack quando Vathne ha rilanciato ulteriormente all in. Lechich ha messo sul tavolo {j-Diamonds}{j-Spades}, ben in vantaggio su Needham che aveva {7-Diamonds}{7-Spades} ed in classico coin flip con Vathne ed i suoi {a-Hearts}{k-Spades}. Lechich ha trovato il favore del flop {q-Diamonds}{9-Clubs}{j-Clubs} chiudendo poi il full con il {9-Diamonds} del turn. Needham eliminato 28° (£27,150).

Prima che il redraw potesse cominciare per i, gioco su tre tavoli, Nicolas Levi stava riponendo tutte le proprie speranze su un improbabile progetto quando era andato all in con {7-Clubs}{7h contro John Tabatabai che aveva {k-Clubs}{k-Hearts}. Nessun aiuto dalla board per Levi che si deve accontentare di £30,770 per il proprio 27° posto. Erick Lindgren é stato eliminato alla prima mano del gioco a tre tavoli andando all in con {k-Hearts}{Kd su una board che dava {a-Clubs}{a-Diamonds}{4-Spades}{q-Spades}. Pat Scanlon ha voltato {a-Hearts}{5-Hearts} che hanno eliminato Lindgren.

Kenny Tran ha poi perso un grosso coin flip, quando il suo {k-Clubs}{a-Hearts} si é trovato al turn contro Annette Obrestad con {7-Clubs}{7-Hearts}. Tran é passato in vantaggio al flop con {8-Hearts}{k-Hearts}{5-Diamonds}, ma la Obrestad é riuscita a chiudere un tris quando al turn é stato girato il {7-Diamonds}. Il {3-Hearts} del river non ha aiutato Tran che ha csí concluso 16° per £34,390. Karl Mahrenholz é stato l'eliminato successivo quando il suo {k-Hearts}{q-Hearts} é caduto contro Oyvind Riisem con {q-Spades}{8-Spades} quando al turn é stato girato {8-Clubs}. Mahrenholz é andato dal cassiere a prendere £38,010 per il 15° posto.

Il giá vincitore di bracciale nel 2007 William Durkee ha concluso al 13° posto perdendo contro la coppia di Jack di Johannes Korsar. Durkee aveva chiuso la coppia di K al flop ma lo stesso flop aveva dato a Korsar il tris.

I giocatori sono rientrati dalla pausa per la cena con ancora piú voglia di giocarsi tutto e Tino Lechich non ha perso tempo andando all in con {a-Diamonds}{7-Hearts} contro Oyvind Riisem. Riisem ha subito visto mettendo sul tavolo pocket kings, e quando la board ha dato {7-Diamonds}{4-Clubs}{2-Diamonds}{j-Clubs}{k-Clubs} Lechich vedeva concludere il proprio torneo al 12° posto per £41,630. Steve van Zadelhoff é stato eliminato poco dopo 11° quando il proprio {a-Clubs}{q-Clubs} ha perso un coin flip contro Magnus Persson con {j-Clubs}{j-Hearts}. Van Zadelhoff ha comunque ricevuto £41,630.

Dopo aver volato durante il Day 2 ed essere rimasto vicino alla testa della classifica per tutto il torneo, Gus Hansen é stato colui che ha decretato il tavolo finale quando la sua coppia servita di Donne si é trovata contro quella di Re di Matthew McCullough. Nessun aiuto dalla board e the Great Dane ha dovuto acontentarsi del 10° posto del valore di £41,630.

Dei 362 giocatori che hanno preso il via per il WSOP Europe Main Event lunedí, solo nove hanno superato il Day 4. L'assegnazione dei posti ed il chip count per il tavolo finale sono i seguenti:

Seat 1: Johannes Korsar (Uppsala, Svezia) - 1,134,000

Seat 2: Oyvind Riisem (Bergen, Norvegia) - 664,000

Seat 3: John Tabatabai (London, UK) - 982,000

Seat 4: Annette "Annette_15" Obrestad (Sandnes, Norvegia) - 697,000

Seat 5: Dominic Kay (London, UK) - 490,000

Seat 6: Matthew McCullough (Cherry Hill, NJ, USA) - 1,278,000

Seat 7: Theo Jorgensen (Copenhagen, Danimarca) - 605,000

Seat 8: Magnus Persson (Gothenburg, Svezia) - 1,231,000

Seat 9: James Keys (Bury St. Edmunds, UK) - 172,000

Seguite la diretta del tavolo finale oggi su PokerNews a partire dalle 15.00 ora italiana.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli