Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.it Italian Poker Tour – Daniele Amatruda Conduce dopo la Prima Giornata di Gara

PokerStars.it Italian Poker Tour – Daniele Amatruda Conduce dopo la Prima Giornata di Gara 0001

Rullo di tamburi e squillo di trombe per l'apertura del PokerStars.it Italian Poker Tour (IPT).

Una manifestazione che sancisce sempre di più l'importanza del poker sportivo nel nostro paese e la lungimiranza di persone come i Pagano, ma non solo, che si sono dedicate alla diffusione del poker live supportati in questo caso da Pokerstars leader nel settore e dal Casinò di Sanremo.

Ieri è stata anche l'occasione per Pokerstars di presentare il team italiano, ora oltre a Luca Pagano e Dario Minieri si annoverano 5 nuovi elementi: Nicola Fedeli, Simone Ruggeri, Pierpaolo "Pier85" Fabbretti, Elena Ichim e Filippo Candio, ognuno con un suo personale percorso pokeristico alle spalle.

La manifestazione si è aperta all'inizio del mese con diversi side events e continuerà con i tre giorni del Main Event dal 5 al 7 giugno. Il costo di ingresso di questa prima tappa è stato di €2.000+200 e su PokerStars.it erano disponibili satelliti di qualificazione a modiche cifre, questo per dare la possibilità a tutti di esserci.

Il tavolo finale verrà trasmesso successivamente durante la trasmissione Poker1Mania su Italia1; saranno le instancabili voci di Luca Pagano e Giacomo Valenti ad accompagnarci nella visione.

Con l'IPT abbiamo la possibilità di ammirare per tre giornate grandi giocatori di poker, molti dei quali hanno rimandato l'apertura delle Wsop per partecipare a questa avventura.

Nella giornata di ieri tra i nomi più conosciuti dei giocatori italiani c'erano: Daniele Mazzia, Fabrizio Ascari, Salvatore Bonavena (Vincitore dell'EPT di Praga), Gregory Genovese, Danilo D'Ettoris (8° all'EPT di Sanremo), Filippo Candio (vincitore della tappa italiana di Gennaio) e Stefano Moresco (vincitore della Notte del Poker 3) solo per citarne alcuni; mentre tra gli stranieri a brillare più di tutti Isabelle Mercier.

Lo stack di partenza è stato di 20.000 così composto, I livelli come al solito sono stati di 60 minuti con pause ogni 2 livelli. Per la prima giornata abbiamo assistito a 9 livelli.

Ma entriamo nel vivo del gioco.

Dei 255 giocatori iscritti nella prima giornata di ieri 5 giugno, 109 hanno passato il turno.

Tra questi: Isabelle Mercier, Gianni Giaroni, Daniele Mazzia, Daniele Amatruda, Alessandro De Michele, Giorgio Bernasconi, Sergio Castelluccio, Massimo Di Cicco, Simone Rossi, Marco Figuccia, Michele Di Lauro, Stefano Moresco, Simone Coppari, Matteo Pecorella, Danilo D'Ettoris e Filippo Candio. Il primo ad uscire è stato [Removed:40], uno dei giocatori più in forma di questo inizio d' anno. Insieme a lui non ce l'hanno fatta: Mario Adinolfi (entrato da pochissimo tra i Friends of Full Tilt), Loris Grancini, Alberto "Grande Alba" Russo, Domenico Iannone, Salvatore Bonavena, Riccardo Lacchinelli, Fabrizio Ascari, Alessandro Longobardi, Carla Solinas, Pier Fabretti e Francesco Nguyen.

Il chip leader a fine giornata è stato Daniele Amatruda con oltre 200,000 chips; il venticinquenne savonese i cui migliori risultati sono il secondo posto al main event Pro di Sanremo dello scorso 5 dicembre, l'ottavo posto alla notte del poker di Venezia del 20 novembre e il secondo posto al main event di Sharm nel dicembre 2007.

Oggi il gioco riprenderà alle ore 15.00 e si continuerà a giocare per altri nove livelli.

Vedremo come andrà a finire seguendo i nostri bravissimi Vomisa e 007 James che da validi testimoni ci raccontano dal vivo tutto ciò che sta accadendo. Seguiamoli sul blog live diretta.

Per noi l'appuntamento sarà domani mattina con gli aggiornamenti.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli