Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

APPT High Rollers: Nam Le si Aggiudica il Titolo

APPT High Rollers: Nam Le si Aggiudica il Titolo 0001

Dopo un cruento Day 2 di gara, i nove superstiti dell'Asia Pacific Poker Tour High Rollers si sono ritrovati martedì scorso per giocare il tavolo finale e decidere l'assegnazione del prestigioso titolo. Otto giocatori partivano in salita alla rincorsa del chip leader David Steicke, che è stato soprannominato "The Machine" per il suo dominio incontenibile nei due precedenti giorni di gara. Questa la situazione di partenza:

Seat 1: Nam Le - 107,000

Seat 2: Quinn Do - 105,000

Seat 3: David Steicke - 391,000

Seat 4: Wei Will Ma - 186,500

Seat 5: Johnny Chan - 60,500

Seat 6: Charles Chua - 47,000

Seat 7: Ivan Tan - 61,000

Seat 8: Andrew Scott - 226,000

Seat 9: Van Marcus - 43,000

È servita quasi un'ora di gioco prima di di poter assistere ad un'eliminazione. Van Marcus è stato lo sfortunato giocatore ad aprire le danze venendo eliminato al nono posto($25'641). Dopo il rilancio preflop di Andrew Scott da under the gun, Marcus ha puntato ciò che gli restava. Marcus ha scoperto {9-Clubs} {9-Spades} in netto svantaggio rispetto al {k-Clubs} {k-Spades} dell'avversario. Board {q-Clubs} {8-Spades} {3-Spades} {q-Hearts} {a-Clubs} e torneo concluso per Marcus.

Ivan Tan è stato il successivo a cadere andando all-in per rilanciare ulteriormente il rilancio preflop di Charles Chua. Chua ha chiamato con {a-Hearts} {k-Hearts} in vantaggio su Tan che giocava con {a-Clubs} {10-Clubs}. Tan ha trovato un progetto di colore con il {6-Clubs} {9-Diamonds} {2-Clubs} del flop ma turn e river hanno dato {6-Hearts} {5-Spades} eliminandolo all'ottavo posto ($38,461).

La leggenda del poker Johnny Chan ha resistito al tavolo fiale per alcune ore prima di giocarsi tutto lo stack contro David Steicke. Chan è andato all-in rilanciando Steicke preflop e venendo rapidamente chiamato dall'avversario che giocava con {a-Hearts} {q-Diamonds}. Chan ha mostrato {6-Clubs} {6-Spades}. Steicke ha fatto anche in questa occasione quello che aveva fatto per tutto il torneo: chiudere il punto al momento giusto per eliminare gli avversari. Il board ha rivelato {2-Hearts} {3-Clubs} {10-Hearts} {k-Spades} {j-Hearts} dando a Steicke una Broadway runner-runner e Chan ha concluso al settimo posto ($51,282).

Poco tempo dopo l'eliminazione di Chan, Wei Will è andato all in rilanciando ulteriormente il rilancio di Steicke da early position. Charles Chua ha chiamato così come Steicke. Chua e Steicke hanno fatto check fino alla fine su board {5-Diamonds} {q-Diamonds} {6-Spades} {7-Clubs} {a-Spades}. Il {q-Hearts} {9-Hearts} di Ma era meglio del {k-Clubs} {10-Spades} di Steicke ma non abbastanza da superare anche l'{a-Hearts} {j-Hearts} con cui aveva giocato Chua. Questi ha tirato a se un grosso piatto eliminando Ma poco prima della pausa cena. Per Ma un sesto posto per $64'102.

Nessuno sa con esattezza cos'abbia mangiato Nam Le per cena ma di certo in molti vorrebbero provarlo. Rientrato dalla pausa con uno stack che valeva pochi bui, Le ha raddoppiato per due volte per poi eliminare l'ex-chipleader David Steicke al quinto posto ($89,743). In quella che si sarebbe rivelata la sua ultima mano, Steicke ha rilanciato Nam Le preflop con {10-Spades} {10-Diamonds}. Le ha riflettuto qualche istante prima di portare a quattro le puntate. Steicke non ha esitato ed ha annunciato l'all in venendo subito chiamato da Le con {k-Clubs} {k-Spades}. Il flop ha dato a Steicke moltissi outs con {j-Diamonds} {9-Hearts} {8-Clubs} ma ne l'{8-Hearts} del turn ne il {4-Diamonds} del river erano tra questi.

I quattro giocatori restanti non avevano ovviamente fretta di risolvere la partita ed il gioco four-handed si è protratto per quasi due ore. Charles Chua ha concluso al quarto posto quando i suoi pocket jacks si sono scontrati con la coppia di queens servita a Nam Le. Tutto il denaro è finito al centro del tavolo preflop e nessuna rimonta è stata concessa dal board. Chua ha ricevuto un premio da $115'384.

Dopo una lunghissima battaglia a quattro, sono serviti solo pochi minuti per passare da tre a due giocatori. Quinn Do ha rilanciato Andrew Scott preflop con {10-Clubs} {10-Diamonds} e Scott ha considerato a lungo le proprie opzioni prima di dichiararsi all-in. Do ha chiamato vedendo l'{a-Hearts} {10-Hearts} con il quale giocava Scott. La pocket pair di Do ha retto fino al {6-Clubs} {8-Spades} {q-Clubs} del flop ma l'{a-Diamonds} del turn ha permesso il sorpasso di Scott. {k-Diamonds} al river e torneo concluso al terzo posto per Do ($153,384).

Nam Le arrivava al testa a testa finale con uno stack quasi doppio a quello del suo avversario:

Nam Le - 817,000

Andrew Scott - 411,000

Scott sembrava contento di giocare small ball nelle prime fasi del testa a testa, ma non è mai riuscito a riguadagnare su Le che sfruttava il grosso stack e giocava aggressivamente. Si è giocato per un'altra ora e mezza e alla fine tutte le chips sono finite sul piatto preflop. Scott ha rivelato {j-Clubs} {10-Clubs} e Le ha giocato con {k-Clubs} {2-Clubs}. Coppia per entrambi al flop {6-Spades} {j-Diamonds} {k-Spades}. Le era in vantaggio con una coppia di kings, ma l'{a-Spades} del turn ha dato a Scott ulteriori outs per la scala. Il {9-Diamonds} del river non era pero tra le carte buone per chiudere il punto vincente e Scott ha dovuto accontentarsi di un secondo posto da $269'230. Nam Le era rientrato dalla cena come giocatore più short e con un'incredibile rimonta è riuscito a vincere l'APPT Macau High Rollers Tournament e $474'358 di primo premio.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli