Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2021: Addamo prenota bracciale, Speranza out nell'ultimo evento

gianluca speranza

Giorno 54 agli archivi per le WSOP 2021. Siamo agli sgoccioli, con l'ultima giornata di domani che metterà fine alla kermesse.

Restano da assegnare due bracciali al Rio di Las Vegas e sono due titoli pesanti quelli in palio. Per la truppa italiane le World Series si sono già chiuse nella notte, con l'eliminazione di Gianluca Speranza nell'evento#88. Nessun altro azzurro potrà puntare al bracciale e dunque i nostri giocatori voleranno nelle prossime ore verso il king's e le WSOPE 2021, con l'obiettivo di ottenere risultati migliori.

Intanto Micheal Addamo prenota il quarto bracciale in carriera e quello che sarebbe il secondo delle kermesse che sta terminando. Il player australiano infatti ha letteralmente distrutto il day 2 del $100,000 High Roller No-Limit Hold'em e con un vantaggio abissale nel count, si trova a guidare il final table a 5 giocatori.

Vediamo cosa è successo nel penultimo giorno di WSOP 2021.

Italia Game Over

Le WSOP 2021 si chiudono con 24 ore di anticipo per i giocatori italiani a Las Vegas. L'eliminazione di Gianluca Speranza, nel day 1 del $5,000 8-Handed No-Limit Hold'em, mette fine alle speranze azzurre e senza altri giocatori in corsa, possiamo assistere allo scorrere dei titoli di coda.

L'evento#88, l'ultimo al Rio, ha visto la partecipazione di 531 giocatori. Determinato un montepremi di 2,449,238 dollari. In 80 approdano a premio e considerando che appena 30 players intascano il pass per la seconda giornata, la zona In the Money è già stata raggiunta. Fra coloro che escono a premio c'è Gianluca Speranza, la cui corsa termina al 38° posto per 12.150 dollari.

Shaun Deeb
Shaun Deeb by Pokernews.com

I 30 left si sono assicurati almeno 14 mila bigliettoni, ma per tutti l'obiettivo resta la prima moneta da 511,184$. Comanda la truppa Ben Yu in fuga con 2.5 milioni di chips. Attenzione a Shaun Deeb che riparte dalla quarta casella con 1.6 milioni, mentre alle sue spalle scalpita Ramon Colillas a quota 1.5 milioni.

In top ten c'è spazio anche per Danny Wong e Justin Liberto. Passano al day 2 i vari Felipe Ramos (800.000), Joao Vieira (600.000) e
Brian Yoon penultimo con 225.000 fiches. Questa sera la discesa all'ultimo bracciale in palio.

La top 10

1 Ben Yu 2,515,000
2 Uri Reichenstein 2,070,000
3 George Wolff 1,770,000
4 Shaun Deeb 1,680,000
5 Matyas Kende 1,635,000
6 Ramon Colillas 1,500,000
7 Danny Wong 1,330,000
8 Justin Liberto 1,285,000
9 Clayton Maguire 1,100,000
10 Alexandre Reard 1,048,000

Addamo che spettacolo

Le WSOP 2021 si apprestano a vivere anche il terzo ed ultimo giorno dell'evento#87. Il $100,000 High Roller No-Limit Hold'em ha raggiunto il tavolo finale a 5 giocatori, ma Michael Addamo sta letteralmente abbattendo tutto e tutti. 19 milioni di pezzi, quando il rivale più vicino è Henrik Hecklen con 5.4 milioni.

Impressionante l'Australiano che sta vivendo da metà settembre una run pazzesca: due vittorie al Poker Master in 24 ore per 680.000$ e 1.160.000 dollari. Poi l'acuto nel Shr Bowl per 3.4 milioni dollari, il terzo bracciale in carriera nell'evento#38 (il torneo high roller) per 1.1 milioni e ormai che c'era, un primo posto anche all'Aria High Roller per 219.000$.

Dunque ci sono tutte le condizioni per assistere ad una cavalcata senza sosta verso il quarto bracciale in carriera per il player australiano che farebbe anche il bis nell'edizione in corso. Proveranno la rimonta i vari Sam Soverel (5.1) e Sean Perry (3.9).

Michael Addamo
Michael Addamo by Pokernews.com

Il torneo high roller è stato scelto da 64 giocatori e il montepremi recita 6,192,000 dollari. 10 le posizioni bagnate dai premi, con il cash minimo di 167 mila bigliettoni e ben 1,958,569 ad attendere il neo campione. Il day 2 ha visto colpi di scena e spettacolo senza fine, con molti volti noti costretti alla resa.

E' il caso di Phil Hellmuth che si trova in allin con {4-Hearts}{4-Clubs} sul flop {a-Hearts}{5-Spades}{2-Spades} . Brian Rast muove allin con {8-Hearts}{4-Diamonds} e Sam Soverel chiama con {a-Spades}{10-Spades} coprendo entrambi i rivali a livello di chips. {q-Diamonds} al turn e {7-Diamonds} al river non cambiano la sostanza. The Poker Brat e Rast sono fuori dal torneo.

A 11 left invece, paga per tutti Mark Herm che si trova dalla parte sbagliata del cooler con {a-Diamonds}{k-Diamonds} e Sean Perry mostra il disco rosso con {a-Diamonds}{a-Hearts}. Scoppiata la bolla si avvia alle casse il leader del day 1, Fedor Holz. Il tedesco sceso nel count non trova il colpo gobbo per risalire la china. Con {a-}{5-} parte avanti a {k-}{q-} di Sorel Mizzi, ma il canadese hitta la dama al river.

Lo imita poco dopo Bill Klein, il quale si trova dominato con {a-Diamonds}{j-Hearts} vs {a-Hearts}{q-Clubs} di Addamo. Ottava piazza per Mikita Badziakouski che dice addio al back to back in 48 ore, dopo aver shippato il primo bracciale in carriera. {a-}{8-} non basta vs {a-}{9-} dello scatenato Michael Addamo. A sette left saluta la compagnia anche steso dalla scala di Henrik Hecklen.

Sorel Mizzi
Sorel Mizzi by Pokernews.com

L'ultima eliminazione del day 2 concerne Sorel Mizzi. Il canadese finisce ai resti con {a-}{7-} nettamente avanti a {q-}{7-} di Addamo: quest'ultimo però centra la dama al turn e spedisce fuori un altro pericoloso rivale. I 5 left hanno tutti in tasca almeno 434,523 dollari.

Il count

1 Michael Addamo 19,620,000
2 Henrik Hecklen 5,445,000
3 Sam Soverel 5,165,000
4 Kevin Rabichow 4,250,000
5 Sean Perry 3,920,000

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli