Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

IPO 14: Carlo Savinelli fa il colpo, suoi i €210.000 del primo premio!

IPO 14: Carlo Savinelli fa il colpo, suoi i €210.000 del primo premio! 0001

Nel pomeriggio odierno si è concluso al Casinò di Campione l'IPO14, torneo dal buy in di €550 che ha visto ben 2.339 entries andare a creare un montepremi di €1.134.415, superando in maniera piuttosto agevole il montepremi garantito da Titanbet di 1 milione di euro.

Il record di 2.499 iscritti dell'edizione dei record non viene quindi battuto, ma l'IPO e Titanbet confermano comunque alla grande il sodalizio di ferro che ormai da diverso tempo li ha portati a gremire in ogni ordine di posto le sale del Casinò di Campione, che per l'occasione hanno ospitato fino a 941 giocatori, quelli presentatisi ai nastri di partenza del day 1c.

Il torneo, che sarebbe dovuto durare 8 giorni, non si è però concluso secondo le attese nella giornata di ieri, quando a notte fonda Carlo Savinelli, Antonio Smeraglia e Reto Locher sono stati costretti ad interrompere il gioco (intorno alle 3.30) a causa della chiusura del Casinò.

Prima dell'interruzione, dovuta anche all'eccessivo dilungarsi del torneo, la giornata aveva vissuto le eliminazioni di Antonio Pezzi (4° per €80.000), Virgilio Di Cicco (5° per €69.000), Fabrizio Zucca (6° per €42.000), Paolo De Angelis (7° per €32.000) ed Elia Franceschini (8° per €22.000), gli altri cinque componenti del final table televisivo insieme ai già citati Savinelli, Smeraglia e Locher.

Tornati oggi pomeriggio alle 14:30 per decretare il vincitore della prima moneta da €210.000, il primo ad alzare bandiera bianca è stato Antonio Smeraglia, forte grinder dell'online che da short si è giocavo il flip fatale con {a-Spades}{8-Spades} trovando il call dello svizzero Locher con {6-Hearts}{6-Clubs} che hanno retto dopo un board {2-Hearts}{4-Hearts}{7-Diamonds}{2-Clubs}{2-Spades}, relegando il napoletano sul gradino più basso del podio per €100.000, sicuramente un premio di assoluto livello che riuscirà ad alleviare in Smeraglia la delusione per il traguardo mancato di un soffio.

All'inizio dell'heads up la situazione vedeva Reto Locher in netto vantaggio con oltre 70 milioni di gettoni contro i 23 milioni di Carlo Savinelli, ma il forte player di Maddaloni non si dava certo per vinto, e nonostante i bui altissimi (1.000.000/2.000.000) riusciva a sfruttare al meglio la situazione con i suoi 12 big blind scarsi, risalendo uncontested e bluffando molto spesso un avversario in netta difficoltà.

Completata la rimonta, Savinelli si portava in vantaggio fino a relegare l'avversario a meno di 10 big blinds, con la mano chiave che segnava l'epilogo del torneo dietro l'angolo: preflop limpa Locher da bottone con {6-Diamonds}{3-Diamonds} e Savinelli checka con {j-Spades}{3-Clubs}. Flop {a-Hearts}{10-Diamonds}{j-Diamonds}, check del campano, push diretto di Locher per circa 16 milioni e Savinelli tank-calla.

Turn {3-Spades} e river {q-Hearts} non modificano gli equilibri della mano e Reto Locher deve quindi arrendersi al 2° posto per €150.000.

Possono invece cominciare i festeggiamenti di Carlo Savinelli, autore di una prestazione maiuscola che gli regala un assegno da €210.000 dopo l'amarezza dello scorso anno quando si era dovuto arrendere al 10° posto per €12.200 in questo stesso evento.

IPO 14: Carlo Savinelli fa il colpo, suoi i €210.000 del primo premio! 101

Titanbet IPO14 Final Table Payout:

PlacePlayerPrice
1Savinelli Carlo€210.000
2Locher Reto€150.000
3Smeraglia Antonio€100.000
4Pezzi Antonio€80.000
5Di Cicco Virgilio€69.000
6Zucca Fabrizio€42.000
7De Angelis Paolo€32.000
8Franceschini Elia€22.000

Photo courtesy of Daniele Cagnin, IPO - Facebook Page

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli