Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Galen Hall Vince il Main Event della PokerStars Caribbean Adventure 2011

Galen Hall

Il Main Event della PokerStars Caribbean Adventure 2011 è arrivato alla conclusione dopo una entusiasmante giornata di gara al final table. Ad emergere vittorioso dopo quasi dieci ore di gara è stato Galen Hall che si è così aggiudicato un primo premio da $2.3 milioni!

Il primo giocatore ad essere eliminato è stato lo short stack Philippe Plouffe. Lui è presto andato all-in con {Q-Spades}{Q-Hearts} contro Sam Stein che giocava {A-Clubs}{K-Hearts}. Un asso è sceso al river eliminando Plouffe e permettendo a Stein di balzare al secondo posto provvisorio.

Max Weinberg è stato il successivo eliminato dopo essere stato ridotto male in una grossa mano per un piatto collettivo del final table. Da under the gun, Chris Oliver ha rilanciato a 250,000 con {A-Hearts}{2-Clubs}. Stein ha chiamato in posizione contro Oliver con {8-Hearts}{7-Hearts}. Hall era al bottone ed ha deciso per un reraise con in mano {K-Hearts}{2-Spades}. Ha rilanciato a 735,000 esercitando uno squeeze sugli altri due.

Mike Sowers era allo small blind, ha capito ciò che stava succedendo ed ha deciso di mettere sul piatto il suo intero stack da 3.4 milioni con {A-Spades}{J-Clubs} in mano. Weinberg ha mandato i resti dal big blind con {Q-Diamonds}{Q-Hearts}. Tutti gli altri hanno foldato e Sowers si è trovato in testa a testa con Weinberg.

Il flop ha dato {7-Spades}{6-Spades}{2-Hearts} permettendo ai queens di Weinberg di restare in testa. Il turn ha dato il {5-Spades} regalando a Sowers un progetto di colore oltre alle sua overcard. Il river ha completato il board con il {J-Spades} e Sowers ha acciuffato la carta a picche che gli serviva. Quella mano ha ridotto male Weinberg che è stato eliminato poco dopo.

La successiva eliminazione è stata quella di Bolivar Palacios al sesto posto. Quando Hall ha aperto con un rilancio, Palacios è andato all in. Hall lo ha chiamato con {A-Diamonds}{4-Spades}. Palacios aveva {K-Diamonds}{J-Hearts}. Il {9-Hearts}{8-Hearts}{4-Clubs}{Q-Clubs}{3-Diamonds} del board ha posto fine al torneo di Palacios.

Sowers è stato eliminato al quinto posto per mano di Oliver. Il flop ha dato {8-Hearts}{3-Diamonds}{2-Spades} e tutto il denaro è finito sul tavolo con Sowers in svantaggio. Aveva in mano una coppia di quattro contro l’{8-Spades}{2-Hearts} di Oliver. Turn e river non hanno cambiato la situazione e Sowers si è dovuto acontentare di un premio di consolazione da $700,000.

Mentre Anton Ionel badava al suo short stack con attenzione, Stein si è fatto eliminare giocando incautamente contro Oliver. Stein ha giocato un call per tutto il suo stack con {A-Hearts}{9-Hearts} scoprendosi dominato dall’{A-Diamonds}{Q-Diamonds} di Oliver. Il {K-Hearts}{10-Spades}{5-Spades}{K-Diamonds}{3-Spades} del board non ha portato alcun aiuto a Stein che è stato eliminato.

Poco dopo l’eliminazione di Stein, anche Ionel si è fatto eliminare. Il suo {K-Spades}{6-Spades} non ha potuto battere il {K-Clubs}{Q-Spades} di Hall. Con il terzo posto ottenuto in questo evento, Ionel si è guadagnato anche il secondo posto nella money list rumena di tutti i tempi. Si preparava nel frattempo l’heads-up finale.

Hall si era presentato ad inizio giornata secondo in chips dietro al grande chip leader Oliver. Quando i due si sono ritrovati al testa a testa, Hall aveva 13.1 milioni mentre Oliver ne aveva 33.395. Appena avviata la sfida conclusiva si sono visti i fuochi d’artificio in una clamorosa mano che ha costretto Hall ad uno straordinario fold.

Dal bottone, Hall ha rilanciato a 450,000 con in mano {8-Clubs}{4-Hearts}. Oliver ha difeso dal big blind con {A-Diamonds}{2-Spades} ed i due hanno assistito al flop. Le prime tre carte comuni hanno dato {5-Diamonds}{3-Diamonds}{2-Clubs}. Oliver è passato in vantaggio con la mano migliore avendo floppato una coppia di due. Hall si è trovato con un progetto di scala bilaterale. Oliver ha fatto check e Hall ha puntato 575,000. Venendo chiamato.

Il turn ha dato {2-Hearts} raddoppiando il board e dando ad Oliver il tris. Oliver ha fatto check con il suo tris e Hall lo ha seguito.

Il colpo di scena è arrivato con l’{A-Spades} del river. Hall aveva realizzato la sua scala ma Oliver lo aveva battuto con il full. Oliver ha deciso di mascherare il proprio punto facendo check. Hall ha sfoderato una puntata da due milioni cadendo dritto nella trappola di Oliver. Oliver ci ha riflettuto un po’ ed ha deciso di andare all-in per trarre il massimo valore dalla mano ma al contrario di quanto si aspettava, Hall non ha chiamato. Ha riflettuto per alcuni minuti e poi ha giocato un grande fold lasciando il piatto all’avversario.

Il fold di Hall gli ha permesso molto più che semplicemente restare in gara per un altro po’: la sfida con Oliver è proseguita per alcune ore e alla fine ha trovato un significativo raddoppio che lo ha riportato in gara. Hall ha raddoppiato con due queens su board che leggeva {J-Diamonds}{10-Hearts}{9-Spades}{6-Clubs}{9-Diamonds}. Oliver ha pagato caro il suo all-in al river con {8-Diamonds}{6-Hearts}.

Da quel momento in poi, Hall è sembrato aver guadagnato confidenza ed è stato capace di trovare un altro grande raddoppio grazie ad un flop che ha aiutato entrambi i giocatori. Hall ha legato la migliore doppia coppia contro la doppia coppia bassa di Oliver su board che leggeva {A-Spades}{4-Hearts}{2-Clubs}. Tutto il denaro è finito al centro del tavolo e la mano di Hall ha retto fino al river permettendogli di risalire a 19,7 milioni e chiudere il divario.

Alla mano immediatamente successiva, Hall si è visto servire due kings neri ed è stato bravo ad indurre Oliver a giocare tutte le sue chips con {A-Hearts}{9-Spades}. Altro grande raddoppio e questa volta ha ottenuto un buon vantaggio con quasi 40 milioni contro i sette di Oliver.

Nell’ultima mano del torneo, i due hanno nuovamente messo tutto il denaro sul tavolo quando Hall aveva {A-Clubs}{8-Clubs} e Oliver {Q-Hearts}{Q-Clubs}. Il flop ha dato {A-Spades}{K-Diamonds}{8-Spades} permettendo ad Hall di passare nettamente in vantaggio. Oliver non ha trovato nessun aiuto dal turn ({2-Hearts}) o dal river ({K-Spades}) ed è stato eliminato. Per lui un secondo premio da $1.8 milioni.

Risultati del Tavolo Finale

PosizioneGiocatorePremio
1Galen Hall$2,300,000
2Chris Oliver$1,800,000
3Anton Ionel$1,350,000
4Sam Stein$1,000,000
5Mike Sowers$700,000
6Bolivar Palacios$450,000
7Max Weinberg$300,000
8Philippe Plouffe$202,000

Congratulazioni a tutti i finalisti ma soprattutto a Galen Hall, il campione del Main Event della PCA 2011 che ha ricevuto un premio da $2.3 milioni!

Foto cortesia di PokerStars.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli