Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Le Top 10 di PokerNews: La classifica delle Prop Bets

Le Top 10 di PokerNews: La classifica delle Prop Bets 0001

Quando di parla di giocatori di poker a livelli alti, l'azione non si riduce a quando viene mostrata la carta del river, o quando il torneo trova il suo vincitore, o ancora quanto raccolga il pesce grosso del tavolo in tutta la sera. Le "Proposition bets" sono il passatempo favorito da molti dei tuoi professionisti preferiti, che riguardi il seme del flop, il sesso della prossima persona che entra in sala, o abbia a che fare con l'abilità atletica. Nella Top 10 di PokerNews di questa settimana, abbiamo dato una occhiata ad alcune delle più bizarre prop bets al mondo di tutti i tempi— dalle scommesse sul cibo a quelle sul peso, fino alle scommesse più assurde che si siano mai viste ad una partita di golf.

10. Huck Seed nell'Oceano

Probabilmente uno dei maggiori scommettitori di tutti i tempi, il campione del Main Event delle WSOP del 1996 Huckleberry Seed fa la prima delle sue tre apparizioni nella nostra classifica al 10° posto. Seed una volta ha dichiarato a Phil Hellmuth che sarebbe potuto resistere, sommerso fino alle spalle, in qualsiasi corso d'acqua per 24 ore. Hellmuth accettò la scommessa e con $50,000 in palio, Seed indossò una muta ed entrò nell'Ocerano Pacifico. L'impresa si è rivelata essere troppo pesante da sostenere, persino da un peso massimo come lui e dopo tre ore di immersione, Seed è tornato a riva ed ha pagato Hellmuth.

9. La corsa su un piede solo per 50 iarde di Lederer

Huck Seed una volta si è vantato con Howard Lederer di essere convinto di batterlo in una corsa di 50 iarde (4 km e ½)… saltando su un piede solo. Con $5,000 in palio, Lederer accettò la sua scommessa ed i due uomini si sono messi in pista. Ma dopo aver visto Lederer eseguire un "giro" preliminare, è diventato evidente per Seed che non aveva speranze di vincere la scommessa, per cui ha prontamente pagato all'avversario i 50 bibliettoni

8. Mike Matusow perde 60 libbre (circa 27 Kg) per $100,000

Durante un torneo alle WSOP del 2007, Mike Matusow, che a quell'epoca pesava 241 libbre (circa 109 kg), stava chiacchierando con i colleghi al tavolo dei tempi in cui pesava soltanto 181 libbre (circa 82 Kg). Ted Forrest aveva ascoltato la conversazone e sfidò Matusow con una posta di $100,000. Per ottenerli, Matusow sarebbe dovuto arrivare a 181 libbre esattamente un anno dopo, il 3 Giugno 2008. Nonostante Matusow mangiasse leggero e corresse fino a 12 miglia al giorno, si ritrovò a dover scendere le sue ultime 15 libbre negli ultimi 9 giorni prima della data pattuita. Grazie ad una "Dieta drastica" (che prevedeva il consumo soltanto di un miscuglio di sciroppo d'acero, limone e pepe di cayenne per una settimana) e molte ore di sauna, Matusow riuscì a raggiungere 179 libbre (poco meno di 82 Kg) ed a vincere la scommessa.

7. Howard Lederer mangia un Cheeseburger per $10,000

Una sera, mentre giocavano ad un tavolo cash ad alti livelli, David Grey sfidò Howard Lederer, un vegetariano dichiarato, a mangiare un cheeseburger per la notevole cifra di $10,000. Lederer raccolse immediatamente la sfida e ne ordinò uno direttamente al loro tavolo. Lederer mangiò il panino, vinse i $10,000, e per l'umiliazione di Grey non ebbe neanche un mal di stomaco. Conoscendo l'odio di Grey per le olive, Lederer più tardi offrì a Grey la chance di riprendersi i soldi mangiando un bicchiere pieno di olive in salamoia, ma Grey declinò l'offerta.

6. Ted Forrest corre in una Maratona

Un'altra stella delle prop-bets, Ted Forrest, ha avuto a che fare con alcune scommesse bizarre durante la sua vita, ma una di loro merita davvero di essere nominata. Forrest una volta scommise $ 7,000 con un gruppo di giocatori d'azzardo che avrebbe completato una maratona in meno di 6 ore. Non solo Forrest si iscrisse alla UNLV, una corsa di 26.2 miglia (circa 42 Km), ma lo fece nella più calda giornata dell'anno a Las Vegas, mentre il termometro segnava i 115 gradi Farenheit (circa 46° C), Forrest tagliò il traguardo e vinse la scommessa.

5. Johnny World accetta di vivere in Iowa per 30 giorni

Molto prima che il poker online permettesse di giocare da ogni parte del mondo, i colleghi che partecipavano con Johnny "World" Hennigan ai tavoli cash con livelli alti a Las Vegas gli offrirono una somma a sei zeri per vivere nella città senza casino di Des Moines, in Iowa per un periodo di 30 giorni, ben sapendo che la passione di Hennigan per l' "azione"' avrebbe reso la sua sopravvivenza in un posto del genere davvero difficile. Ed infatti, Hennigan resistette soltanto due giorni nello Stato degli Hawkeye e fu costretto a pagare la scommessa.

4. Huck Seed effettua un Back Flip

Essendo alto sei piedi e sette pollici (circa due metri), pensereste che sia quasi impossibile per Huck Seed non solo effettuare un back flip, ma imparare come si fa in soli due giorni. Ancora una votla, Howard Lederer è stato lo sfidante di Seed e la posta in gioco era di $10,000. Lederer non lo sapeva, ma lo zio di Seed era un acrobata e ha insegnato il movimento al nipote attaccandolo ad una imbracatura sospesa su una piscina perchè potesse fare pratica. 48 ore dopo, Seed ha eseguito un perfetto back flip ed è risultato più ricco di $10,000.

3. Jay Kwik vive nel bagno del Bellagio per 30 giorni

Solo un anno più tardi, il giocatore di livelli alti Andrew "good2cu" Robl ha sfidato il suo collega Jay Kwik a trascorrere 30 giorni vivendo nel bagno del Bellagio hotel di Las Vegas. Sono stati stabiliti numerosi parametri, compresa la fornitura del cibo, un lettore DVD, ed un ristrettisimo numero di minuti di conversazione al cellulare. E' stata anche montata una webcam fuori dal bagno per controllare l'andamento della scommessa. Kwik, tuttavia, è riuscito a vivere con tale successo in quel bagno che Robl glielo ha comprato subito dopo la scommessa, per i $40,000 pattuiti.

2. Erick Lindgren supera i 100 punti a golf sotto 40 gradi… per quattro volte in un giorno

Dopo essere stato eliminato dal $50,000 H.O.R.S.E. event alle WSOP del 2007, tutto quello che Erick Lindgren voleva era rilassarsi giocando un po' a golf. Comunque, dopo una serata piena di cocktails in compagnia del suo collega Gavin Smith, i suoi progetti su una partita in un campo da 18 buche si sono trasformati in una gigantesca scommessa del valore di più di $340,000. Lindgren aveva scommesso con Smith, Phil Ivey, e Chris Bell che in un solo giorno avrebbe terminato quattro round completi di golf partendo dal tee in uno dei campi più difficili di Las Vegas, superando i 100 punti ad ogni round, e portandosi dietro a piedi per tutti e quattro i round le sue mazze da golf. A partire dalle 6 a.m., Lindgren ha completato i primi due round senza troppa difficoltà, ma una volta che la tempetatura ha raggiunto i 100 gradi Farenheit (circa 38°C) nel pomeriggio, ha cominciato ad avanzare con grande sforzo. Comuqnue, supervisionato da Smith, Bell, ed un gruppo di cameraman, Lindgren ha eseguito il suo ultimo lancio ed ha vinto la scommessa. Lindgren ha poi confessarto di aver perso 17 libbre (quasi 8 Kg) quel giorno a causa della forte disidratazione e che quella scommessa "probabilmente mi è costata qualche anno di vita".

1. Amarillo Slim lancia una palla da golf oltre il Miglio

Coloro che frequentano il country club di Amarillo Slim sono rimasti sconcertati quando Slim ha dichiarato di poter lanciare una palla da golf ad una distanza di un miglio o più, ed hanno appoggiato questa sfida con una scommessa di $40,000. Dopo aver stabilito che Slim tentasse di compiere l'impresa da un tee regolare di un golf club approvato dalla PGA (e non battendo da una montagna, lanciando la palla da un areopano o letteralmente "guidando" la sua palla per un miglio con la sua automobile) Slim si è visto raccogliere la sfida da molti avversari, gran parte dei quali era convinto che fossero soldi facili. Finalmente, la folle strategia di Slim fu chiara a tutti. Una folla di osservatori seguì Slim mentre guidava per il paese, parcheggiava vicino un enorme lago ghiacciato, e posizionava il suo tee. Slim fece oscillare la sua mazza e la palla scivolò sul ghiaccio, senza fermarsi per oltre un miglio e mezzo.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli