Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PCA Super High Roller: Quoss in trionfo, Selbst sul gradino più basso del podio

PokerStars Caribbean Adventure

Dopo 3 intense giornate di gioco si è concluso nella nottata passata il primo evento di rilievo della PokerStars Caribbean Adventure 2014, il 100,000$ Super High Roller che ha visto ai nastri di partenza46 giocatori (più 10 re-entry).

Ancora una volta è un giocatore tedesco a fare la voce grossa, stavolta parliamo di Fabian Quoss, venuto a capo in heads up di Dan Shak per una prima moneta da $1,629,940.

Ole Schemion e Tony Gregg cominciavano la giornata finale come i più short del lotto, e trovavano curiosamente l'eliminazione nella stessa mano. Schemion shovava i suoi 5 bui scarsi da UTG trovando il repush di Gregg per poche migliaia di chips in più ed il call di Quoss dall'alto del suo big stack:

Quoss {10-Spades}{10-Clubs}
Gregg {a-Diamonds}{9-Clubs}
Schemion {k-Diamonds}{4-Diamonds}

Board {q-Diamonds}{2-Hearts}{2-Spades}{2-Diamonds}{9-Spades} liscio e Quoss eliminava due giocatori nella stessa mano, con Schemion che usciva così 7° per $277,080, mentre Gregg scalava un posto nel payout incassando quindi un assegno da $347,720 per il suo 6° posto.

Poco dopo arrivava il momento della dipartita anche per Matt Glantz, che da short metteva al centro le sue ultime chips con {j-Spades}{10-Hearts} contro la Selbst che lo dominava con {a-Hearts}{j-Hearts}. Board {3-Diamonds}{5-Clubs}{7-Clubs}{7-Spades}{k-Spades} anche in questo caso senza sussulti e Glantz usciva al5° posto per $445,520.

Si rimaneva così in 4 e si assisteva in questa fase a grandi giocate da parte di tutti i contendenti rimasti in gara, prima che fosse Antonio "The Magician" Esfandiari ad alzare bandiera bianca: su bui 40,000/80,000/10,000 la Selbst apre a 160,000, Esfandiari 3betta a 430,000, la Selbst shova per poco meno di 2 milioni ed Esfandiari chiama mettendo a rischio il proprio torneo in una classica situazione di coinflip:

Selbst {a-Clubs}{k-Diamonds}
Esfandiari {9-Clubs}{9-Hearts}

Board {2-Hearts}{4-Diamonds}{5-Diamonds}{a-Diamonds}{5-Clubs} ed Esfandiari è out al 4° posto per $575,920.

A questo punto la Selbst sembrava essere la principale favorita al titolo, ma ben presto i suoi sogni di gloria venivano spezzati dal futuro vincitore Quoss, che prima raddoppiava sull'americana quando la sua scala broadway risultava vincente contro la doppia coppia dellaTeam PokerStars Pro, e poi la estrometteva dal torneo quando la Selbst con {k-Hearts}{9-Clubs} partiva dietro in all in preflop contro {a-Hearts}{4-Hearts} di Quoss che reggevano lungo tutto il board {6-Diamonds}{2-Clubs}{3-Clubs}{4-Spades}{3-Spades}. Per la Selbst 3° posto da $760,640.

Dopo la pausa cena Shak e Quoss si ritrovavano quindi in heads up per il titolo e non passava molto tempo prima che il vincitore fosse incoronato: su un flop {10-Diamonds}{7-Clubs}{q-Spades} Shak check-callava la puntata di Quoss a 200,000. Turn {9-Diamonds}, Shak checkava ancora, Quoss sparava la seconda a 425,000, Shak pushava per 2,275,000 e Quoss snappava:

Quoss {8-Spades}{6-Hearts}
Shak {j-Hearts}{10-Clubs}

Il river era un ininfluente {a-Clubs} che non modificava gli equilibri della mano, relegando quindi Shak al ruolo dirunner up per $1,178,980.

Questo il payout completo:

PCA Super High Roller: Quoss in trionfo, Selbst sul gradino più basso del podio 101

PlacePlayerPrize
1Fabian Quoss$1,629,940
2Dan Shak$1,178,980
3Vanessa Selbst$760,640
4Antonio Esfandiari$575,920
5Matt Glantz$445,520
6Tony Gregg$347,720
7Ole Schemion$277,080
8Mike McDonald$217,320

Segui tutto il Main Event dellaPokerStars Caribbean Adventure con il nostro Blog Live del Main Event, a partire come sempre dalle ore18:00 italiane.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventate fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli