Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars LAPT Grand Final Day 1b: Robin Chesne Passa al Comando

PokerStars LAPT Grand Final Day 1b: Robin Chesne Passa al Comando 0001

Il numero totale dei partecipanti al PokerStars.net LAPT Mar del Plata è più che raddoppiato con le iscrizioni al Day 1b. Altri 151 giocatori si sono iscritti dopo i 140 che hanno partecipato al 1a. Tra i giocatori erano numerosissimi i professionisti e le celebrità tra cui ricordiamo il campione del Main Event delle WSOP 2005 Joe Hachem e vari professionisti del Team PokerStars quali Andre Akkari, Veronica Dabul e Leo Fernandez. A fine giornata restavano in gara soli 35 giocatori e Robin Chesne era in testa alla classifica.

Il LAPT Mar del Plata sembrava dover essere realmente una questione di famiglia dato che vi partecipavano Max e Maria Stern marito e moglie che nel complesso vantano quattro bracciali WSOP. Entrambi hanno deciso di giocare nel Day 1b. Ora residenti in Costa Rica, gli Sterns sono diventati ospiti fissi del Latin American Poker Tour. Maria ha però avuto la meglio sul marito ieri riuscendo a qualificarsi per la seconda giornata mentre Max è stato eliminato nel corso del Day 1b.

Tra le altre eliminazioni di rilievo nel Day 1b ricordiamo quella del campione dell'APPT Macau Eddie Sabat, Dennis Phillips, J.C. Alvarado e Veronica Dabul. Il club dei Brenes è riuscito a qualificare un solo rappresentante alla seconda giornata di gara dato che Humberto è stato eliminato nel corso del Day 1b per mano di David Schechter.

L'eliminazione di Brenes ha segnato l'inizio di una lunga serie di vittime eccellenti e infatti altri tre membri del team PokerStars sono stati estromessi dal torneo nei pochi minuti successivi: Joe Hachem, Alex Gomes e Andre Akkari non sono riusciti ad andare oltre la metà giornata di gara.

Verso fine serata, Robin Chesne si è guadagnato la testa della classifica in grande stile eliminando un avversario con pocket queens su board che leggeva {7-Spades} {5-Diamonds} {4-Hearts} {3-Hearts} {5-Clubs}. Il suo avversario non è riuscito a trovare l'asso che gli serviva per vincere il piatto con {a-Clubs} {j-Diamonds} e Chesne si è trovato con il più ricco stack tra i 35 sopravvissuti.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli