Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Notizie Flash: Pausa dal Poker, PokerStars di Nuovo in un Video Musicale e Altro

Gus Hansen

Le Notizie Flash di oggi vi parla della pausa di un altro giocatore di poker, PokerStars che è di nuovo in un video musicale e altro. Ora avrete qualcosa di cui parlare al tavolo da gioco.

Nel Caso lo Aveste Perso
L’anno sta per finire e molte persone amano fare i resoconti con le classifiche "il meglio di" e "il peggio di." Noi di PokerNews non siamo per niente contrari alle classifiche, quindi ne vedrete diverse nelle prossime due settimane. La prima è: Le 10 Tendenze Positive del Poker nel 2009.

Il WPTDBFDC (si, è sempre della stessa lunghezza) è arrivato alla zona premi. Un nuovo chip leader è emerso e si sta ancora battagliando per il primo premio di $1,428,430. Scoprite chi è l’uomo bolla e chi rimane in gioco nel nostro riassunto World Poker Tour.

Lascio. Per Ora.

Qual è il modo migliore per evitare di andare peggio di quanto già si stia facendo? Prendersi una vacanza dal poker a volte è la cosa migliore da fare. Schiarirsi le idee e mettere la mente a posto. Shaun Deeb ha deciso di lasciare i tornei circa un mese fa e questa settimana, Gus Hansen ha scritto sul suo blog che anche lui si prenderà una pausa.

Di solito durante questo periodo, le persone riflettono su come è andato l’anno, e sembra che è proprio quello che Gus abbia fatto. Secondo HighStakesNews.com, lui studierà il suo gioco facendo dei cambiamenti per avere un 2010 migliore. Ha iniziato il 2009 con un saldo positivo di milioni su Full Tilt, ma da aprile in poi è stato un disastro, perdendo quasi $9 milioni. Vorremmo proporvi qualche citazione dal suo blog, ma non conosciamo per niente il danese.

Se sapete un pò di danese, potete leggere il suo intero blog qui.

PokerStars e Rihanna

La comunità di TwoPlusTwo ha visto l’ultimo video di Rihanna e ha notato le chip che sono state usate nella scena di poker. Sembra che PokerStars stia mettendo dappertutto il suo logo.

Prima, nel video di Katy Perry, poi in quello di Fabolous, infine nel video di Drake con LeBron James che gioca online. Poi abbiamo sentito Johnny Lodden dire che "Stars" stava per far firmare una "grande stella. " Chi? Speriamo che "Stars" ce lo faccia sapere a breve.

Ora chip con marchio nel nuovo video di Rihanna per il singolo "Hard." Nel caso siate interessati a vedere queste chip, potete farlo circa al secondo minuto oppure controllate la discussione su TwoPlusTwo.com, che vi mostra direttamente la scena.

Nuts and Loaded

PKR ha appena comunicato una collaborazione con il magazine maschile vincitore del premio come migliore marchio di IPC Media, Nuts and Loaded. La collaborazione porterà alla creazione di poker rooms con il marchio Nuts and Loaded.

"Pensiamo che la collaborazione con IPC Media sia una perfetta combinazione tra i marchi. Offriremo ai lettori di Nuts and Loaded un esperienza unica," ha detto il direttore marketing di PKR, Simon Prodger.

In un comunicato stampo abbiamo letto che le poker rooms saranno adornate con "le distintive immagini di Nuts and Loaded." E con ciò significa, donne mezze nude. Se non fosse abbastanza per voi, potrete vestire il vostro avatar con le magliette Nuts and Loaded.

Problemi in Europa

Gli Stati Uniti non sono l’unico paese ad avere problemi con il gioco online. Il procuratore generale della Corte Europea di Giustizia (CEG) ha recentemente dato la sua opinione secondo cui è legale per un solo operatore occuparsi di scommesse e gioco in un determinato paese membro dell’Unione Europea. Tale opinione non è un vincolo legale ma un indicazione di quello che potrebbe essere il parere della CEG. Ciò potrebbe ritorcersi contro Ladbrokes e Betfair che lottano da sette anni per avere il diritto di offrire i propri servizi di gioco online nei Paesi Bassi.

"Continuiamo a credere che la CEG debba affermare principi di libera e giusta concorrenza tra i paesi visto che non c’è nessuna logica nel fatto che il monopolio olandese possa liberamente competere contro di noi nel Regno Unito ma noi abbiamo il divieto di accettare scommesse da un residente olandese che va sul nostro sito internet," ha detto John O'Reilly Managing Director of Remote Betting and Gaming di Ladbrokes.

L’opinione sembra una prima vittoria per i monopoli ma potrebbe minacciare la legalità di De Lotto's (l’unico fornitore di servizi di gioco online nei Paesi Bassi).

"Ciò potrebbe deludere tutti quei operatori online che pensavano di potersi affidare alla legge europea per liberalizzare il mercato del gioco. Se il parere verrà seguito da quello della Corte Europea allora i mercati non verranno incentivati ad aprirsi," ha detto April Carr, associato dello studio legale Olswang.

Scoprite di più su EGRMagazine.com.

Diventate nostri amici su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli