Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

WSOP 2023: Sammartino e Treccarichi accendono le speranze azzurre

Dario Sammartino

Sedicesimo giorno diWSOP 2023 agli archivi.

Dario Sammartino e Walter Treccarichi si mettono in evidenza. Il partenopeo avanza nel $10,000 Secret Bounty NL Hold’em, mentre il siciliano si assicura il pass per la seconda giornata del $3,000 Nine Game Mix.

Quattro i bracciali assegnati, con John Monnette che vince il quinto alloro, dopo una clamorosa rimonta in heads up nel $1,500 Limit 2-7 Lowball Triple Draw. Jans Arends trionfa nel $100,000 High Roller No-Limit Hold’em.

Successo particolare, quello nel $600 Mixed No-Limit Hold’em Pot-Limit Omaha Deepstack, grazie al pompiere Scott Dulaney. Infine, Mark Ioli porta a casa il bracciale nel $3,000 6-Handed No-Limit Hold’em.

Vediamo nel dettaglio, evento per evento.

Evento#35: Sammartino on fire nel Secret

Il $10,000 Secret Bounty NL Hold’em ha attirato l'attenzione di 568 giocatori nel day 1, con 142 di essi che avanzano alla seconda giornata. Raccolti nel montepremi 5.282.400 dollari, con la zona "In the Money" riservata a 86 posizioni. Cash minimo di10.858 dollari e prima moneta da 733.317 bigliettoni.

Dario Sammartino è promosso al day 2 con 170.000 chips, in mezzo ad un field di spessore. Il comando del count è nelle mani di Aliaksandr Hirs a quota 750.000 gettoni, conJustin Bonomo (443,000) e Shaun Deeb (402.000) in grande spolvero. Cercherà di risalire la china Phil Hellmuth che mette assieme 101.000 unità.

La top 10

1 Aliaksandr Hirs BI 750,000
2 Yang Wang CN 710,000
3 Axel Hallay FR 708,000
4 Ariel Mantel AR 650,000
5 Uri Reichenstein IL 626,000
6 Loni Harwood US 616,000
7 Andre Akkari BR 558,000
8 Eric Yanovsky US 531,000
9 David Stamm US 525,000
10 Nate Silver US 517,000

Evento#36: Cesarino avanza nel Nine Game

Grande spettacolo nel $3,000 Nine Game Mix, alle WSOP 2023. Il torneo ha richiamato ben 361 giocatori, con 183 players left. Il montepremi mette in palio 963.870 dollari, con la zona premi riservata a 55 posizioni. Il cash minimo vale 4.800 dollari, con 221.124 bigliettoni riservati al primo della classe.

Walter Treccarichi è l'unico italiano che completa il giro di boa, con il siciliano che accumula 90.900 chips. Yashuo Chin prende il largo in vetta al count con 622.200 unità. Promossi a loro volta i vari Todd Brunson, Viktor Blom, Randy Ohel, Jared Jaffee, Adam Friedman, David “ODB” Baker, Mori Eskandani e Allen Kessler.

La top 10

1 Yashuo Chin US 622,000
2 ? ? US 407,000
3 Christopher Stephan US 381,000
4 Andres Korn US 240,700
5 Tamon Nakamura JP 216,400
6 Michael McKenna US 212,000
7 Walter Chambers US 194,300
8 Scott Bohlman US 182,300
9 Michael Estes US 180,300
10 Philip Sternheimer US 180,100

Evento#30: pazzesca rimonta di Monnette per il quinto bracciale

Una rimonta clamorosa porta il quinto bracciale in dote a John Monnette. Il player americano fa un capolavoro unico nel $1,500 Limit 2-7 Lowball Triple Draw: rimonta impressionante, dopo che in Heads Up era letteralmente crollato. Christopher Chung ha accarezzato a lungo il sogno del bracciale, ma John ha ricucito il gap per poi dare il colpo di grazia che vale la prima moneta da 145.863 dollari.

Evento#29: Jans Arends detta legge nell'High Roller

Jans Arends, un nome che va segnato a caratteri cubitali. Dopo aver vinto i massimi nel poker online, con il nick “Graftekkel“, il player olandese si sta mettendo in evidenza anche nel poker live e alle WSOP 2023 ecco il secondo bracciale in carriera. Non una vittoria qualsiasi, ma il successo nel $100,000 High Roller No-Limit Hold’em.

Arends, dopo aver chiuso al terzo posto nel $50.000 High Roller, fa il bis di tavoli finali e questa volta sale sul gradino più alto per una prima moneta da 2,576,729 dollari. Un bottino pesante e reso ancor più speciale, dal field battuto. Basti pensare che in heads up ha domato Cary Katz.

Nella mano conclusiva, l’americano finisce ai resti con Qx4x e dall’altra parte il player orange snappa con AxKx: il board AxQxJx3xKx fa calare il sipario, con Katz che si consola con 1,592,539. Terzo posto per Adrian Mateos che a tratti ha anche occupato il primo posto nel count, ma il suo volo si interrompe con KxJx vs 9x9x del futuro campione che setta flop e spedisce lo spagnolo alle casse per 1.142.147 dollari.

Il payout del tavolo finale

1st Jans Arends Netherlands $2,576,729
2nd Cary Katz United States $1,592,539
3rd Adrian Mateos Spain $1,142,147
4th Chance Kornuth United States $833,854
5th Jeremy Ausmus United States $619,919
6th Biao Ding China $469,464

Evento#31: il pompiere che domina il Mixed

Le WSOP 2023 ci regalano una storia particolare, quella di Scott Dulaney che è il fresco campione del $600 Mixed No-Limit Hold’em Pot-Limit Omaha Deepstack. Pompiere nella vita di tutti i giorni, Scott ha portato al tavolo le stesse tattiche che usa tutti i giorni nelle situazioni di Anti-Incendio, come ha affermato al termine del torneo.

Una vittoria pesante e speciale la sua che arriva dopo aver messo alle spalle 413 avversari. L’acuto vale una prima moneta da 194.155 dollari e l’ultimo ad arrendersi sotto i colpi del “Pompiere” è Sridhar Sangannagari che si consola con 120 mila bigliettoni. Terzo posto per Willie Smith che completa il suo percorso con 80 mila dollari.

Il payout

1st Scott Dulaney United States $194,155
2nd Sridhar Sangannagari United States $120,004
3rd Willie Smith United States $89,551
4th Bjorn Gravlien Norway $67,359
5th Zachary Vankeuren United States $51,072
6th Charles Combs United States $39,037
7th Michael Holtz United States $30,081
8th Barny Boatman United Kingdom $23,371
9th Keith Krumwiede United States $18,308

Evento#32: Ioli vince il bracciale

Il $3,000 6-Handed No-Limit Hold’em incorona campione Mark Ioli. Il player americano si issa sul gradino più alto, nonostante la concorrenza agguerrita di 1.240 rivali. Incassa 558,266 dollari e lascia il secondo posto a Johann Ibanez: il colombiano riceve 345 mila bigliettoni, quando con Ax10x è superato da KxJx di Mark che chiude full e mette al polso il bracciale.

Il payout

1 Mark Ioli United States $558,266
2 Johann Ibanez Colombia $345,034
3 Wing Liu United Kingdom $241,767
4 Eshaan Bhalla United States $171,874
5 Julien Sitbon France $123,992
6 Samy Boujmala France $90,791

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli