Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net LAPT Punta del Este Day 3: Ludger in Testa al Final Table

Norbert Ludger

Gli ultimi 24 giocatori sono tornati in sala al Mantra Resort venerdì per giocare il terzo giorno del PokerStars.net LAPT Punta del Este. Sono servite circa otto ore per definire il tavolo finale al quale Norbert Ludger si presenterà come chip leader con 1’596’000 soprattutto per aver vinto il piatto più grande del torneo quando in gara restavano 13 giocatori.

La giornata è iniziata con Stephen "stevie444" Chidwick subito caldo ed in grado di proiettarsi verso la vetta della classifica. Dopo aver trasformato le 255’000 chips con le quali si era ripresentato in uno stack da 450’000 l’inglese si è venuto a scontrare proprio con Ludger. Chidwick ha rilanciato da middle position e Ludger ha difeso dal big blind. Il flop ha dato {8-Spades} {7-Hearts} {9-Spades} e Ludger ha giocato un check raise. Affatto intimidito, Chidwick è andato all-in e Ludger ha chiamato immediatamente con {8-Hearts}{6-Spades} scoprendosi dietro al {9-Clubs}{8-Clubs} di Chidwick. Sfortunatamente per Chidwick, il {5-Spades} è calato al turn assegnando la mano al suo avversario. Ludger ha finito Chidwick poche orbite più tardi con {5-Diamonds}{5-Clubs} contro l’{a-Hearts}{q-Clubs} del giovane britannico. Un queen è stato servito al flop ma al turn un cinque ha dato il tris all’avversario di Chidwick.

Con il grosso stack ottenuto, Norbert ha preso il comando del tavolo fino a trovarsi coinvolto in un’enorme mano quando ha chiamato dal bottone il rilancio di Martin Sansour. Il {2-Diamonds}{4-Diamonds}{8-Spades} del flop ha visto un primo check al quale Ludger ha risposto con una puntata da 97’000 in un piatto da 178’000. Sansour ha rilanciato di altri 200’000 e dopo una breve riflessione Ludger ha annunciato il call. Quando al turn è calato il {2-Clubs}, Sansour è andato all-in e Ludger ha chiamato immediatamente con {4-Clubs}{4-Spades}. Sansour non aveva speranze di recupero con il suo {a-Clubs}{q-Hearts} e Ludger passava così la soglia del milione di chips.

I Team PokerStars Pros Jose "Nacho" Barbero e Humberto Brenes speravano entrambi di arrivare al tavolo finale da otto ma alla fine solo uno di loro è riuscito nell’impresa. Brenes ha perso una significativa porzione del proprio stack quando i suoi jacks sono incappati in una coppia di kings. Il professionista non è più stato in grado di recuperare ed ha infine concluso il torneo al 16° posto. La giornata di Barbero è stata per la maggior parte del tempo dedicata a badare ad un piccolo stack che ha però subito un netto incremento quando il Pro ha eliminato Ernesto Panno proprio in bolla per il final table.

Saranno pertanto questi gli otto giocatori che si contenderanno il titolo di campione del PokerStars.net LAP Punta del Este.

Posto 1: Roman Suarez - 403,000

Posto 2: Norbert Ludger - 1,596,000

Posto 3: Jose "Nacho" Barbero - 548,000

Posto 4: Bernardo Dias - 840,000

Posto 5: Andres Korn - 503,000

Posto 6: Nicolas Cardyn - 988,000

Posto 7: Daniela Zapiello - 560,000

Posto 8: Marco Caicedo - 666,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli