Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

PokerNews Cup Austria, Day 1b Highlights

PokerNews Cup Austria, Day 1b Highlights 0001

Con più del doppio dei partecipanti del Day 1a, il secondo giorno della PokerNews Cup Austria ha visto scendere in campo un maggior numero di star del poker, e più giocatori qualificatisi online da Titan Poker, T6 Poker, PokerStars, Full Tilt Poker, CD Poker e Duplicate Poker. T6 Poker ha avuto il più grosso contingente di qualificati in campo, inclusi Anthony Chatelain, Henrik Gwinner, Woody Deck e Mel Judah. Sono stati 135 in tutto i giocatori che hanno preso parte al Day 1b, per un campo totale di 201 giocatori e un montepremi annunciato di €120,600.

Il fondatore di T6 Poker Torben Hubertz è stato una delle prime vittime del Day 1b dopo essersi imbattuto in due grandi piatti con due grosse mani contro due monster nel giro di poco tempo. Dopo aver racimolato inizialmente qualche chips, Hubertz si è scontrato prima con coppia di dieci contro coppia d'assi, e poi con coppia di jacks contro coppia di donne le quali lo hanno portato alla sua eliminazione e al suo conseguente spostamento ai tavoli cash nel primo pomeriggio. E' stato presto raggiunto dai giocatori di T6 Woody Deck e Mel Judah entrambi eliminati nel corso del Day 1b. Judah ha subito un'eliminazione particolarmente dura, andando all in preflop in un coin flip con {a-Diamonds}{k-Diamonds} contro il compagno di squadra di T6 Poker Henrik Gwinner che aveva coppia di donne. Judah ha trovato la top pair al flop {k-Spades}{4-Clubs}{9-Spades}, ma il river {q-Spades} ha regalato a Gwinner uno dei suoi due out eliminando Judah.

Gwinner ha concluso la giornata al comando con la chip lead dopo una giornata di gioco aggressivo e di grosse mani. Oltre ad aver eliminato Judah, Gwinner si è ritrovato in diverse grosse mani nel corso del giorno con Henric Bjornstrom. Nella prima, Bjornstrom è andato all in over the top su Gwinner con {6-Clubs}{6-Spades} su un board di {q-Spades}{2-Clubs}{2-Hearts}{7-Spades}. Gwinner dopo averci pensato per un pò alla fine ha chiamato con {k-Diamonds}{q-Clubs}. Il 4d al river non è stato di nessun aiuto per Bjornstrom, permettendo così a Gwinner il double up. I due hanno proseguito la loro battaglia durante tutto il giorno, con entrambi i giocatori nella top ten degli stacks in chiusura al Day 1b.

A sopravvivere al Day 1b sono riusciti anche Rikard Aberg di PokerNews e i membri del Team T6 Poker Anders Henriksson e Anthony Chatelain. 90 giocatori sui 135 partiti all'inizio del Day 1b avevano ancora chips al termine dell'ultimo livello di gioco, con Gwinner chip leader.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli