Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net LAPT Punte del Este: Jose Miguel Espinar Vince il Titolo

PokerStars.net LAPT Punte del Este: Jose Miguel Espinar Vince il Titolo 0001

Dopo tre giorni di gioco ad alto livello ed un difficile tavolo finale, Jose Miguel Espinar si è ritrovato vincitore del Latin America Poker Tour Punte del Este championship organizzato da PokerStars.net. Potrà così aggiungere un titolo LAPT al suo precedente piazzamento a premio nella PokerStars Caribbean Adventure - non male come inizio per una carriera iniziata solo nel dicembre 2007. La sua vittoria contro altri 350 giocatori qui in Uruguay gli è valsa $241'735 e una buona dose di credibilità nel mondo del poker. Espinar aveva preso il via ad inizio giornata a metà classifica con questa situazione al tavolo finale:

Alexandre Gomes - 763,000

Gylbert Drolet - 691,000

Jose Miguel Espinar - 675,000

Lisandro Gallo - 465,000

Alex Brenes - 457,000

Paulo Cesar Ribeiro - 281,000

Juan Jose Perez - 167,000

Sidney Chreem - 93,000

Tre eliminazioni in rapida successione hanno segnato l'inizio del tavolo finale con Paulo Cesar Ribeiro primo a cadere. In una delle prime mani della finale, Jose Miguel Espinar ha rilanciato preflop da early position. Ribeiro ha rilanciato a sua volta ed Espinar ha chiamato. Il flop ha dato {6-Clubs} {k-Clubs} {k-Diamonds} ed Espinar ha fatto check. Ribeiro ha aperto le puntate ed Espinar ha giocato un check-raise all in. Ribeiro ha chiamato con una coppia di jacks servita ma solo per vedere Espinar scoprire sul tavolo {k-Spades} {q-Clubs}. Il {q-Spades} del turn non lasciava alcuna speranza a Ribeiro ed Espinar ha addirittura trovato al river il quarto king per il poker. Ribeiro ha concluso all'ottavo posto ricevendo un premio da $17'025.

Espinar si è quindi incaricato dell'eliminazione di un altro avversario spedendo a casa Juan Jose Perez al settimo posto ($25'535). Perez ha rilanciato da early position ed Espinar ha rilanciato ulteriormente dal bottone. Perez è andato all in con {a-Clubs} {a-Hearts} ed Espinar ha chiamato con {a-Diamonds} {j-Diamonds}. Espinar ha trovato un progetto di scala ad incastro quando al flop sono stati serviti {10-Spades} {2-Clubs} {q-Hearts} mentre l'{a-Spades} del turn ha dato a Perez il set. Al river è stato dato {k-Diamonds} regalando una Broadway ad Espinar che ha così eliminato anche Perez.

Sidney Chreem è stato il successivo eliminato quando ha scontrato il proprio {q-Diamonds} {9-Diamonds} contro Lisandro Gallo che giocava con una coppia di sette e non è riuscito a migliorare il proprio punto. Chreem ha concluso al sesto posto ricevendo $34'045. In questa mano Chreem è andato all in preflop e solo Gallo aveva chiamato. Il board ha rivelato {10-Clubs} {8-Spades} {10-Hearts} {6-Hearts} {3-Hearts} e Chreem è stato eliminato.

Dopo la prima furiosa serie di eliminazioni, il gioco ha subito un rallentamento. Sono trascorse alcune ore prima che Gallo riuscisse ad appendere un altro scalpo alla propria cintura. Questa volta la vittima designata rispondeva al nome di Gylbert Drolet che ha così concluso al quinto posto ($51'070). Gallo ha aperto con un rilancio dal bottone e Drolet è andato all in dallo small blind. Alex Brenes si è fatto da parte cedendo il proprio big blind e Gallo ha chiamato con {a-Clubs} {q-Hearts}. Si trattava di un classico race dato che Drolet giocava con pocket jacks contro le due overcards di Gallo. Il {9-Clubs} {10-Clubs} {2-Clubs} del flop ha dato maggiori outs a Gallo ed il {5-Spades} del turn non ha cambiato nulla. È stato però decisivo il {k-Clubs} del river che ha dato il colore a Gallo ed eliminato Drolet.

Il chip leader del Day 2, Alexandre Gomes, è stato eliminato al quarto posto dopo essersi scontrato con Alex Brenes in una grossa mano. Tutto il denaro è finito sul piatto al flop quando sono stati serviti {4-Spades} {3-Clubs} {6-Spades} ed il professionista del Team PokerStars Gomes ha rivelato {q-Spades} {7-Spades} - due overcards, un progetto di scala ad incastro ed un progetto di colore. Brenes gioava invece con A-5 ossia una overcard ed un progetto di scala. Il {7-Hearts} del turn ha dato a Brenes la scala ed il {9-Diamonds} del river non ha dato alcun aiuto a Gomes, che ha ricevuto $68'100 per i suoi tre giorni di lavoro. Questa mano ha rilanciato Brenes in testa alla classifica quando iniziava il gioco a tre mani.

Sono servite trecento mani di gioco ed oltre due ore prima che Alex Brenes eliminasse Lisandro Gallo al terzo posto ($93'630). Uno short-stacked Gallo ha spinto tutte le proprie chips al centro del tavolo sedendo al bottone con {q-Hearts} {9-Diamonds} scoprendo però che Brenes giocava con una coppia di assi. Nessun aiuto è arrivato da un board con {k-Spades} {3-Clubs} {2-Spades} -K-x e Gallo è stato eliminato al terzo posto.

Jose Miguel Espinar arrivava al testa a testa finale in leggero vantaggio quando gli stacks davano:

Jose Miguel Espinar: 1,993,000

Alex Brenes: 1,528,000

Il testa a testa è durato alcune ore dato che i due giocavano soprattutto per la posizione cercando di evitare costosi errori. Alla fine è stato Brenes a trovare la mano sbagliata al momento sbagliato: confronto tra A-9 e A-10 che lo ha lasciato con ben poco. Le sue ultime chips sono finite al centro del tavolo alla mano immediatamente successiva quando gli sono stati serviti {a-Hearts} {10-Clubs}. Espinar ha chiamato con {k-Clubs} {3-Clubs} trovando il favore di un flop che ha dato {k-Diamonds} {7-Clubs} {9-Clubs}. Brenes non ha trovato alcun aiuto dal {4-Spades} del turn ed il {9-Spades} del river ha posto fine al suo torneo. Per lui secondo posto e $126'625.

Jose Miguel Espinar, che ha iniziato a giocare a poker poco più di un anno fa, ha ottenuto il suo più importante successo ricevendo un primo premio da $241'735 ed il titolo di campione del PokerStars.net LAPT Punta del Este!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli