Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Il fenomeno Bitcoin all'ICE 2014 di Londra

Il fenomeno Bitcoin all'ICE 2014 di Londra 0001

La criptovaluta Bitcoin continua a creare dibattito: da un lato economisti e osservatori che ne approvano l'esistenza e il ruolo che vorrebbe ricoprire nell'economia digitale, dall'altra coloro che la ritengono estremamente pericolosa per l'economia.

Resta il fatto che dopo aver dominato le prime pagine dei giornali a novembre, il fenomeno Bitcoin fa di nuovo parlare di sè per il prezzo della singola moneta digitale che torna a volare oltre quota 1.000 dollari dopo che Zynga, il colosso dei videogiochi su Facebook guidato dall’ex direttore di Microsoft Don Mattrick, ha annunciato che inizierà ad accettare la moneta virtuale per i pagamenti.

Questa svolta probabilmente porterà il Bitcoin fuori dal circuito puramente virtuale e nell’immediato ha fatto fare un bel balzo al titolo, regalando nuovo slancio alla cybermoneta, che a dicembre ha toccato i 1.238 dollari per poi ripiegare su 640 dopo che il maggiore mercato online della valuta in Cina ha smesso di accettare depositi in cryptocurrency.

Nonostante tutto, la corsa della moneta virtuale scalda i mercati e la valuta viene da molti indicata come un serio concorrente ai canali tradizionali di trasferimento di denaro, soprattutto per quanto riguarda l’e-shopping, anche se le forti oscillazioni fanno paura e i giganti del settore, eBay in testa, sono già al lavoro su una moneta alternativa.

Oggi in Bitcoin si può acquistare praticamente di tutto. Il cripto-contante può essere trasferito attraverso il web, salvato su un pc sotto forma di portafoglio o tenuto presso parti terze, che svolgono funzioni simili a una banca. Il trading avviene su una serie di piattaforme web.

E proprio la moneta digitale sarà la protagonista di un seminario che si svolgerà nel contesto dell’ICE Totally Gaming 2014, uno dei maggiori eventi espositivi internazionali per l’industria del gioco, che copre l’intera gamma di giochi e di tecnologie a questi correlate, ospitando i principali produttori e creatori.

L’ICE Totally Gaming 2014 si terrà a Londra dal 4 al 6 febbraio e vedrà la partecipazioni dei maggiori marchi del settore, fra cui Novomatic, IGT, Merkur, Gtech, Intralot, Amaya, Aristocrat, Bally, Playtech, Microgaming, SG Gaming, WMS Gaming.

Il seminario speciale dedicato al fenomeno Bitcoin si terrà martedì 4 febbraio dalle 14,00 alle 17,00, presso la sala South Gallery 7-8. Promosso da SoftSwiss, società IT austriaca che fornisce soluzioni per l’eCommerce e l’iGaming, e in linea con l’impegno di ICE di occuparsi delle questioni più attuali che riguardano il gioco, l’incontro offrirà uno sguardo approfondito al trend Bitcoin, analizzando di cosa si tratti in realtà e valutando le questioni normative e le opportunità che offre al settore del gioco.

Jon Matonis, Direttore Esecutivo della Bitcoin Foundation e assiduo collaboratore di Forbes sarà uno degli oratori e verrà affiancato da Erik Voorhees, fondatore della SatoshiDice, da Ivan Montik, fondatore e CEO della Softswiss e da Steve Beauregard, fondatore e CEO di GoCoin.

Per rimanere sempre aggiornati su tutto quello che accade nel mondo del poker, seguite PokerNews Italia su Twitter e diventate fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli