Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Recensione Libri di Poker: "Ace on the River: An Advanced Poker Guide" di Barry Greenstein

Recensione Libri di Poker: "Ace on the River: An Advanced Poker Guide" di Barry Greenstein 0001

Il libro che trattiamo questa settimana è 'Ace on the River: An Advanced Poker Guide' di Barry Greenstein. Ho scelto questo libro tempo fa dopo aver visto un episodio speciale WPT ad invito – Poker by the Book, Capitolo II. I partecipanti di quella puntata erano 6 dei migliori giocatori di poker nel mondo, che sono anche autori di libri di poker.

In corsa per il titolo di migliore autore di poker c'erano Johnny Chan, Daniel Negreanu, Dan Harrington, Barry Greenstein, Antonio Esfandiari e Tom McEvoy. Ho deciso di scegliere un libro scritto dal giocatore che ha vinto l'evento, e mi stavo preoccupando un po' quando ho visto Tom McEvoy giocare l'heads-up finale contro Barry Greenstein. Se avesse vinto McEvoy, avrei dovuto scegliere 1 dei suoi 12 libri, in confronto a Greenstein che ha scritto un solo libro finora.

Alla fine Greenstein ha vinto l'evento, e che ci crediate o no, la mano finale è finita incredibilmente con un asso al river.

Titolo: Ace on the River: An Advanced Poker Guide

Recensione Libri di Poker: "Ace on the River: An Advanced Poker Guide" di Barry... 101

Autore: Barry Greenstein

Pagine: 299

Editore: Last Knight Publishing Company

Lingua: Inglese

ISBN10: 0972044221

ISBN13: 9780972044226

La storia dietro al libro

Nel 2003, Barry Greenstein è stato avvicinato da Doyle Brunson, che gli ha chiesto di scrivere un capitolo per il suo nuovo libro Super System II. Barry si è messo al lavoro ed è stato talmente assorbito dallo scrivere il capitolo che ha dimenticato un paio di tornei che si svolgevano a quel tempo.

Il suo contributo è finito per essere talmente lungo che, quando lo ha dato a Brunson, Barry ha chiesto quali parti necessitassero di essere tagliate. "Nessuna" è stata la chiara risposta di Brunson, e il libro di Barry è nato. Barry ha chiesto a Doyle di scrivere la prefazione per il suo libro e Doyle ha accettato. 'Ace on the River' è stato il risultato.

Barry consegna una copia firmata del suo libro ad ogni giocatore che lo elimina da un torneo. Durante un heads-up online tra Barry e Daniel Negreanu, quest'ultimo ha detto a Barry che poteva mandargli una copia del libro in caso di vittoria di Negreanu. Barry, comunque, ha scelto la scappatoia più facile e ha finito col vincere l'heads-up.

Recensione Libri di Poker: "Ace on the River: An Advanced Poker Guide" di Barry... 102

Contenuto del libro: Una guida avanzata di poker?

Leggendo il sottotitolo 'An Advanced Poker Guide' qualcuno di voi potrebbe aspettarsi un libro che parla di strategia di poker. Anche se il libro include qualche situazione di gioco che viene descritta ed analizzata, 'Ace on the River' non è un libro di strategia in sè. Greenstein ha provato a dare una descrizione dettagliata di tutto quello che ha a che fare con il poker, e ha fatto un ottimo lavoro.

Il libro è diviso in quattro sezioni con un totale di 27 capitoli. I primi quattro capitoli parlano del mondo del poker e di come lui abbia finito per farne parte. Parla dei diversi personaggi che puoi incontrare, e c'è un capitolo sulla superstizione che trovi nelle sale da poker Americane.

{banner}La seconda parte include un capitolo sull'etichetta del poker. Per mezzo di una lista di domande, tu puoi scoprire se hai il giusto atteggiamento mentale per diventare un giocatore di poker. Domande come 'Quando un'automobile ti taglia la strada in autostrada, tu rimproveri il guidatore?' e 'Cerchi e vinci ogni discussione?' sono da rispondere prima che Greenstein ti dica il corretto modo di reagire e mette in relazione la sua risposta con esempi tratti dal mondo del poker.

In questa parte del libro, il lettore trova numerosi consigli per diventare un giocatore di poker migliore, non nel solito modo di analizzare situazioni di poker, ma per mezzo di consigli che coprono tutto quello inerente il poker. Dallo scegliere che limiti giocare al tenere una vita sessuale attiva nel capitolo 'Poker e Sessualità'. Si, hai letto bene; Barry Greenstein sorprendentemente parla d'ogni aspetto che contribuisce a farti diventare un giocatore di poker migliore.

La terza parte è un po' più tradizionale, in questa discute varie teorie di poker e lezioni per i giocatori principianti. Barry descrive le differenze tra i diversi limiti e le grosse differenze tra i giochi cash e i tornei.

Verso la fine della sua terza parte Barry aggiunge un paio di mani chiave interessanti prese dal World Poker Tour, dalle World Series e da altri grossi tornei televisivi. Barry descrive le sue azioni, situazioni ipotetiche se lui avesse fatto una scelta differente, e quale dovrebbe essere la linea ideale.

L'ultima parte comprende grafici con vari outs, relazioni tra le mani e altri strumenti utili per l'Hold'em.

Recensione Libri di Poker: "Ace on the River: An Advanced Poker Guide" di Barry... 103

Stile di scrittura, layout e verdetto

L'intero libro è scritto in modo molto entusiastico, che è essenziale per un libro come questo. Quando leggi 'Ace on the River' tu ti stupirai regolarmente riguardo le cose che ha fatto Barry Greenstein. Tutti i capitoli sono correlati con aneddoti e belle foto. Ogni consiglio dato da Greenstein è supportato da un esempio appropriato che ha sperimentato lui stesso.

Il contenuto del libro è in relazione con lo stile di scrittura, che rende ogni parte del libro interessante da leggere. Le foto che trovi nel libro non sempre riguardano quello di cui si sta parlando, ma sono sempre di buon gusto e ravvivano il tutto.

Le situazioni di gioco che Barry descrive e i grafici con le probabilità sono pratiche, ma non dovrebbero essere la ragione per comprare questo libro. Se stai cercando un libro con belle storie e utili consigli per giocatori professionisti di poker, allora 'Ace on the River' è esattamente il libro giusto per te.

Enigma: Nel suo libro, Barry descrive una situazione Hold'em nella quale un giocatore ha la mano vincente al turn, ma non c'è nessuna carta possibile al river che lo vedrebbe vincere la mano. In altre parole: se noi fermassimo il gioco al turn e non vedessimo mai il river, il giocatore vincerebbe la mano, ma con il river, il giocatore non ha alcuna speranza di vincere l'intero piatto. Onore e gloria a chiunque riesca a capire questa situazione per primo. Buona Fortuna!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli