Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Portorose, Rosa Pancino Protagonista

Mauro Scagliarini

Portorose. Si sta svolgendo in questi giorni al Casino Portorose in Slovenia la settimana pokeristica organizzata per tutti coloro che hanno bisogno di abbinare del buon poker ad una passeggiata in riva al mare o ad una nuotata in piscina, o ancora ad un rilassante massaggio, o a una sauna ristoratrice.
Portorose, ridente cittadina slovena che si affaccia sul suo splendido porticciolo e sul suo magnifico lungomare, offre infatti tutta una serie di svaghi per coloro i quali non cercano solo ed esclusivamente le emozioni del tavolo verde, ma, magari accompagnati finalmente dalla propria dolce metà, decidono di abbandonarsi alle coccole del personale specializzato dell’hotel Metropol e di tutte le strutture recettive che si adoperano per far passare una settimana di assoluto relax ai propri clienti.

Il “Portorose open” giunto ormai alla sua terza edizione, invece, è il festival del poker che in questi giorni sta focalizzando l’attenzione di parecchi giocatori professionisti e non, che si stanno dando battaglia a colpi di all-in nella splendida sala principale del Casino Portorose.

Questa riuscitissima edizione è partita mercoledì pomeriggio, e da subito, con l’ arrivo di personaggi conosciutissimi come Biccio Ascari, Marco Della Monica, Lorenzo Laganà, Salvatore Di Mauro, Matteo Taddia “Rooney”, Luca Franchi, si è da subito capito che non sarebbe stato un festival di basso profilo, ma dagli spunti tecnici di un certo livello.

Il buy in, pari a 170 € permetteva una buona miscela tra ottime giocate e poca tensione, e durante tutto il torneo si è respirata un’atmosfera quanto mai rilassante. Per la cronaca l’ha spuntata la signora Rosa Pancino, destinata a essere sempre e comunque protagonista qui in Slovenia. La signora ha battuto la concorrenza di 59 giocatori portandosi a casa la bella cifra di 2.200 €, e battendo nella parte finale due giocatori sloveni, Andrei Nastran (1.900 € per lui) e Sebastian Troha (1.700 €). Da segnalare lo splendido quinto posto di Nicola Pagano, fratello di Luca, che, dopo questo risultato, mira a emulare le gesta di famiglia.

Giovedì è stata la volta del torneo da 300 €, dove l’ha spuntata Adriano Mirante (3.300 € per lui), campano trapiantato a Olbia, d’avanti al sempre costante Marco Della Monica (2.340 €). Al quarto posto un’incredibile Rosa Pancino, ennesimo splendido risultato per lei.

Ieri, venerdì è invece partito il torneo da 440 € che, mentre scriviamo, ha appena chiuso il day 1 con ancora 5 giocatori in lizza. Al momento il chip leader è Luca Franchi con circa 180.000 chips, tra gli altri è ancora in gara Andrea Torri.

Sabato è partito il main event da 1.100 € di buy in che poker news segue con il blog in diretta a partire dalle 15.30, e oggi, domenica, dalle 16.00 per il tavolo finale.

Restate con noi

Ndr: seguite in diretta da questo pomeriggio il tavolo finale dell'evento al quale Mauro Scagliarini (nella foto sopra) partirà come chipleader.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli