Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOPE 2021: 27 azzurri accendono Mini Main Event, Savinelli al top

carlo savinelli

Italia all'assalto delle WSOPE 2021.

Rozvadov provincia azzurra anche nell'evento#3. Ben 27 giocatori del Paese hanno superato i tre round di qualificazione al king's, nel €1,350 NLH Mini Main Event e daranno battaglia oggi per la seconda giornata sulla strada che porta alla zona premi. Da Giuliano Bendinelli a Carlo Savinelli, passando per Salvatore Bonavena e terminando ai vari Nicola D’Anselmo e Antonello Ferraiuolo, il quale dopo aver vinto il bracciale nell'evento#1 non vuole fermarsi.

Intanto nell'evento#4, il €2,000 Pot-Limit Omaha, Ermanno Di Nicola chiude all'ottavo posto al tavolo finale e c'è anche l'ITM di Marcello Miniucchi.

Vediamo come è andata alle WSOPE 2021.

Tutti i numeri degli azzurri

Il €1,350 NLH Mini Main Event, alle WSOPE 2021, ha visto i giocatori italiani lanciarsi nella mischia e per molti di loro, l'avventura prosegue. Nel day 1A sono cinque i nostri connazionali a mettere in tasca il pass, guidati da un rinato Giuliano Bendinelli che accumula 1.077.000. Ottime prestazioni anche per Nicola D’Anselmo (872.000), Umberto Sorrentino (853.000) e Ciro Perna (827.000), mentre è più staccato Enrico Campanile (432.000).

- Giuliano Bendinelli 1.077.000
- Nicola D’Anselmo 872.000
- Umberto Sorrentino 853.000
- Ciro Perna 827.000
- Enrico Campanile 432.000

Giuliano Bendinelli
Giuliano Bendinelli by Pokernews.com

Nel day 1B sono ben 11 gli italiani che completano il giro di boa. Davanti a tutti domina per i nostri giocatori Cristiano Linari che scappa via con 1.732.000. Antonello Ferraiuolo non sembra sazio dopo il bracciale vinto e detta legge anche nell'evento#3 con 1.154.000, seguito a ruota da Alessandro Pichierri con 1.074.000. Passano al day 2 anche i vari Umberto Ferrauto (847.000), Simone Lombardo (684.000) e Gianluca Escobar (343.000).

- Cristiano Linari 1.732.000
- Antonello Ferraiuolo 1.154.000
- Alessandro Pichierri 1.074.000
- Alessandro Esposito 935.000
- Umberto Ferrauto 847.000
- Simone Lombardo 684.000
- Giovanni Palma 646.000
- Daniele Grasso 471.000
- Gennaro Russo 457.000
- Gianluca Escobar 343.000
- Massimo De Mario 307.000

Infine nel day 1C terminato nella notte, altri 11 giocatori del Bel Paese hanno raggiunto gli altri connazionali al day 2, dove appunto ritroveremo 27 players italiani. Il migliore questa volta è stato Denis Martini con 1.066.000 chips, tallonato da due mastini del calibro di Carlo Savinelli e Alessandro Minasi. Il "Sindaco di Maddaloni" imbusta 955.000 gettoni, mentre il piemontese è li in agguato con 888.000 fiches.

Salvatore Bonavena
Salvatore Bonavena by Pokernews.com

Al day 2 ritroveremo anche Massimiliano Patronicini (377.000), Daniele Vesco (276.000) e senza dimenticare Salvatore Bonavena. Per il calabrese un terzo round di alti e bassi, ma con 186.000 unità sogna la grande rimonta verso il bracciale. Non è nuovo a queste imprese "Mister EPT".

- Denis Martini 1.066.000
- Carlo Savinelli 955.000
- Alessandro Minasi 888.000
- Vittorio Maugini 488.000
- Massimiliano Patronicini 377.000
- Daniele Vesco 276.000
- Davide Clodomiro 272.000
- Salvatore Bonavena 186.000
- David Rizzi 184.000
- Elio Volpe 177.000
- Daniele Sacchi 94.000

Il €1,350 NLH Mini Main Event, alle WSOPE 2021 non ha deluso le attese. Il payout verrà diramato allo start della seconda giornata. In 102 hanno superato il giro di boa nel day 1C e questo significa che sono in tutto 211 coloro che rivedremo in corsa nel day 2. Il leader del terzo flight è Amit Yacov con 2.720.000 chips. Una fuga assoluta quella del player israeliano, mentre alle sue spalle prova a reggere il passo Emil Bise con 2.032.000 unità.

La top 10 del day 1C

1 Amit Yacov 2,720,000
2 Emil Bise 2,032,000
3 Bljerim Imeri 1,942,000
4 Ugo Faggioli 1,700,000
5 Symeon Alexandridis 1,620,000
6 Kourka Vlantouts 1,583,000
7 Kacper Swiderski 1,569,000
8 Anders Auset 1,504,000
9 Tim Schmitt 1,477,000
10 Dawid Smolka 1,469,000

Di Nicola fa tavolo finale

Alle WSOPE 2021 anche le varianti tengono banco e i giocatori italiani ci provano a mettersi in evidenza. E' il caso del €2,000 Pot-Limit Omaha , con Ermanno Di Nicola che chiude all'ottavo posto al final table per oltre 10 mila euro. Da segnalare l'ingresso a premio di Marcello Miniucchi, nonostante il penultimo stack in gioco su 44 left alla ripresa del day 2 e a meno 7 dallo scoppio della bolla. Per "Cavendramin" 35° posto per circa 3 mila euro.

Ermanno Di Nicola
Ermanno Di Nicola by Pokernews.com

L'evento#4 ha richiamato l’attenzione di 220 giocatori per un montepremi netto di 423,557 euro. Il cash minimo paga 3.016€, mentre al campione andranno bracciale e assegno da 101,764 euro. Il trionfo è per Samuel Stranak, al termine di un derby tutto slovacco per l’assegnazione del titolo. Il neo campione batte il connazionale Alan Sabo e si assicura 101.764 euro, mentre al rivale vanno 62,894 bigliettoni. Terza piazza per Ian Bradley, con l’inglese che dice addio al secondo bracciale in carriera.

Il payout

1 Samuel Stranak Slovakia €101,764
2 Alan Sabo Slovakia €62,894
3 Ian Bradley United Kingdom €44,044
4 Vasil Medarov Bulgaria €31,484
5 Amir Mozaffarian Germany €22,982
6 Krasimir Yankov Bulgaria €17,140
7 Stanislav Parkhomenko Bulgaria €13,065
8 Ermanno Di Nicola Italy €10,185

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli