Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net APPT Manila, Day 1a: Suk e Shell in Testa alla Pari

PokerStars.net APPT Manila, Day 1a: Suk e Shell in Testa alla Pari 0001

L'Hyatt Hotel & Casino di Manila, nelle Filippine, ha ospitato il Day 1a del PokerStars.net Asia Pacific Poker Tour lo scorso giovedì. 149 giocatori si sono iscritti da ogni parte del globo, tutti in cerca del titolo che ad inizio giornata ancora apparteneva a Brett Parise che qui si impose nel 2007. Tra i giocatori di spicco presenti al Day 1a vi erano Michael Chrisanthopoulos, Dennis Huntly, David Saab, Andrew Scott e James Broom.

Anche se molti ex-campioni del main event delle WSOP erano ancora a Las Vegas dopo aver assistito alla finale 2008, almeno uno ha deciso di far rotta verso Manila per giocare l'APPT. Nel 1991, Brad Daugherty era diventato il primo campione delle WSOP a vincere un Main Event con montepremi superiore al milione di dollari. Questa settimana a Manila era lui il solo campione del mondo in corsa per un premio. Daugherty è stato però eliminato nel corso del Day 1a quando si è giocato tutto lo stack con {a-Diamonds} {j-Spades} su un board che dava {j-Diamonds} {6-Hearts} {6-Clubs} {9-Diamonds}, ma il suo avversario aveva già chiuso una doppia coppia migliore con {j-Clubs} {9-Spades}. Il {j-Hearts} del river ha dato ad entrambi il full, ma quello di sei chiuso da Daugherty non è bastato a tenerlo in gara.

Il fondatore del Poker Tour delle filippine, Franco Mabanta ha fatto su è giù con il proprio stack prima di essere eliminato nel tardo pomeriggio. In una grossa mano, ha eliminato due giocatori dopo aver rilanciato preflop venendo chiamato dai due. Il flop ha offerto {7-Clubs} {4-Clubs} {4-Spades}. Mabanta ha aperto con una puntata chiamata all-in dallo small blind. L'altro avversario si trovava all-in già preflop. Mabanta ha quindi rivelato {a-Spades} {6-Spades} per un ace-high ed il vantaggio per il side pot dato che lo small blind aveva giocato con {k-Diamonds} {6-Diamonds}. Il giocatore short-stack ha messo sul tavolo {3-Clubs} {3-Spades} e sembrava pronto al triple up fino a che al turn è stato servito l'{a-Hearts}. Il {9-Spades} del river ha permesso a Mabanta di eliminare entrambi gli avversari.

Poche mani dopo, Mabanta si è fatto coinvolgere in un altro grosso piatto. Con un board che dava {10-Hearts} {10-Spades} {8-Spades} {4-Clubs} {j-Spades} Mabanta ha spinto al centro del tavolo tutte le proprie chips contro Hyounjim Nam. Mabanta sembrava ben messo con {6-Spades} {5-Spades} per il colore, ma Nam ha scoperto {10-Diamonds} {j-Diamonds} per il full chiuso al river.

Questi i migliori dieci alla fine del Day 1a:

Michael Shell – 124,300

Chang Yong Suk – 124,300

Pang Leng Josh Ang – 88,800

Hans Daniel Nordstrom – 75,200

Donny Michael Morris – 71,700

Victorino Torres – 64,800

Wenceslao Sombero – 60,100

Jong Sung Kim – 55,800

Ramil Soriano Tandoc – 53,800

Antony Phillips – 52,400

Name Surname
John Hartness

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli