Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Trimestre Difficile per la CryptoLogic

Trimestre Difficile per la CryptoLogic 0001

L'ultimo trimestre del 2006 è stato uno dei più duri nella storia del gioco online e lo fu soprattutto per il gaming software provider CryptoLogic. Con l'approvazione dell'UIGEA e la perdita di uno dei licenziatari chiave, Betfair, la Cryptologic si è trovata in una difficile condizione ma con grande impegno e devozione è riuscita a riprendersi. Ciò nonostante la crescita continua ad essere estremamente ridotta come conferma la recente pubblicazione dei dati relativi al secondo trimestre di quest'anno.

I profitti totali sono saliti del 3.4% nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mentre il settore del poker da solo ha perso il 27%. La società ha nel complesso perso $1.5 milioni in questo trimestre che se apparentemente sembra un risultato migliore rispetto ai $2.6 milioni persi lo scorso anno, non lo è in quanto nel 2007 il trimestre di raffronto includeva $4 milioni spesi in ristrutturazioni. Nel complesso, i primi sei mesi di quest'anno sono stati essenzialmente piatti per la società.

Nonostante la prestazione mediocre i portavoce si dicono comunque ottimisti per il futuro. Le speranze sono ora risposte in sette nuovi clienti con cui la CyrptoLogic ha recentemente sottoscritto contratti di collaborazione. Tra questi l'importante compagnia britannica Sky Betting & Gaming e la Gaming Media Group Limited dalla quale dipendono The Poker Channel e PokerHeaven.com. Non tutto è così roseo comunque dato che il licenziatario CryptoLogic World Poker Tour Enterprises (WPTE) ha recentemente annunciato di voler cambiare politica e gestione del proprio - decadente - settore dell'online gaming. La CryptoLogic riceve attualmente un minimo di $500'000 all'anno dalla WPTE una cifra che ci si aspetta di veder salire a $750'000 entro la fine dell'anno con il lancio di un nuovo casinò online.

"Anche se è stato un trimestre difficile per la CryptoLogic noi continueremo ad impegnarci per raggiungere gli obiettivi che si siamo prefissati e siamo certi di una nostra crescita," ha detto Brian Hadfield, presidente e amministratore delegato della CryptoLogic. "Nonostante anche una leggera crescita come questa possa essere ritenuta segnale positivo, quello che noi ci proponiamo è una crescita rapida ed aggressiva."

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli