Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Full Tilt Poker Merit Cyprus Classic High Roller Day 1: Benyamine al Comando

David Benyamine

Il 2010 Full Tilt Poker Merit Cyprus Classic ha preso il via mercoledì con il primo dei due eventi in programma, il $25,000 High Roller Freeze-Out. Un field di 36 giocatori si è ridotto a 24 dopo il primo giorno di gioco. Ai partecipanti è stato riferito che saranno premiati i primi cinque classificati, con il primo che riceverà il 45 percento del montepremi totale. Ad emergere come chip leader è stato David Benyamine, che ha chiuso la giornata con 285,500.

Benyamine è partito male, perdendo circa il 35 percento del suo stack durante il primo livello, ma ha saputo recuperare alla grande nel Livello 2. Ha visto un flop di {a-Hearts}{5-Clubs}{4-Clubs} insieme a tre avversari e tutti hanno fatto check. Il turn è sceso {8-Clubs} e Benyamine ha puntato 7,300. Il November Nine Filippo Candio ha rilanciato a 17,000 e sia Chris Karagulleyan che il bottone hanno chiamato. Benyamine, con una leggera espressione di dolore sulla faccia, è andato all-in per 59,975. Candio è subito passato, Karagulleyan è andato a sua volta all-in over the top e anche il quarto giocatore nella mano ha chiamato all-in. Benyamine aveva la mano migliore, mostrando {q-Clubs}{9-Clubs} per il colore, mentre Karagulleyan ha girato {a-Spades}{a-Clubs} e l’altro avversario {8-Spades}{8-Diamonds}. Il river ha servito {10-Diamonds}, innocuo per Benyamine che ha portato il suo stack a oltre 200,000 andando in testa al Day 1.

Secondo in chips è Jon Turner, conosciuto nel mondo online come Pearljammer. Registratosi in ritardo, Turner è salito in alto dopo che con un avversario è andato in guerra al flop di {a-Clubs}{q-Spades}{5-Clubs}. Turner ha iniziato la mano con circa 180 big blinds e poco dopo si è trovato all-in con {k-Clubs}{q-Clubs} contro {a-Diamonds}{5-Hearts} del suo avversario. Turner ha preso i nuts al river che ha servito {8-Clubs}, superando quota 200,000 per poi chiudere la giornata a 278,200.

Tra gli altri notabili ad essere passati al Day 2 ci sono il peso massimo del poker Phil Ivey, i November Nine Michael "The Grinder" Mizrachi, Filippo Candio e John Dolan, Carter Phillips, Sam Trickett, Sorel Mizzi e Andrew Feldman.

Ivey ha fatto registrare un ottimo avvio, raddoppiando subito al board che leggeva {4-Spades}{3-Spades}{2-Diamonds}{q-Spades}{5-Spades}. Il suo avversario lo ha pagato al turn con {a-Hearts}{4-Clubs}. Questa mano lo ha portato in vetta per un poco, ma poi è sceso a metà classifica facendo raddoppiare Martin Kabrhel. Ivey ha pagato Kabrhel che ha spinto al river con un board di {j-Spades}{8-Hearts}{6-Spades}{a-Clubs}{j-Hearts}, solo per vedere Kabrhel girare {8-Diamonds}{8-Spades} per un full di otto con jacks.

David "Chino" Rheem ha avuto una giornata tumultuosa, che si è conclusa dopo aver floppato la top pair con il progetto di colore nut e trovandosi contro il top set di Phillips. Rheem ha mancato il colore ed è stato eliminato, seguito più tardi da Erik Cajelais insieme al vice presidente International Marketing di Merit-Grand Casino Clubs e presidente di Merit Poker, Mike Peltecki.

Gioca nei Campionati PokerNews su Sisal Poker per oltre €3800 in premi extra. Gioca la serie B, qualificati gratis per tutti i tornei della Serie A e ricevi 5 Euro Subito + 100% fino a 400€ di bonus usando il codice POKERNEWS-405! Scopri le passwords dei tornei nel nostro gruppo Facebook.

Name Surname
Mickey Doft

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli