Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

PokerNews Cup: il trofeo torna a casa, vince l'inglese Johnny Kelly

Johnny Kelly

Si parla inglese nel vero senso della parola nella PokerNews Cup.

Merito di Johnny Kelly: il player britannico vince l'edizione 2023 al Golden Nugget di Las Vegas e incassa 176.540 dollari, dopo un ICM deal a tre left che coinvolge il runner up Vid Zagar e il terzo classificato Humberto Lopes Galindo.

Un tavolo finale ricco di sorprese, spettacolo ed emozioni è stato la degna conclusione di un evento da record per il €1.100 PokerNews Cup Mystery Bounty 1 Milione Garantito.

Vediamo nel dettaglio l'azione al final table.

Da 9 a 3 left

Nove giocatori sono tornati per la volata al titolo, nel €1.100 PokerNews Cup Mystery Bounty. Appena nove finalisti, su 2.331 paganti complessivi. Tutti hanno in tasca il cash di 21 mila dollari, ma gli occhi sono puntati alla prima moneta da oltre 200 mila bigliettoni. Pronti, attenti, via e il primo showdown è quello che cambia la storia del torneo.

Johnny Kelly finisce in allin con AA e raddoppia su 1010 di Vid Zagar, nonostante un 10 al flop reso vano da un clamoroso A al river. Qui davvero si capisce che il vento è cambiato per il player inglese. Zagar saprà rifarsi un paio di mani dopo, quando con KJ manda alle casse in nona piazza Eduardo Amaral Silva, a cui non basta J10.

Tim Garles paga dazio a sua volta contro lo sloveno, nonostante JJ vs AK di Zagar. il quale hitta un A face card e lascia sette players in corsa per il titolo. Vid è un fiume in piena e poco dopo si prende anche lo scalpo di Kyle Gross: 88 regge vs Q8 . Il sesto classificato è invece Kunal Patni che pusha con A5 e si trova dominato da AK di Forrest Raleigh.

Felipe Olivieri leader fino a metà tavolo finale, prende una serie di sportellate che riducono notevolmente il suo stack. Poi con QQ subisce lo "scoppio" decisivo dal futuro campione. Kelly con AJ hitta la scala sul board 25347 e spedisce alla casse l'argentino in quinta posizione.

Ai piedi del podio saluta la compagnia Forrest Raleigh a cui non basta coppia di nove e perde il tiro di moneta vs Q10 di Kelly. Una volta rimasti in tre i giocatori optano per un ICM deal che ridisegna il payout e il gioco riprende spedito.

La zampata dell'inglese

A tre left Johnny Kelly inizia la sua rincorsa al titolo, con Vid Zagar che spedisce alla casse Humberto Lopes Galindo. Il lusitano fa allin A8 e lo sloveno chiama con 88 : il board non è amico del portoghese che abbandona la corsa al terzo posto in cambio di 145.855 dollari.

Si passa al duello finale, con Zagar forte di 36 milioni e Kelly in scia con 30 milioni di pezzi. Una situazione destinata a capovolgersi nel giro di poche mani, visto che l'inglese fa double up con K10 vs AQ dello sloveno, grazie ad un decisivo 10 al river. Un colpo che segna in maniera irreparabile l'heads up.

Vid Zagar
Vid Zagar

Nella mano successiva Vid muove allin con A6 e parte avanti rispetto a A2 del britannico che ancora una volta trova il colpo di reni e dopo aver preso 2 al river può alzare le braccia al cielo. Vid Zagar si consola con 152 mila dollari, mentre Johnny Kelly iscrive il suo nome nell'albo d'oro della PokerNews Cup per 176 mila bigliettoni.

Il payout

1 Johnny Kelly United Kingdom $176,540*
2 Vid Zagar Slovenia $152,165*
3 Humberto Lopes Galindo Portugal $145,855*
4 Forrest Raleigh United States $75,140
5 Felipe Olivieri Argentina $56,065
6 Kunal Patni India $44,945
7 Kyle Gross United States $35,000
8 Tim Garles United States $27,850
9 Eduardo Amaral Silva Brazil $21,920

*Deal

Name Surname
Matteo Felli

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli