Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

UltimateBet.com Aruba Poker Classic: Vince Brandon Hall!

Brandon Hall

Il tavolo finale del 2009 UltimateBet Aruba Poker Classic era previsto a mezzogiorno ora locale ma Madre Natura con la pioggia ha impedito che si svolgesse all’aperto. Il direttore del torneo, Matt Savage ha così deciso di spostare la competizione al Gilligans, un ristorante con vista sull’oceano e una tenda per proteggersi dalla pioggia. Quando le ultime carte sono state distribuite, è stato Brandon Hall ad emergere come vincitore.

Questa la sistemazione dei posti e i chip counts di inizio giornata:

Seat 1: Chase Steely - 1,293,000
Seat 2: Jose Roberto Santos - 211,000
Seat 3: Brandon Hall - 442,000
Seat 4: Brock Parker - 1,241,000
Seat 5: Eric "basebaldy" Baldwin - 1,573,000
Seat 6: Robert Mizrachi - 1,977,000
Seat 7: Matt Ross - 301,000

Matt Ross è stato il primo a dare l’addio al torneo quando ha mandato il suo short stack nel mezzo dal bottone ed è stato chiamato da Jose Santos dal grande buio. Ross aveva {7-Diamonds}{7-Hearts} contro Santos con {a-Diamonds}{k-Spades}, ma ha avuto la peggio ed è uscito al settimo posto per $41,470.

Il due volte vincitore di braccialetto World Series of Poker, Brock Parker è stato il successivo a lasciarci, finendo al sesto posto e portando a casa $66,810. L’{a-Hearts}{k-Hearts} di Parker non hanno potuto niente contro {q-Spades}{q-Diamonds} di Eric Baldwin dopo che quest’ultimo ha fatto 40,000 under the gun e tutti hanno passato fino al grande buio. Parker ha annunciato un ri-rilancio per 125,000 chips. Baldwin ha risposto con un altro rilancio a 302,000 e Parker è andato all-in di 1,103,000. Baldwin ha chiesto il conteggio e si è fermato a considerare le sue opzioni.

"Probabilmente chiamo," ha detto Baldwin, poi quando il conteggio è terminato, ha visto mettendo Parker a rischio eliminazione e creando il più grosso piatto del torneo fino a quel momento. Parker con {a-Hearts}{k-Hearts} non ha trovato aiuto al board che è sceso {2-Spades}{2-Clubs}{6-Hearts}{8-Diamonds}{10-Spades} ed è stato eliminato.

Jose Santos ha ricevuto $92,150 per il suo quinto posto finale quando il suo avversario, Chase Steely ha girato {6-Spades}{7-Clubs} per una scala sette/alta. Steely è diventato il chip leader dopo questa mano a oltre due milioni in chips.

Alla pausa, i giocatori hanno discusso per un eventuale deal. Baldwin, tuttavia, non era soddisfatto dei termini e dopo qualche altro scambio di vedute con Robert Mizrachi, non si è raggiunto nessun accordo. Appena le carte stavano per essere distribuite, si è ricomunicato a parlare di un deal. I rimanenti giocatori avrebbero giocato per $100,000 del primo premio di $1,513,580 mentre il resto sarebbe andato a tutti in parti uguali.

In aggiunta, Baldwin chiedeva per lui una parte in più, e Steely ha proposto di dargli $11,000 con Mizrachi e Brandon Hall che offrivano $5,500 a testa. Dopo altri cinque-dieci minuti di discussione, Baldwin si è rivolto a Matt Savage e ha detto, "Giochiamo."

"Che problema hai? Non ti piace il deal?" ha chiesto Steely.

La risposta di Baldwin è stata semplice: "Non ho mai fatto un deal in vita mia," e le carte sono state distribuite.

Ed il fato ha voluto che proprio Baldwin fosse il prossimo ad uscire quando i suoi {a-Hearts}{q-Spades} sono stati battuti dall’{a-Diamonds}{7-Clubs} al flop che ha dato {4-Spades}{7-Spades}{2-Clubs}. Il turn e river sono usciti bianchi e Baldwin ha portato a casa $126,710 per il quarto posto. Poco dopo, Chase Steely è stato eliminato da Mizachi al terzo posto per un premio di consolazione da $218,860.

Mizrachi e Hall sono così passati al gioco heads-up. I due hanno deciso di saltare un livello iniziando con bui da 40,000/80,000 ed ante 10,000. Inoltre, hanno concordato di assegnare $414,680 come secondo premio, di dividere il restante montepremi in proporzione alle proprie chips e mettere $30,000 a testa per l’eventuale vincitore.

Quindici minuti più tardi, il trentenne, Brandon Hall ha finito vittorioso. Dopo una serie di rilanci, Hall ha fatto check a Robert Mizrachi dopo il flop che ha servito {8-Spades}{9-Hearts}{2-Clubs}. Mizrachi allora ha puntato 225,000 e Hall ha rilanciato a circa 725,000 over the top. Mizrachi è subito andato all-in, Hall ha chiamato e le carte sono state rivelate:

Hall: {j-Spades}{10-Diamonds}
Mizrachi: {9-Clubs}{6-Clubs}

Il turn ha deciso le sorti di Mizrachi, dopo che il mazziere ha bruciato la carta e girato {j-Diamonds}, dando a Hall la coppia top. Il river, {q-Diamonds}, è stato ininfluente e Brandon Hall è stato dichiarato campione 2009 UltimateBet.net Aruba Poker Classic!

Se avete bisogno di immagini per soddisfare le vostre brame di Aruba Poker Classic non perdete l’ultimo video su TV.PokerNews.com.

Diventate nostri fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli