Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

European Poker Tour Berlin, Confessa uno dei Sospettati della Rapina

EPT Berlin

Sono passate circa due settimane dalla drammatica rapina che ha avuto luogo a Berlino durante l’European Poker Tour, ed ora, secondo Associated Press, un uomo ha ammesso di aver preso parte alla rapina consegnandosi alle autorità lunedì.

I dettagli sono pochi, finora, ma con un sospetto in custodia, un più chiaro quadro della situazione sta venendo alla luce. Durante l’interrogatorio, il 21enne tedesco ha ammesso il suo coinvolgimento e ha fatto i nomi dei tre complici. Ahmad el-Awayti, 20 anni, di nazionalità sconosciuta; Jihad Chetwie, un 19enne tedesco e Mustafa Ucarkus un 20enne di nazionalità turca.

Le autorità hanno diffuse le foto dei sospetti, tutti e tre già noti per precedenti reati.

Secondo l’articolo di Associated Press, gli inquirenti hanno dichiarato che la mercedes usata per la rapina è stata ritrovata, ma il denaro non è stato ancora recuperato. Frank Heller, il procuratore che si sta occupando del caso ha riferito che, "Il denaro è stato diviso immediatamente dopo il crimine." Il sospetto in custodia ha accettato di restituire la sua parte, tuttavia, è al momento nelle mani di una "terza persona."

Gli inquirenti hanno riferito che i criminali hanno sorvegliato il casinò e una volta notato che gli uomini della sicurezza erano senza armi, hanno capito di poter tentare il colpo.

L’irruzione durante l’EPT Berlin è costata circa €242,000 rubati dall’Hyatt hotel ed ha causato panico tra tutti i presenti al torneo di poker.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli