Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

WSOPE - HORSE Day 2: Harman al comando

WSOPE - HORSE Day 2: Harman al comando 0001

Sono 51 i giocatori che si sono potuti ripresentare ieri pomeriggio con ancora speranze di vincere il primo bracciale delle WSOP assegnato fuori dagli States nella storia del poker. Il costo elevato aveva fatto si che al Day 1 si presentassero quasi esclusivamente i grandi nomi del poker: c'erano 98 braccialetti World Series che hanno preso parte a questo evento. Ed è un numero impressionante se tenete conto che sono partiti in soli 105!

Tutto di guadagnato per lo spettacolo dato che in giorni come oggi si possono seguire tavoli straordinari - e durissimi - come questi:

Tavolo 11: Annie Duke, John Juanda, Gary "Choirboy" Jones

Tavolo 12: Jeff Madsen, Justin "ZeeJustin" Bonomo, Erik Seidel, Chris Ferguson

Tavolo 13: Barbara Lewis, Scott Fischman, Nicolaus Jedlicka, Brandon Adams

Tavolo 14: Mark Vos, Marc Goodwin, Pascal Perrault, Kirk Morrison, Eli Elezra

Tavolo 15: Max Pescatori, Gus Hansen, Jimmy "Gobboboy" Fricke

Tavolo 16: Allen Cunningham, Jennifer Harman, Lee Watkinson, Jeff Lisandro, Andreas Hoivold

Pronti via e "The Great Dane" Gus Hansen è già fuori. Lo segue a breve distanza Eli Elezra. Terzo della serie Jeffery Lisandro che appena fatto fuori si gode almeno l'abbraccio di Jennifer Harman autrice della sua eliminazione. Restano a questo punto 41 giocatori.

Jimmy "Gobboboy" Fricke si trova a questo punto ancora in gara nonostante una serata tra alti e bassi. Al punto più alto, ha avuto più di 30,000. E' scivolato a 11,600 dopo un paio di beats. Gobboboy ha perso quattro pot dal valore di 15,000, uno al Razz e un altro allo Stud 8. Ha perso una mano descrivendola "a sick beat." Gli è capitato di trovarsi full contro full trovandolo sia lui che il suo avversario in seventh street. Gobboboy aveva una coppia di Q e 3 spillando un 3 al river. Ma anche il suo avversario ha chiuso il suo full al river. Sfortunatamente, è stato un full più forte e Gobboboy ha perso il piatto.

Nel round di Stud HI, Annie Duke è andata all-in con i suoi ultimi 2,800 con una coppia di 5, ma questa non è bastata contro Vegard Nygaard e la sua coppia di k, ed è stata eliminata.

Kirk Morrison aveva cominciato il giorno come chip leader con 55.000 ma il Day 2 lo ha visto scivolare subito a 25.000. Lentamente si è riportato a 40.000 risalendo poi a 57,000 verso metà serata.

Max Pescatori non può vantare altrettanta fortuna chiudendo il torneo con un comunque ottimo 24° posto. Nel round di Hold'em Brandon Adams rilancia dal bottone e Max Pescatori chiama dal piccolo buio. Il flop è {j-Hearts}{7-Spades}{5-Clubs}. Pescatori punta 3.000 e Adams rilancia per metterlo all-in. Pescatori chiama.

Pescatori: {k-Diamonds}{q-Hearts}

Adams: {k-Spades}{5-Hearts}

Adams è in testa con una coppia di cinque. Il turn è {9-Hearts} e il river è {5-Diamonds}. Adams vince il piatto e Pescatori eliminato al 24° posto.

I top 5 a questo punto sono:

Gary Jones - 90,000

Jan Sorensen - 74,000

Mark Vos - 68,000

Thomas Bihl - 65,000

Barny Boatman - 64,000

La tensione a questo punto è già alta, Due tavoli siamo infatti arrivati "in the money" ed il prossimo eliminato riceve £5,250. I posti vengono quindi riassegnati come segue:

Jennifer Harman - 107k

Gary Jones - 65k

Jan Sorensen - 130k

Barny Boatman - 70k

Alex Kravchenko - 58k

Mark Vos - 55k

Yuval Bronshtein - 85k

Tom Nightingale - 20k

Jimmy Fricke - 20k

Marc Goodwin - 13k

Kirk Morrison - 116k

Joe Beevers - 73k

Chris Ferguson - 70k

Thomas Bihl - 80k

John Juanda - 45k

Eric Dalby - 46k

Jimmy Fricke viene eliminato da Kirk Morrison al 16° posto per £5,250. Jimmy, dopo una guerra di rilanci su un flop {k-Diamonds}{7-Hearts}{3-Hearts} rivela {2-Diamonds}{2-Spades}. Morrison gira a sua volta {a-Clubs}{7-Diamonds} e vince la mano quando il turn da {k-Spades} ed il river {j-Clubs}.

John Juanda scontratosi contro Mark Vos chiude al 14° posto (£5,775). In una mano di Razz con tre persone fino alla sesta strada (Eric Dalby lascia a quel punto) un bel pot era costruito, con molto dello stack di John Juanda dentro. La sua mano è {3-Diamonds}{4-Diamonds}{5-Hearts}{6-Hearts}{7-Spades}{j-Diamonds}{9-Diamonds} ma viene battuta da Vos con {j-Clubs}{4-Hearts}{5} {a-Clubs}{2-Hearts}{2-Diamonds}{7-Clubs}.

Alex Kravchenko dimostra intanto di essere uno dei giocatori più in forma al mondo quest'anno eliminando Tom Nightingale al 13° Posto (£5,775).

A questo punto, in gara restano praticamente solo le celebrità del poker e si assiste speso a mani fra titani. Titanica è appunto la mano disputata tra Jesus Ferguson e Mark Vos:

Stud/8: Mark Vos ha il {3-Spades} e punta 1000. Kirk Morrison lascia e Chris Fergusen rilancia 3000, mostrando il {6-Diamonds}. Vos ri-rilancia 6000 e Jesus chiama.

Vos: (X X) {3-Spades}{8-Clubs}

Jesus: (X X) {6-Diamonds}{7-Hearts}

Vos punta 3000 e poi chiama il rilancio di Jesus a 6000.

Vos: (X X) {3-Spades}{8-Clubs}{k-Diamonds}

Jesus: (X X) {6-Diamonds}{7-Hearts}{5-Diamonds}

Vos check/chiama la puntata di Jesus.

Vos: (X X) {3-Spades}{8-Clubs}{k-Diamonds}{5-Spades}

Jesus: (X X) {6-Diamonds}{7-Hearts}{5-Diamonds}{4-Hearts}

Di nuovo, Vos check / chiama la puntata di Jesus. La settima è data, Vos check e Jesus punta. Vos chiama e Jesus mostra {2-Diamonds}{3-Spades}{7-Spades} e Vos gira {a-Spades}{4-Spades}{k-Hearts}. Piatto enorme vinto da Jesus.

Gli ultimi otto, che si ripresentano oggi per il tavolo finale, vengono definiti rapidamente: Barny Boatman viene eliminato 12° da Yuval Bronshtein e riceve £6,562; Mark Vos ancora una volta contro Chris Ferguson esce 11° sempre per £6,562; Eric Dalby chiude al 10° posto e l'ultimo eliminato della serata è, il già da tempo short, Jan Sorensen eliminato al 9° posto dalla sola donna ancora in gara - Jennifer Harman.

Il tavolo finale definito dalla gara del Day 2 è il seguente:

Seat 1: Jennifer Harman - 204,000

Seat 2: Gary Jones - 30,000

Seat 3: Joe Beevers - 74,500

Seat 4: Kirk Morrison - 172,500

Seat 5: Thomas Bihl - 130,500

Seat 6: Yuval Bronshtein - 185,500

Seat 7: Alex Kravchenko - 114,500

Seat 8: Chris Fergusen - 142,500

Al comando la sola signora del gruppo, Jennifer Harman, con alle spalle un nutrito gruppo di squali capitanati dal celeberrimo Chris e da un sempre in forma Kravchenko.

Seguite la diretta per mezzo del nostro blog. Oggi si parte anche con l'evento 2 il 5000 PLO: non perdetevi una sola mano!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli