Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

Poker Live: Dato da sballo a 16 left nel Main EPT Cipro

Andrea Dato

Il Poker Live si colora ancora di Azzurro.

Nel $5.300 Main Event EPT Cipro Andrea Dato comanda il count a 16 left, verso il day 4, spartiacque naturale con il tavolo finale del torneo. Il romano ha vissuto una giornata epica e non si vuol fermare. Alessandro Minasi è l'altro italiano in gara e dall'ultima casella deve rimontare.

Quattro connazionali superano il day 1del $10.300 High Roller all'EPT Cipro: Dario Sammartino esce dal main e si mette in luce in questo evento, assieme ad Enrico Camosci, Simone Andrian ed Eros Calderone.

Infine, ma non per ultimo, assalto dei giocatori del Bel Paese al €600 Main Event Battle of Malta €1.500.000 GTD: sono 47 gli italiani che superano il day 1C.

Vediamo nel dettaglio.

Dato imprendibile nel Main Event

A 16 left, con due italiani in corsa. Situazioni opposte, ma le attese sono davvero tante nel $5.300 Main Event EPT Cipro, con il sogno della quinta picca azzurra nella storia di questo evento, il primo nell’isola del Mediterraneo. Come detto, Andrea Dato comanda nel count e lo fa con 6.155.000 pezzi.

La svolta per il romano arriva nelle battute iniziali quando con Qx9x hitta il trips di 9 e si fa pagare i massimi dal rivale, a cui non basta AxAx. Pot che lo lancia a ridosso del muro dei 2 milioni e da quel momento per Datino inizia un altro torneo che lo vedrà veleggiare sempre al comando.

Una leadership meritata, in cui Andrea non fa sconti a nessuno.Alessandro Minasi invece, per la prima volta dallo start del main event, si trova a combattere nelle zone basse del count e alla fine è lui il fanalino di coda. Sedici big blind con cui costruire la propria rimonta verso il tavolo finale, ovvero 635.000 unità.

Niente da fare per gli altri quattro azzurri che erano presenti allo start del day 3. Non c’è alcun miracolo perFiodor Martino che da short ci prova con 10x8x e si vede beffare da Ax8x di Giovani Torre sul board 4x10x3x5x2x che consegna la scala al portoghese, con l’italiano out al 51^ posto per 18.700 dollari.

Poco dopo spetta a Fabio Peluso salutare la compagnia: sul board J-5-K-3 Peluso muove allin con AxQx e trova il call di Bart Lybaert con KxQx. Il 9x al river sancisce l’eliminazione del nostro connazionale in 38^ piazza per 21.500 dollari. Brutte notizie anche per Dario Sammartino che inizia a scendere nel count.

Una discesa che si traduce nella sua eliminazione a 29 left, quando MadGenius tenta il tutto per tutto con AxJx e Gerard Carbo mostra il disco rosso con AxKx. Board liscio e il Vice-campione del Mondo 2019 incassa 24.700 bigliettoni. L’ultimo italiano ad essere escluso verso il day 4 è Michele Guerrini.

Il toscano pusha con QxJx e rimbalza su AxQx di Marc Foggin: per Michele un assegno da 32.765 dollari e il 22^ posto. I 16 left torneranno oggi dalle 12.00 locali, le 11.00 in Italia: si riprende dal livello 20.000-40.000 big blind ante 40.000 e tutti hanno in tasca almeno 43.275 dollari di premio.

SEGUI LA DIRETTA STREAMING DEL DAY 5 A CARTE SCOPERTE E CON IL COMMENTO IN ITALIANO

Il count a 16 left

1 Andrea Dato Italy 6,155,000
2 Gilles Simon Netherlands 4,430,000
3 Victor Yugay Uzbekistan 3,870,000
4 Kenny Hallaert Belgium 2,965,000
5 Nathan Tetart France 2,725,000
6 Halil Tasyurek Turkey 2,580,000
7 Marc Foggin United Kingdom 2,570,000
8 Priit Parmasto Estonia 2,385,000
9 Bjorn Kozenkai Hungary 2,290,000
10 Aleksandr Faterin Russia 2,090,000
11 Timur Vardanian Russia 1,745,000
12 Nikita Kuznetsov Russia 1,455,000
13 Yannick Schumacher Germany 1,390,000
14 Jose Gonzalez Sanchez Spain 1,155,000
15 Gerard Carbo Spain 1,130,000
16 Alessandro Minasi Italy 635,000

Sammartino si accende nell'High Roller

All’EPT Cipro è iniziato l’atteso $10.300 High Roller e sono quattro i giocatori del Bel Paese che prenotano un posto al day 2. Dario Sammartino dall’eliminazione nel main, diventa il miglior azzurro nel torneo esclusivo, con 134.000 pezzi. Enrico Camosci mette dentro la busta 102.000 unità e si tiene a metà del guado.

Simone Andrian resta in scia al bolognese con 98.000 fiches, mentre Eros Calderone completa il poker italico con 57.500 gettoni. Il torneo ha ottenuto l’adesione di 363 paganti nel day 1 e in 155 passano al day 2. Ma sono numeri non definitivi, in attesa della chiusura delle registrazioni alla ripresa dei giochi.

47 italiani assaltano il Battle

Il €600 Main Event Battle Of Malta €1.500.000 GTD è uno spettacolo nello spettacolo. Il day 1C assiste alla qualificazione di altri 47 italiani alla seconda giornata, con il conseguente ingresso “In the Money“. Per tanto il numero dei players azzurri che rivedremo sicuramente ai tavoli decolla a 68, quando restano da giocare tre day 1.

Il migliore della nostra pattuglia è Luigi Caputo che annovera uno stack composto da 468.000 pezzi. Davide Ferrone e Sandro Fortunato completano il podio virtuale dei giocatori del Bel Paese, rispettivamente a quota 442.000 e 405.000 chips. Ottime prestazioni per Gabriele Re (319.500), Alesssandro De Iaco (284.500), Igor Saia (217.500) e Federico Petruzzelli (156.500).

Dalle retrovie proveranno a risalire la china Luigi D’Alterio (87.000), Vincenzo Mazza (66.000) e Ivan Ferrara (56.000). Ci hanno provato 870 players nel day 1C, con 134 di essi che sbarcano al day 2: il parziale dei paganti raggiunge quota 1.340, con 204 promossi, ma come detto ci sono ancora tre round da completare sulla strada che porta al 1.500.000 euro garantito.

Il count azzurro nel day 1C

Luigi Caputo 458,000
Davide Ferrone 442,000
Sandro Fortunato 405,000
Leonardo Romeo 380,000
Giuseppe Azzaro 378,000
Gabriele Re 319,500
Gianluca Cabitza 295,000
Davide Dante 288,000
Alessandro De Iaco 284,500
Pietro Corsi 278,000
Vittorio Morello 253,000
Paolo Riga 252,500
Silvio Maggi 250,500
Antonio Capoluongo 235,500
Igor Saia 217,500
Salvatore Caruso 200,000
Stefano Asole 187,500
Angelo Tarallo 184,000
Salvatore Buremi 181,500
Ruggero Giardina 176,500
Ugo Gasparini 160,500
Federico Petruzzelli 156,500
Dario Mancuso 150,000
Salvatore Giliberti 137,000
Massimillano Mori 136,500
Giorgio Accardi 133,000
Paolo La Barbera 133,000
Fabrizio Cocco 117,000
Gabriele Pomente 101,500
Gianluca Pagliaro 100,000
Gian Marchesi 94,000
Alex Iannello 93,500
Cesare Longo 91,500
Domenico Avagliano 90,500
Lorenzo Bertelle 90,500
Luigi D’Alterio 87,000
Nicola Stagi 87,000
Santo Sidoti 81,500
Antonio Merone 67,000
Vincenzo Mazza 66,000
Giuseppe Francesco Procida 63,500
Simone Lombardo 63,000
Filippo Adelfio 61,000
Ivan Ferrara 56,000
Emanuele Amenta 49,000
Vito Costanza 27,500
Massimiliano Palomba 12,000

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli