Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOPE Event #1, $1,500 No-Limit Hold'em, Day 1b: Adam Junglen Chiude in testa la seconda sessione d'apertura

WSOPE Event #1, $1,500 No-Limit Hold'em, Day 1b: Adam Junglen Chiude in testa la seconda sessione d'apertura 0001

Il campo dell'Event #1 delle World Series of Poker Europe 2008 è considerevolmente aumentato nel Day 1b, con un conteggio finale di giocatori di 410. La campionessa del Main Event delle WSOP-Europe 2007 Annette Obrestad è scesa in campo nel Day 1b, insieme ad altre superstars del poker come Mike "The Mouth" Matusow, Jennifer Tilly, Phil Laak, David Williams, Howard Lederer e Allen Cunningham. Giocatori online ben conosciuti come Sorel Mizzi, Shaun Deeb, Isaac Haxton e Adam Junglen hanno giocato nel Day 1b, come anche l'11-volte vincitore del braccialetto WSOP Phil Hellmuth, con la sua tipica entrata in ritardo.

Mentre molti giocatori nel Day 1b sono arrivati in ritardo, diversi giocatori sono sfortunatamente usciti presto. Tra di loro c'erano lo scrittore di poker Michael Craig e il due volte campione WSOP Jeff Madsen. Madsen e Craig sono entrambi stati eliminati nelle prime fasi nell stesso modo. Separatamente, Madsen e Craig sono andati all-in con coppia di donne, scontrandosi contro la stessa overpair – gli assi – per le loro rispettive eliminazioni. Altre vittime del Day 1b comprendono Jennifer Tilly, il finalista del Main Event WSOP 2008 Scott Montgomery ed Erica Schoenberg.

Tutti gli occhi erano su Annette Obrestad in quanto è ritornata per la prima volta sul campo delle World Series dopo il WSOP-Europe Main Event 2007. L'Event #1 si è concluso presto per lei dopo che tutto il resto delle sue chips è finito nel mezzo al turn in un four-way pot. Tutti e quattro i giocatori avevano fatto limp preflop e quindi tutti check fino al turn con un board {k-Spades}{7-Clubs}{q-Clubs}{10-Spades}. La parola arriva alla Obrestad, che va all in. Sia Remy Biechel che Huseyin "Sonofmyr" Yilmaz chiamano e il river è un {2-Clubs}. Biechel e Yilmaz fanno check e la Obrestad gira {9-Spades}{7-Spades} per una coppia di sette. Biechel gira {j-Spades}{10-Clubs} per una coppia di dieci, ma è stato Yilmaz ha vincere l'intero piatto con {10-Hearts}{7-Hearts} con la doppia coppia.

Anche Phil Hellmuth è uscito presto dall'Event #1 quando i suoi assi sono stati scoppiati dalla coppia di donne di del suo avversario su un board {6-Hearts}{8-Hearts}{q-Hearts}{3-Diamonds}{6-Diamonds}. Altri eliminati degni di nota nel Day 1b sono stati David "Devilfish" Ulliott, Mike Matusow, Allen Cunningham, David Williams e Jean-Robert Bellande. John "The Razor" Phan era riuscito a costruirsi un grosso stack per la maggior parte del giorno ma in tarda serata è stato eliminato dal Day 1b.

Shaun Deeb, fresco della vittoria nel PokerStars World Championship of Online Poker, ha giocato un buon Day 1b, costruendosi un grosso stack all'inizio e finendo poco fuori la top ten. Il runner-up del Main Event 2007 John Tabatabai è stata una delle sue vittime. In un primo scontro, Tabatabai punta una minimum bet al flop con {j-Spades}{10-Spades}{9-Diamonds}, e Deeb fa un rilancio forte. Tabatabai fa la stessa puntata dopo il {2-Diamonds} al turn, e Deeb rilancia ancora grosso. Tabatabai va quindi all in over the top, e Deeb chiama velocemente con {k-Clubs}{q-Diamonds} per la scala. Tabatabai gira {j-Diamonds}{9-Hearts} per la doppia coppia, e il {7-Hearts} al river da al giovane americano il double-up.

Un successivo confronto tra Tabatabai e Deeb più tardi nella giornata, ha portato l'eliminazione del primo insieme a quella di un altro giocatore. Deeb rilancia da early position con {a-Diamonds}{9-Diamonds} e Tabatabai va all in over the top. Il giocatore nel big blind ci pensa per un momento prima di chiamare la puntata di Deeb, dimenticandosi di Tabatabai! Una volta spiegato l'errore è andato dentro con il resto delle sue chips per chiamare la puntata di Tabatabai mostrando {a-Spades}{q-Diamonds}. Tabatabai dominava entrambi gli avversari con {a-Hearts}{k-Diamonds} ma sul board sono arrivati {6-Diamonds}{7-Spades}{j-Clubs}{9-Hearts}{j-Hearts} regalando a Deeb il piatto e mandando a casa Tabatabai e il suo confuso avversario.

Adam Junglen ha concluso la giornata con la chip lead. In un primo piatto, ha trovato un miracolo al river dopo che i suoi assi erano stati scoppiati da una coppia di nove su un board con {j-Spades}{9-Clubs}{3-Hearts}. Tuttavia un {a-Clubs} da a Junglen un set più grande e un utile double-up. Quindi, più tardi nella giornata, ha preso la maggior parte dello stack di Jean-Robert Bellande. Bellande ha rilanciato da under the gun con K-J trovando il re-raise di Junglen. Bellande con una four-bet si ritrova pot committed quando poi Junglen va all in over the top con A-K. Bellande non migliora e ormai shortstack viene eliminato poco dopo, mentre lo stack di Junglen è continuato a salire.

Al termine del Day 1b, sono 48 i giocatori sopravvissuti, e questa è la top ten degli stacks:

Adam Junglen - 84,200

Daniel Nutt - 74,500

Remy Biechel - 65,500

James Akenhead - 58,800

Costas Artemi - 57,300

Salim Ghozali - 52,700

Phil Laak - 50,000

F. Serhan - 40,700

Jesper Hougaard - 38,800

Thomas Marchese - 36,200

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli