Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

WSOP 2022: Sammartino, Speranza e Tantillo on fire nel 6-Max

gianluca speranza

Giorno 22 agli archivi per le WSOP 2022.

Tre azzurri accendono le speranze nel $5,000 6-Handed No-Limit Hold'em. Dario Sammartino, Gianluca Speranza e Fausto Tantillo intascano il pass per la seconda giornata.

Chris Moorman manca di un soffio il terzo bracciale in carriera e finisce runner up nel $500 Freezeout No-Limit Hold’em. Quel terzo bracciale invece vinto da Daniel Zack nel $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship.

Infine, bracciale anche per Fabian Brandes che shippa il $3,000 Pot-Limit Omaha 6-Handed.

Vediamo cosa è successo nella notte a Las Vegas.

Tris azzurro al day 2

Il $5,000 6-Handed No-Limit Hold'em attira 850 giocatori nel day 1. Il montepremi recita 3.920.625 dollari, con il payout che verrà diramato allo start della seconda giornata. In 277 avanzano e fra questi ci sono tre italiani.

Dario Sammartino mette assieme 179.500 gettoni e Gianluca Speranza si tiene in scia al partenopeo con 168.500 fiches. Infine, il tridente del Bel Paese è completato da Fausto Tantillo. Il palermitano riparte da quota 147.000 unità. Il comando delle operazioni è nelle mani di Christopher Brewer, in fuga con 480.500 chips.

La top 10

1 Christopher Brewer Vista, CA, US 480,500
2 Oliver Bosch Lustrenau, AT 480,000
3 Christian Pham VN 455,000
4 Fikret Kovac ATLANTA, GA, US 432,000
5 Aaron Van Blarcum Miami, FL, GA 428,500
6 Ian O'hara Coconut Creek, FL, US 419,000
7 Taylor Paur San Diego , CA, US 395,000
8 Hui Kuo Las Vegas, NV, US 392,000
9 Tobias Duthweiler Vienna, , AT 387,000
10 Rui Bouquet Porto, , PT 370,500

Moorman mastica amaro

Alle WSOP 2022, Chris Moorman manca di un soffio il suo terzo bracciale in carriera. Succede tutto nel final day del $500 Freezeout No-Limit Hold’em che ha richiamato nella prima giornata ben 4.786 paganti. Il player inglese si conferma un asso anche dal vivo e approda come un rullo compressore in heads up.

Nel duello finale parte con 55 milioni di pezzi e dall’altra parte David Perry allunga a quota 66 milioni. Quest’ultimo respinge gli assalti del britannico e poco dopo fa calare il sipario, con Moorman runner up per 149 mila dollari, mentre David Perry si assicura il bracciale e l’assegno da 241.729 bigliettoni.

Chris Moorman
Chris Moorman

Nel final day 202 giocatori sono tornati e tutti a premio. Quattro gli azzurri in lizza, con Lorenzo Negri al comando del count. Il primo dei nostri a mollare la presa è Marco Bognanni al 185° posto, con Nelio Gatta che si arrende in 165° piazza. Fabrizio Petroni tiene botta fino a 72 left e poi si avvia alle casse per 3 mila dollari. Chiude al 24° posto lo stesso Lorenzo Negri che dopo aver sognato a lungo dice addio al bracciale in cambio di 9 mila dollari.

Il payout del tavolo finale

1 David Perry $241,729
2 Chris Moorman $149,405
3 Daniel Eichhorn $111,341
4 Josh Pregar $83,623
5 Sebastien Guidez $63,302
6 Phong Than Nguyen $48,299
7 Elven Espinar $37,148
8 Henry Reyes $28,802
9 Daniel Marcuss $22,512

Daniel Zack cala il tris

Daniel Zack Re alle WSOP 2022. Il player americano ha appena vinto il suo terzo bracciale nel $10,000 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Championship. Un trionfo pesante per importanza e per la difficoltà di questa variante. L’evento#40 assicura come prima moneta 324 mila dollari.

Tre giocatori sono tornati per la volata al bracciale e sul gradino più basso del podio si accomoda Ziya Rahim che si consola con 147.800 dollari. Il duello finale quindi investe Zack e David Funkhouser. Quest’ultimo parte al comando con oltre 5 milioni di pezzi vs i 2 milioni di Daniel.

Eebbene, servono oltre 6 ore di heads up per arrivare all’assegnazione del titolo. Un infinito tira e molla, con Daniel Zack che una mano alla volta rimonta e piazza il sorpasso decisivo. Alla fine David crolla in seconda piazza per 200 mila bigliettoni e Zack può finalmente alzare le braccia al cielo: il terzo bracciale è realtà.

Il payout

1 Daniel Zack 324.174
2 David Funkhouser $ 200.356
3 Ziya Rahim$ 147.800
4 Eric Kurtzman 110.379
5 Shaun Deeb83.465
6 Ciad Evaslage $ 63.914
7 Brian Hastings 49.571
8 Steven Loube $ 38.947

Germania in festa nel PLO

Alle WSOP 2022, il $3,000 Pot-Limit Omaha 6-Handed si chiude con il successo di Fabian Brandes per 371 mila dollari. Sei giocatori sono tornati per il tavolo finale dell'evento#39, con Sean Winter a metà del guado. Per lui la rincorsa al bracciale si chiude in terza piazza con 156 mila dollari. Il tedesco invece supera in heads up Leonid Yanovski e mette così alle spalle ben 718 avversari.

Il payout

1 Fabian Brandes Germany $371,358
2 Leonid Yanovski Israel $229,529
3 Sean Winter USA $156,401
4 Thomas Morrison USA $108,604
5 Ferenc Deak Hungary $76,880
6 Grzegorz Derkowski Poland $55,501

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli