Su PokerNews.IT puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 18+

WSOP 2024: azzurri eliminati tra Championship e Shootout

Dario Sammartino

Dodicesimo giorno di WSOP 2024 agli archivi.

Niente good news per i colori azzurri, con Dario Sammartino fuori dai giochi nel $10,000 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship, quando restano in 13 a giocarsi la vittoria finale.

Federico Butteroni fa in tempo a raggiungere la zona premi, per poi uscire di scena nel combattuto $1,500 Shootout No Limit Hold’em e non ci sarà tra i 16 finalisti di questa sera.

Phil Hellmuth si mette in luce nel $3,000 Limit Hold’em 6-Handed e lo rivedremo all'assalto della zona premi nel day 2. Due come i bracciali assegnati nella notte.

Vediamo nel dettaglio.

Dario senza gloria nel day 2

Una selezione netta e senza appelli nel $10,000 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship, con 13 giocatori che sbarcano al final day di questa sera. Niente da fare per Dario Sammartino che da dodicesimo alla ripresa dei giochi, molla la presa prima dello scoppio della bolla e dice addio ai sogni di gloria.

Joao Simao
Joao Simao

Il torneo ha raggiunto quota 259 paganti per un montepremi di 2,408,700 dollari da spartire in 39 posizioni: cash minimo di 20.394$ e prima moneta da 536,713 bigliettoni ad attendere il neo campione. Tredici coloro che proveranno a iscrivere il loro nome nell’albo d’oro: Robert Tanita è in fuga al comando con 2.9 milioni, con Joao Simao secondo a quota 1.840.000 chips.

La top 10 del count

1 Robert Tanita United States 2,990,000
2 Joao Simao Brazil 1,840,000
3 Tyler Brown United States 1,705,000
4 Luis Velador Mexico 1,700,000
5 Sterling Lopez United States 1,695,000
6 Yuri Dzivielevski Brazil 1,275,000
7 Joshua Thibodaux United States 1,030,000
8 Jonathan Cohen Canada 855,000
9 Brad Ruben United States 565,000
10 Magnus Edengren Sweden 545,000

Butteroni esce di scena

Niente final day per Federico Butteroni nel $1,500 Shootout No Limit Hold’em. L’azzurro nella seconda giornata raggiunge la zona premi, ma molla la presa a 96 left in cambio di 6.243 dollari. In 16 sbarcano alla giornata conclusiva in questo evento così particolare e spiccano le presenze di Daniel Sepiol, Daniel Strelitz, Darius Samual, Richard Dixon, Sean Ragozzini e Scott Ball. Chi vince incassa 305,849$.

Il redraw ufficiale

Casinò Table Seat Player Country Chip Count
Horseshoe 1 1 Aaron Pinson United States 2,400,000
Horseshoe 1 2 Richard Dixon United States 2,400,000
Horseshoe 1 3 Darius Samual United Kingdom 2,410,000
Horseshoe 1 4 James Davidson United States 2,425,000
Horseshoe 1 5 Jeremy Ausmus United States 2,375,000
Horseshoe 1 6 Sean Ragozzini Australia 2,395,000
Horseshoe 1 7 Kyriakos Papadopoulos Greece 2,445,000
Horseshoe 1 8 Brad Albrinck United States 2,375,000

Horseshoe 2 1 Matthew Rosen United States 2,400,000
Horseshoe 2 2 Daniel Sepiol United States 2,880,000
Horseshoe 2 3 Vitor Dzivielevski Brazil 2,400,000
Horseshoe 2 4 Alexander Farahi United States 2,450,000
Horseshoe 2 5 Scott Ball United States 2,000,000
Horseshoe 2 6 Elia Ahmadian United States 2,450,000
Horseshoe 2 7 Daniel Strelitz United States 2,450,000
Horseshoe 2 8 Robert Natividad United States 2,375,000

Hellmuth si accende nel 6-Max

Il $3,000 Limit Hold’em 6-Handed mette in campo, alle WSOP 2024, un field scoppiettante. In 248 si sono dati appuntamento all’HorseShoe Casinò di Las Vegas e in 76 completano il giro di boa. Il montepremi di $662,160 viene spalmato su 38 posizioni, con il cash minimo di 6,024$ e una prima moneta da 148,635 bigliettoni.

Phil Hellmuth
Phil Hellmuth

In testa ai 76 promossi detta il passo Brian Tate con 327.000 chips, con Alex Keating 306.000 unità. Tanti i big che proseguono la corsa: Robert Mizrachi (128,000), Phil Hellmuth (168,000), Joe McKeehen e Koray Aldemir (154,000), David ‘ODB’ Baker (193,000), Eric Wasserson (60,000),Matt Glantz (125,000) e Josh Arieh (67,000).

La top 10

1 Brian Tate United States 327,000
2 Alex Keating United States 306,000
3 Florian Pesce France 294,000
4 Jason Daly United States 265,000
5 Daniel Idema United States 230,000
6 Jared Bleznick United States 226,000
7 Xavier Kyablue United States 218,000
8 Jorge Ufano United States 214,000
9 John Elliot United States 212,000
10 Al-Karim Lalani Canada 206,000

Brek Schutten troneggia nell'High Roller

Un finale nel segno di Brek Schutten. E’ il player americano a salire sul gradino più alto del $25,000 High Roller No-Limit Hold’em (6-Handed), dopo una discesa senza appelli. Primo bracciale in carriera e soprattutto un assegno da 1,405,641 dollari a gonfiare le tasche del neo campione.

In 12 sono tornati per l’atto conclusivo e Masashi Oya chiude al sesto posto, come primo eliminato dell’official final table. Brandon Wilson lo imita in quinta piazza, mentre Taylor von Kriegenbergh si arrende ai piedi del podio. Terzo posto per Michael Rocco e il duello finale oppone Brek allo scatenato Tyler Stafman.

Brek Schutten Wins $25k 6Max NLH
Brek Schutten

Nella mano conclusiva Tyler mette le ultime chips al centro del tavolo con Ax9x e si scopre sotto ad un treno, quando il primo della classe mostra AxQx. Il board non ribalta la situazione, con il runner up che incassa 939 mila bigliettoni, con Brek Schutten che finalmente può alzare le braccia al cielo: messo alle spalle un field di 272 players, ben il 30% in più dello scorso anno quando in 207 risposero presente

Il payout

PlacePlayerCountryPrize
1Brek SchuttenUnited States$1,405,641
2Tyler StafmanUnited States$938,775
3Michael RoccoUnited States$639,620
4Taylor von KriegenberghUnited States$444,766
5Brandon WilsonUnited States$315,771
6Masashi OyaJapan$229,002

Aaron Cummings fa suo l'evento#22

Il $1,500 Limit 2-7 Lowball Triple Draw, alle WSOP 2024, incorona Aaron Cummings che dopo un lungo inseguimento ha vinto il primo bracciale in carriera. Superati 573 avversari e prima moneta da 146,516 dollari nelle sue tasche. In 13 sono tornati per il final day e l’ultimo ad arrendersi è stato Yuichi Kanai: il nipponico incassa 95 mila bigliettoni.

Aaron Cummings
Aaron Cummings

Il payout del tavolo finale

RankPlayerCountryPrize (USD)
1Aaron CummingsUnited States$146,516
2Yuichi KanaiJapan$95,981
3Alexander WilkinsonUnited States$64,256
4Heather AlcornUnited States$43,984
5Sean YuUnited States$30,800
6Anthony LazarUnited States$22,075
7Danny WongUnited States$16,204
Name Surname

Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 20 mila articoli sportivi. Da 20 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli