Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

ANZPT: Bredin riparte da chipleader nel Day 3

ANZPT: Bredin riparte da chipleader nel Day 3 0001

Di 66 partenti, sono rimasti in gara solo in 24 al PokerStars Main Event dell'ANZPT Queenstown che si avvicina sempre di più al tavolo finale. A guidare il gruppo, dopo un Day 2 emozionante, è Jonathan Bredin, con un monster stack da 212.400 chips.

A inizio giornata c'erano una quantità enorme di nomi di rilievo in lizza per arrivare fino in fondo. Tuttavia, le cose non sono andate per il verso giusto per giocatori come Oliver Gill, Matt Wakeman, Tom Grigg e Jeff Rossiter, tanto per citarne solo alcuni.

Un'altra vittima del Day 2 è stata il Team Pro PokerStars Bryan Huang. Aveva iniziato la giornata come chipleader, ma si è ritrovato ben presto con uno stack ridottissimo, prima di uscire a ridosso della fine. Huang è stato raggiunto anche da Dave Allan, il campione uscente dell'ultimo ANZPT Queenstown.

Un altro dei giocatori ad essere eliminati al Day 2 è stato [Removed:17], e tutte le sue chips sono andate al chipleader Bredin. Il tutto è stato deciso da un classico coinflip, che ha regalato la vetta del chipcount a Yan ed ha messo fine alle chance di vittoria di Bredin. Nonostante gli effetti della paralisi cerebrale, Bradin è riuscito a dare il meglio di se stesso qui a Queenstown. Avendo un uso limitato delle braccia ed essendo impedito nel parlare, Bredin si è servito di un iPad speciale e di una badante per comunicare le sue decisioni. E' stato davvero notevole osservare Bredin e sarà certamente una fonte di ispirazione per tutti coloro che versano in una situazione simile ma che, come lui, non vogliono rinunciare a giocare a poker ad alto livello.

A fare compagnia a Bredin nel Day 3 ci sono il campione dello scorso ANZPT Auckland Geoff Smith, Jackson Zheng ed australiani di primo piano come Daniel Laidlaw e Daniel Neilson. Inoltre vi è ancora in lizza Ricky Kroesen, che cercherà a tutti i costi di migliorare il quarto posto raggiunto l'anno scorso proprio qui all'ANZPT Queenstown. Kroesen ha iniziato la giornata con l'esigua dotazione di 3.250 chips, ma è sorprendentemente riuscito a terminare la giornata con l'incredibile stack di 124.900.

Ecco le prime 10 posizioni del chipcount. Per il redraw cliccate qui.

1Jonathan Bredin 212,400
2Wenjian Qiu 158,200
3Asj Taylor 137,500
4Daniel Neilson 137,300
5Daniel Laidlaw 133,200
6Ricky Kroesen 124,900
7Andrew Forsman 114,600
8Geoff Smith 113,700
9Michael Chon 111,500
10Kenny Frisby 107,900

Domani il torneo avrà inizio nuovamente alle 02:30 (ora italiana) e si giocherà fino al raggiungimento del tavolo finale. Assicuratevi, quindi, di unirvi a noi per seguire tutta l'azione dell'ANZPT Queenstown!

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli