Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Fatturato Playtech Cresce Anche nel Secondo Trimestre

Fatturato Playtech Cresce Anche nel Secondo Trimestre 0001

La Playtech, società dedita allo sviluppo di software per il gioco e principale licenziataria del settore, ha annunciato ad inizio settimana i risultati finanziari del secondo trimestre dell'anno fiscale 2008 conclusosi il 30 giugno 2008. L'azienda ha realizzato un fatturato record di $42.4 milioni di dollari, con un incremento del 75% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno grazie ad una sostanziale crescita di tutta la linea di prodotti. Nel complesso, i profitti generati in questa prima metà dell'anno sono in crescita dell'85% rispetto allo stesso periodo del 2007. Le attività legate al poker hanno contribuito sostanzialmente al risultato con una crescita del 74% che rappresenta un netto trimestrale di $11 milioni di dollari.

La performance della Playtech arriva in controtendenza rispetto al regolare declino stagionale che l'industria del gaming online è solita attraversare in questo periodo. Quest'anno un rallentamento sembrava ancora più inevitabile data l'impari concorrenza degli Europei di calcio, evento in grado di dirottare imponenti flussi di capitali sottraendoli ad altri settori del gioco e dell'intrattenimento. La Playtech è però riuscita a bilanciare tale situazione portando a termine con successo dieci nuovi contratti di licenza tra i quali spiccano quelli con Betsson, Vista Global Limited (Hollywood Poker) e Genting Stanley Alderney, società legata alla Genting International. La Genting, che gestisce la catena di casinò Stanley Leisure nel Regno Unito, ha recentemente lanciato il suo primo casinò online divenendo potenzialmente uno dei più promettenti licenzianti della società Malaysiana. Con queste nuove licenze la Playtech ha potuto guadagnare ancora maggiori quote di mercato ottenendo i risultati positivi di cui si è detto.

La Playtech ha inoltre incrementato il capitale sociale di £112 milioni nel secondo trimestre immettendo sul mercato un 9.9% di nuove azioni. La società afferma che tale manovra è stata effettuata per bilanciare le spese di compensazione relative al programma di nuove acquisizioni. Il trimestre della Playtech si è chiuso con la firma di un esclusivo contratto di licenza con la Paramount Digital Entertainment. Concessione che permetterà a tutti i licenzianti Playtech di offrire giochi basati su alcuni celebri prodotti Paramount Pictures quali "Il Gladiatore" e "Gli Intoccabili."

Nel complesso, la Playtech si dice ottimista anche per il prosieguo dell'anno e l'Amministratore Delegato Mor Weizer conferma che "l'azienda ha continuato positivamente anche in luglio con fatturato ancora in crescita sia nel settore dei casinò sia in quello del poker. Con un crescita organica e la concessione di alcune nuove licenze anche nel Q3 ed oltre, ci attendiamo un altro solido trimestre ed il Board si dice sicuro dei risultati per l'intero anno."

Ndr: Hollywood Poker offre un esclusivo bonus del 500% sul primo deposito fino a $500 a tutti i giocatori di PokerNews.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli