Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Scandalo Absolute: Ammessa l'Esistenza di una Falla, la Colpa a un Impiegato.

Scandalo Absolute: Ammessa l'Esistenza di una Falla, la Colpa a un Impiegato. 0001

Sembra che per la prima volta nella storia del poker online, i numerosi giocatori che da sempre gridano ai quattro venti che il poker è truccato, possano dire "Io l'avevo detto".

Una fonte interna ad Absolute Poker, che ha voluto rimanere anonima, ha infatti rivelato a MSNBC che una delle persone coinvolte, in effetti, aveva la possibilità di vedere tutte le carte al tavolo, e le sue vincite si aggirerebbero intorno ai 700.000 dollari.

Sembra essere il classico caso di un hacker che ha fatto tutto questo per il gusto di dimostrare che può essere fatto, dice il rappresentante di Absolute Poker.

Più tardi, Absolute Poker ha ufficialmente confermato la notizia, ammettendo la falla nella sicurezza e assicurando che avrebbe restituito i soldi, compresi gli interessi, alle vittime della truffa.

Comunicati rassicuranti, che arrivano però in ritardo, dopo che il traffico ad Absolute è calato del 33% in una sola settimana. Nonostante il fatto fosse stato provato al 100% sin dall'inizio, grazie agli Sherlock Holmes della rete, Absolute ha negato tutto per vari giorni, dicendo una bugia dietro l'altra, prima che non c'era alcun problema di sicurezza, poi addirittura che neanche loro potevano vedere le carte dei giocatori.

Il calo repentino del traffico ha portato finalmente il management a dire la verità, e il più grande scandalo del poker online, da quando questo business esiste, si avvia verso una felice conclusione, anche se da ora in poi, quando perderete una mano improbabile, potrete legittimamente chiedervi: "Ma questo vede le mie carte?".

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli