Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerStars.net NAPT Mohegan Sun Day 1: Williams in Testa

david williams

L’edizione inaugurale del PokerStars.net NAPT Mohegan Sun è iniziata mercoledì attirando ben 716 giocatori. Dopo la prima giornata di gara sono ancora 443 i giocatori che hanno qualche speranza di aggiudicarsi il primo premio da $750’000. Al momento è però David Williams il favorito del gruppo dato che ha concluso la prima sessione in netto vantaggio con uno stack da 230’900 chips.

Williams ha portato il proprio stack ad oltre 100’000 nelle prime fasi e nel corso del settimo livello, vincendo un grosso piatto, è stato catapultato ad oltre 200’000. Quando il board mostrava {9-Clubs} {6-Clubs} {2-Spades} {3-Hearts} l’avversario di Williams è andato all-in per circa 54’000 costringendo Williams ad una difficile decisione. Questi ha alla fine deciso di chiamare con {q-Clubs} {q-Diamonds} trovandosi contro il {2-Clubs} {2-Hearts} dell’avversario che era infatti in vantaggio. Williams ha però ribaltato la situazione al river con un fortunato {q-Hearts}.

Anche Vanessa Selbst ha vissuto un grande Day 1. A metà giornata si è però venuta a trovare all-in dopo aver giocato un four-bet in posizione preflop venendo chiamata da un avversario. Il flop ha dato {3-Hearts} {k-Diamonds} {10-Diamonds} e il check dell’avversario ha portato la Selbst a giocare l’all-in. L’avversario ha chiamato istantaneamente con {a-Clubs} {k-Clubs} in vantaggio sulla Selbst che giocava un progetto con {q-Spades} {j-Diamonds}. Ancora una volta però il river ha ribaltato la situazione con una carta fortunata: {9-Clubs}. La scala realizzata in questo modo fortunoso ha permesso alla Selbst di chiudere la giornata seconda in chips con uno stack da 214’200.

Lars Bonding occupa al momento il gradino più basso del podio pur avendo trascorso gran parte della giornata in vetta. È stato solo nel corso del livello otto che è iniziato il suo declino. A fine serata si trovava con uno stack da 177’100 chips.

Tra coloro che sono riusciti a passare al Day 2 ci sono i Team PokerStars Pros Gavin Griffin, Daniel Negreanu, Vanessa Rousso, Jason Mercier, Angel Guillen, e Dennis Phillips. Con loro torneranno in sala Phil Ivey, Gavin Smith, Cliff "JohnnyBax" Josephy, Sorel Mizzi, e il campione del NAPT Venetian Tom Marchese.

La giornata ha però mietuto anche vittime eccellenti come Joe Cada, Chad Brown, Greg Raymer, Pay Pezzin e Barry Greenstein. Tra gli altri che non torneranno a giocare si elencano Tom "durrrr" Dwan, Nenad Medic e Carter Phillips.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli