Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Poker Live Italia: riapre Campione e salta IPO San Marino

Casinò Campione

Il Poker Live italiano prosegue la sua lentissima risalita, fra alti e bassi.

La buona notizia arriva da Campione d'Italia, dove il casinò riaprirà il prossimo28 gennaio a distanza di quasi 4 anni dalla chiusura per fallimento. La casa del poker live per eccellenza sul suolo italiano dunque è pronta a riprendersi il suo spazio.

Le cattive notizie invece arrivano dall'Italian Poker Open. In questi giorni si sarebbe dovuta giocare la tappa da 1 milione di euro garantito a San Marino, ma le nuove norme anticovid del governo locale e unite alla paura per la diffusione della nuova variante hanno indotto l'organizzazione ad annullare l'evento.

Vediamo nel dettaglio.

Campione torna a ruggire

L'attesa sta per finire. A Campione d'Italia ormai si contano i restanti giorni che separano dalla riapertura del Casinò sulle sponde del lago di Lugano. Lo start della seconda vita della casa da gioco è prevista per il 28 gennaio, anche sé in realtà, una prima data sembrava essere nei giorni conclusivi del 2021.

Lunedì 27 dicembre tutto era pronto per la grande ripartenza, ma a poche ore dal via ecco che la situazione relativa al Covid e ai contagi è precipitata: la nuova variante ha indotto tutti quanti a puntare sulla data posticipata, con il 28 gennaio inizio delle nuova era. A quasi 4 anni dalla chiusura per fallimento, il Casinò Municipale di Campione di Italia è pronto a tornare sulla scena.

Qui per anni il poker live è stato il fiore all'occhiello, con una serie di record impressionanti per presenze. A partire da IPO che a Campione è nato, prima di cambiare pelle con il suo tour itinerante. Altri format hanno preso il volo sempre dal nono piano del Casinò di Campione e altre kermesse hanno segnato pagine indelebili per il poker dal vivo.

Dagli eventi di Snai, Sisal e Lottomatica, passando per l'Italian Poker Tour e fino ad ospitare una tappa dall'European Poker Tour. Insomma, l'ombelico del poker italiano. Sessanta minuti di auto da Milano, a due passi da Lugano e a venti minuti da Como, la posizione strategica del casinò di Campione tra Italia e Svizzera è sempre stato il vero punto di forza. Oltre ad uno staff che per anni ha lasciato il segno con eventi al top.

IPO Salta

Il Covid ci ha messo lo zampino nel rinvio della tappa di IPO aSan Marino. Il 2022 doveva aprirsi con il botto per l'Italian Poker Open, grazie al milione garantito nel montepremi, ma come detto la pandemia ha tirato un brutto scherzo a tutti quanti. Visto il numero infinito di contagi, il governo della Repubblica del Titano ha inasprito le restrizioni per contenere il virus e praticamente sarebbe stato impossibile ospitare la marea di giocatori nelle sale del casinò.

Per tanto l'organizzazione, assieme al Casinò sammarinese ha deciso di annullare una tappa suo modo storica. Per la terza volta dal 2013 si sarebbe giocato con un milione garantito nel prize pool, dopo le prime due leggendarie tappe giocate a Campione di Italia tra il 2013 e il 2014. Dunque sarebbe stata la prima volta di IPO con un milione garantito al di fuori dei confini nazionali. Per il momento non è dato sapere se e quando la prova sarà recuperata.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli