Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
WSOP 2018

Cercare di Isolare Uno Short Stack Preflop Con 6-6

Cercare di Isolare Uno Short Stack Preflop Con 6-6 0001

La mano da torneo di cui vi parlo oggi ci presenta una situazione interessante, nella quale prima del flop mi trovo a concentrarmi per isolare uno short stack, mentre dopo il flop finisco per vedermela con un big stack.

I bui sono 400/800 con ante 100, quando un giocatore con circa 60.000 chip fa limp da early position. Tutti foldano fino a me da hijack: io ho circa 92.000 chip e ricevo {6-Clubs}{6-Spades}.

Questo è uno spot dove molto spesso faccio solo limp. Se i giocatori di buio sono bravi, sono più propenso a rilanciare, dato che farli foldare è un buon risultato. Aggiungo che alla mia sinistra c'è anche un giocatore aggressivo molto splashy da cutoff: secondo me, è più probabile che rilanci se io limpo che controrilanci se io rilancio, perciò in questo caso rilancio a 3.800.

Il giocatore splashy (che ha poco più delle mie chip) chiama il mio raise, poi uno short stack da bottone controrilancia all-in per 10.900. I bui e l'original limper foldano, e iod evo decidere se chiamare l'all-in o controrilanciare per isolare.

Come discuto nel video, controrilanciare qui ha più senso che chiamare, dato che fa foldare molte mani, incluse alcune migliori dei miei due 6. Inoltre, (spesso) mi aiuta a evitare di giocare un piatto deep-stack multi-way da fuori posizione. Perciò rilancio a 21.000.

Il cutoff chiama. E adesso? Che tipo di mani pensate possa avere? Contro giocatori sensati direi A-Q, A-J suited, K-Q suited, T-T, 9-9 e 8-8. Quello è il range che avevo in mente quando è sceso il flop {K-Diamonds}{K-Hearts}{5-Diamonds}.

Con il piatto che vale 55.800, devo decidere se fare check o bet. Questo è uno spot difficile contro un giocatore aggressivo e splashy, nonché imprevedibile. Date un'occhiata alla mia decisione e a come si è svolta la mano alla fine, ascoltando le mie spiegazioni riguardo alle decisioni postflop:

Come dico nel video, dopo aver ricevuto un call al flop praticamente la mia mano era finita, ma poi sono stato fortunato a chiudere il nuts effettivo, e ancora più fortunato quando il mio avversario si è arrischiato a spingere con il suo 9-9.

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.700.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli