Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net NAPT Venetian Day 2: Lichtenberger Passa in Testa

Andrew "LuckyChewy" Lichtenberger

Il Day 2 of PokerStars.net NAPT Venetian, la tappa inaugurale del North American Poker Tour, 6 iniziato con quasi 500 giocatori ma meno di 150 sono rimasti in gara abbastanza per poter nuovamente impacchettare le proprie chips. Andrew "LuckyChewy" Lichtenberger è emerso da questo field carico di professionisti imponendosi come chip leader ad inizio Day 3.

Andrew Lichtenberger si era costruito uno stack decente nel corso della giornata ma l’enorme vantaggio con cui accederà al Day 3 se l’è creato vincendo una mano enorme proprio in chiusura di serata. Il professionista danese Lars Bonding ha fatto bene per tutto febbraio aggiudicandosi ben tre degli eventi preliminari qui al Venetian. Stava sperando di ottenere il quarto quando si è visto servire una coppia di kings. Purtroppo per lui, Lichtenberger aveva in mano due assi con i quali ha posto fine ad ogni sogno di Bonding.

Andy "BKiCe" Seth aveva iniziato la giornata del Day 2 come chip leader ed ha continuato ad accumulare per tutto il giorno chiudendo subito alle spalle di Lichtenberger. Steve Billirakis insegue la coppia di testa. Men "the Master" Nguyen, Nam Le, Jonathan Aguiar, Fabrice Soulier, e il Team PokerStars Pro Vanessa Rousso sono ugualmente nelle zone alte della classifica. Anche gli altri Team PokerStars Pros Greg Raymer e Tom McEvoy accompagneranno la Rousso nel Day 3. E ancora in gara ci sono Michael Binger, James "mig.com" Mackey, Justin "Boosted J" Smith, e Jimmy "Gobboboy" Fricke.

Chris Moneymaker era quarto in chips alla fine della prima giornata ma nel Day 2 non è mai riuscito ad entrare in gara ed è infine stato eliminato. Carter Phillips aveva ugualmente iniziato con un grosso stack ma anche lui è stato eliminato prima di sera. La stessa sorte è stata condivisa da Daniel Negreanu, Josh Arieh, Scotty Nguyen, Joe Cada, Jason Mercier e Barry Greenstein.

I 149 giocatori ancora in gara torneranno in sala per contendersi una fetta dei $4.1 milioni di montepremi. Una ricompensa è garantita per i migliori 128 che riceveranno infatti almeno $7’232. Esplosa la bolla dei premi, si giocherà fino a definire gli ultimi tre tavoli da otto.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli