Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

   
WSOP 2018

I Segreti Del Bet Sizing Con Timofey 'Trueteller' Kuznetsov e Rui 'PepperoniF' Cao

Timofey "Trueteller" Kuznetsov and Rui "PepperoniF" Cao

Timofey "Trueteller" Kuznetsov e Rui "PepperoniF" Cao ad oggi sono tra i migliori giocatori di high-stake online, con risultati da fare invidia a chiunque.

Li abbiamo ascoltanti di recente parlare del bet sizing nel no-limit hold'em. Nel video qui sotto condividono con noi parecchi consigli utili, affrontando da varie angolature l'argomento del dimensionamento delle puntate.

Entrambi sono d'accordo nel dire che mentre le aperture pre-flop e le three-bet tendono a non variare molto - anche se la posizione e altri fattori potrebbero indurre size diverse - il modo in cui i giocatori dimensionano le puntate post-flop è un indicatore chiave del genere di giocatore che stiamo affrontando.

"Io credo che il bet sizing post-flop sia in pratica il problema principale del no-limit hold'em", dice Kuznetsov.

"In pratica è soltanto la questione più importante: quali sono le vostre bet size", ha aggiunto.

Da qui i due parlano delle diverse size quando si punta in bluff e quando si punta per valore, e di come il sizing sia in generale legato alla frequenza dei bluff e delle value bet che facciamo.

Da questo argomento si passa a valutare quando e in quali circostanze l'overbet al river in bluff può essere efficace. La decisione qui si basa in gran parte a quanto siete riusciti a restringere il range del vostro avversario, e se questo range include o meno il nuts.

Poi i due parlano del bet sizing nel cash game rispetto ai tornei, ritenendo entrambi che le puntate sono tipicamente più piccole nel secondo caso.

"In generale si prendono meno rischi nei tornei, perché si è più short", spiega Cao.

Infine si parla della relativa importanza della matematica e della lettura degli altri giocatori, sempre legate alla scelta delle size, concludendo che molto spesso la bet size sarà legata alla comprensione del pensiero dell'avversario nella determinata mano. Date unocchiata.

Cosa ne pensi?

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli