Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Il Gioco Visto da Dentro: Guerra dei Casinò nella East Coast; Harrah's Online

Il gioco visto da dentro

Con il poker sempre al centro dell’universo qui su PokerNews, capita spesso di dare un’occhiata agli andamenti dell’industria del gioco. Se siete interessati a cosa accade nei casinò, allora leggete le ultime novità che ci arrivano dal mondo.

La Guerra dei Casinò nella East Coast

Negli Stati Uniti diversi stati della East Coast stanno considerando di legalizzare i casinò. Ciò ci porta a chiederci se ci saranno abbastanza giocatori per sostenere la crescita.

La Pennsylvania, uno degli ultimi ad entrare nel giro del gioco, ha sottratto una parte sostanziosa di denaro prima diretto ad Atlantic City.

Sfortunatamente per i casinò nella parte ovest della Pennsylvania, l’Ohio ha recentemente deciso di ammettere il gioco per aumentare le proprie entrate.

I casinò del Connecticut come Foxwoods hanno avuto buoni risultati nel passato ma ora si prospetta la possibilità della legalizzazione del poker nel vicino Massachusetts a partire dal gennaio 2010.

Anche il Maine e il New Hampshire hanno in mente di agire e Delaware avrà i tavoli da gioco per la primavera del 2010.

Tutte queste nuove aggiunte non lasciano dubbi sul fatto che il mercato del gioco statunitense si appresti a diventare uno dei più competitivi del mondo.

Sebbene tutti questi stati partino con un ritardo, l’arrivo dei loro casinò cambierà la ricollocazione delle entrate in un’industria già in sofferenza. Secondo il rapporto Philadelphia Inquirer di Suzette Parmley, le entrate dei casinò nei 12 stati in cui il poker è ammesso, sono calate lo scorso anno per la prima volta da quando il Nevada legalizzò il gioco nel 1931.

Le fonti suggeriscono che l’industria soffrirà una caduta maggiore in entrate quest’anno. La Pennsylvania ha già iniziato a patire le difficoltà (tre dei nove casinò sono nei guai) e lo stato sta per legalizzare i tavoli da gioco per aumentare a generare tasse. Ci si chiede se la saturazione del mercato renderà le cose ancora peggiori per un settore già sotto pressione.

Nasce il Sito Online di Harrah's

Harrah's Entertainment è recentemente entrata nel mercato online sotto il nome di Caesars Online Casino.

Questo logico passo del gruppo sembra essere un tentativo di mettere la società in posizione dominante nel mercato americano se l’UIGEA sarà abrogato.

Realizzato da Dragonfish, il sito offre un vario numero di giochi tra cui baccarat, three-card poker, craps, roulette, Caribbean poker e blackjack. Come immaginabile, i giocatori statunitensi non sono ammessi sul sito.

Considerando la forza del marchio Caesars, il lancio del sito non è stato uno sforzo particolare per Harrah's che cerca di mettersi in posizione di vantaggio rispetto alle altre società nel potenziale mercato americano.

Grazie alle strutture facenti capo alla società, il gruppo ha tutte le carte in regola per diventare la prima compagnia ad essere ammessa ad operare legalmente negli Stati Uniti.

Le mosse lungimiranti di Harrah's non dovrebbero sorprendere nessuno tra chi si attende il rigetto dell’UIGEA nei prossimi mesi. La società ha investito molto denaro per prepararsi a questa eventualità e poterne trarre profitto pur nella delicata situazione economica in cui si trova il Paese.

Una cosa è sicura, il nuovo sito di Harrah's posiziona la società in modo tale da occupare una grossa parte del mercato una volta che gli operatori saranno legalmente ammessi.

Non dimenticate di seguirci su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli