Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

"Cara, vado a fare una partitina"... E il 73enne Doug Milner vince l' Heartland Poker per $230,582

Doug Milner

Nella notte tra lunedì e martedì, si è concluso l' Heartland Poker Tour Golden Gates Casino & Poker Parlour, a Black Hawk, nel Colorado. Il Main Event da $1,650 di buy-in ha richiamato alle casse ben713 entries creando un montepremi da $1,048,110.
Al torneo hanno partecipato un buon numero di "Notables", tra i quali Greg Raymer, Bryan Devonshire e Dan O’Brien, ma ad emergere su tutti è stato il simpatico pensionato 73enne Doug Milner di Salt Lake City, che, al termine della sua dolce fatica, ha chiuso intascando la bellezza di $230,582 di primo premio.

PlacePlayerHometownPrize
1stDoug MilnerSalt Lake City, UT$230,582
2ndColin YorkLas Vegas, NV$142,857
3rdRyan WhiteLeawood, KS$92,806
4thJames RichardsDenver, CO$65,507
5thSteven LevyLarkspur, CA$47,899
6thAdam HudsonDenver, CO$36,684
7thKeith LoveDenver, CO$30,710
8thDan HeimillerLas Vegas, NV$25,679
9thMax ChrispArvada, CO$20,962

*Il premio include $3,000 per il pacchetto HPT Championship

Dopo tutta una serie di eliminazioni che hanno portato relativamente presto alla parte più interessante del torneo, il 3-handed, i giocatori pronti a contendersi il podio sono Doug Milner, Colin York e Ryan White anche se quest'ultimo ammaina praticamente subito bandiera bianca per 92.806$.

L'heads up è una maratona praticamente infinita che conquista la palma del più lungo testa a testa mai disputato nella storia del HPT.

Il sospirato epilogo arriva dopo la bellezza di 111 mani, quando, al livello numero 36 (250,000/500,000/50,000), secondo the HPT live blog, succede che Milner limpa da bottone e calla l'apertura di York a 1.5 milioni. Sul flop Milner chiama anche la bet di 1.2 milioni del suo avversario, su questo board: {a-Spades}{k-Clubs}{2-Clubs}.
Al turn scende un {3-Clubs}, questa volta York checka e Milner pusha all in chiamato da York con {a-Diamonds}{5-Spades}. La coppia di assi è per adesso buona contro il gutshot straight e flush draws di Milner che si presenta allo showdown con {j-Spades}{10-Clubs}, ma una {q-Spades} regala il punto nuts a Milner che raddoppia riducendo ai minimi termini il suo avversario.

Nella mano immediatamente sucessiva, York è di nuovo all in e anche in questo caso le carte di entrambi vengono scoperte sul tavolo:

"Cara, vado a fare una partitina"... E il 73enne Doug Milner vince l' Heartland Poker per... 101
Colin York

York: {a-Clubs}{7-Spades}
Milner: {a-Diamonds}{10-Diamonds}

York necessita di aiuto, ma il board, {a-Spades}{k-Clubs}{2-Clubs}{9-Hearts}{6-Diamonds} lo conadanna definitivamente al secondo posto per $142,857, mentre Milner diventail più anziano vincitore della storia del circuito e si mette in tasca $230,582!

“$230,000 cambieranno il mio stile di vita”, ha detto Milner a fine torneo, “la mia pensione mi fa vivere senza problemi, ma questi soldi mi aiuteranno ad essere ancora più sereno!"

Il prossimo HPT si svolgerà dal 20 Febbraio al 3 di marzo, al River City Casino & Hotel, St. Louis.

*Data and photos courtesy of Heartland Poker Tour.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventate fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli