Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
888poker
New poker experience at 888poker

Join now to get $88 FREE (no deposit needed)

Join now
PokerStars
Double your first deposit up to $400

New players can use bonus code 'STARS400'

Join now
partypoker
partypoker Cashback

Get up to 40% back every week!

Join now
Unibet
€200 progressive bonus

+ a FREE Unibet Open Qualifier ticket

Join now

Raffaele Sorrentino Vince il PokerStars Championship Monte Carlo 2017!

Raffaele Sorrentino

Venerdì sera, Raffaele Sorrentino ha vinto il PokerStars Championship Monte-Carlo Main Event 2017. Il grinder italiano, ora residente in Messico, si è portato a casa oltre €466.000, dopo aver chiuso un deal in heads-up con Andreas Klatt.

"Sono molto felice", ha dichiarato a caldo Sorrentino. "È un sogno che si avvera. Ci stavo pensando la settimana scorsa. Ogni giorno mi sono avvicinato sempre più".

Alla fine, la felicità si è accompagnata ad un'altra sensazione.

"Ero davvero molto stanco", ha ammesso Sorrentino dopo una sei giorni di poker intensa.

L'avversario di Sorrentino, Klatt, si è intascato €402.786. Il tedesco aveva già vinto il PokerStars National Championship da 1.252 entry pochi giorni prima, per ulteriori €151.445. Quinto posto per il chip leader di inizio final day, Michael Kolkowicz.

PostoGiocatorePaesePremio
1Raffaele SorrentinoItalia€466,714
2Andreas KlattGermania€402,786
3Andrey BondarRussia€271,500
4Maxim PanyakRussia€199,900
5Michael KolkowiczFrancia€147,120
6Diego ZeiterArgentina€108,300
FInal_Table2017 PokerStars Championship presented by Monte-Carlo Casino® final t

Nella 17esima mano di gioco, Diego Zeiter è stato il primo eliminato. Un paio di mani prima era riuscito a foldare la top pair in un piatto a tre, ma dopo aver trovato A-J con 11 big blind non ha potuto non andare all-in, trovando A-Q del chip leader Kolkowicz.

Lo stesso francese, sposatosi proprio nella sala dove si è svolto il torneo 10 anni fa, come detto aveva iniziato la giornata da chip leader con 4,6 milioni di gettoni. Presto era riuscito a salire a 8, grazie ad un inizio scoppiettante.

Il suo regno però è durato poco, perché Sorrentino ha preso le redini del tavolo già durante la fase five-handed. L'azzurro si è scontrato spesso con Kolkowicz avendo la meglio, tanto che il transalpino alla fine è stato eliminato proprio da Raffaele con A-5 contro 6-2.

Poi è toccato ai due player russi alzarsi dal tavolo. Maxim Panyak, giocatore high-stakes di OFC qualificatosi online, ci ha provato con A-T, ma Sorrentino con K-J ha pescato un re. Andrey Bondar, fin lì molto tight, un paio di mani dopo ha mandato i resti con la top pair contro una doppia coppia che non ha avuto bisogno di migliorare.

Klatt, che fin lì non aveva combinato molto, si è ritrovato così in heads-up con il nostro 'Raffibiza'. I due hanno chiuso un accordo prima della pausa cena di un'ora, per poi intraprendere un heads-up durato soltanto 29 mani. Alla fine, Klatt con due donne e Sorrentino con due assi si sono ritrovati in all-in pre-flop, e il resto è storia tricolore.

Raffaele Sorrentino
Raffaele Sorrentino (destra) e Andreas Klatt (sinistra) si stringono la mano

Dopo il Main Event, il PokerStars Director of Live Events Edgar Stuchly ha preso il microfono mentre porgeva il trofeo a Sorrentino, dichiarando che il PokerStars Championship Monte Carlo aveva attirato quasi 10.000 entry nelle decine di tornei disputate in questa kermesse.

"Il primo PokerStars Championship in Europa è stato un grande successo", ha chiosato.

Per rimanere sempre aggiornato su tutto quello che accade nel mondo del poker, segui PokerNews Italia su Twitter e diventa fan su Facebook.

SCOPRI DI PIÙ

Tornei Collegati

Cosa ne pensi?