Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Christian Harder Vince il Primo PokerStars Championship Bahamas: $429,664 Per Lui

Christian Harder, PokerStars Championship Bahamas Main Event champion

Christian Harder ha vinto il primo PokerStars Championship Bahamas Main Event della storia, incassando $429,664, frutto di un deal stretto con il suo ex backer Cliff Josephy, sconfitto in heads-up.

PosizioneGiocatorePaesePremio
1Christian HarderUnited States$429,664*
2Cliff JosephyUnited States$403,448*
3Michael VelaUnited States$259,980
4Aleksei OpalikhinRussia$191,420
5Michael GentiliCanada$140,940
6Rasmus GlæselNorway$103,780

*Denotes heads-up deal

Final Table

Il final table a sei giocatori è cominciato a mezzogiorno di ieri ed è diventato a cinque piuttosto in fretta. Rasmus Glæsel ha perso subito un po' di chip e ha salutato il torneo nella settima mano del final table, perdendo un coin flip con A-K contro T-T di Josephy. Nessuna mano dal board e il norvegese è uscito al sesto posto per $103,780.

Ci sono volute altre 99 mani prima di assistere alla successiva eliminazione. Il chip leader di inizio giornata, Michael Gentili, ha cominciato ad affondare nella mano 106, facendo raddoppiare Aleksei Opalikhin con 2-2 contro A-A. Gentili, rimasto corto, ha chiamato l'all-in di Cliff Josephy la mano seguente, con 9-7, soccombendo a K-T suited. Entrambi hanno chiuso una coppia, ma quella di 'JohnnyBax' si è rivelata superiore: per il canadese quinto posto e $140,940.

Nonostante avesse vinto la maggior parte delle chip di Gentili, Aleksei Opalikhin è uscito dopo il canadese: stavolta Josephy ha avuto la meglio con 9-9 contro K-Q suited dell'avversario, che rimasto con gli spiccioli ha provato il comeback con T-9, trovando sulla sua strada i re di Michael Vela.

Ancora una volta, il responsabile dell'eliminazione precedente è stato a sua volta eliminato in sequenza. Michael Vela si è trovato corto e ha tentato lo squeeze in all-in con A-6 suited. Chiamato sia da Christian Harder con A-Q sia da Cliff Josephy con K-J, Vela ha trovato un 6 sul board, ma anche quattro carte di quadri che hanno concesso il colore a 'JohnnyBax'.

Dopo l'eliminazione di Vela, i due superstiti hanno raggiunto un accordo: Christian Harder si è assicurato $419,664, mentre Josephy $403,448, lasciando da parte solo $10,000.

Deal negotiations between Christian Harder and Cliff Josephy

In poco tempo, Josephy ha cominciato a perdere chip, anche con un po' di sfortuna - visto che spesso ha trovato Harder semplicemente con un kicker migliore del suo. In breve tempo i due sono andati all-in con A-8 (Josephy) e A-J (Harder). Il board non ha cambiato gli equilibri e mentre 'JohnnyBax' si è dovuto accontentare di un altro podio (dopo il terzo posto al Main Event WSOP 2016), Christian Harder ha potuto inziare i festeggiamenti per la conquista del PokerStars Championship Bahamas!

Harder era arrivato al tavolo finale del PCA 2008, dove chiuse al settimo posto per $200,000 - secondo piazzamento in the money in carriera per lui a quei tempi. Da allora, Harder ha partecipato al PCA ogni anno e al decimo anniversario è riuscito a portarsi a casa il torneo che cercava da così tanto tempo.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Christian Harder

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli