Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

PokerNews Cup Main Event, Day 2: David Gorr in Testa al Tavolo Finale

PokerNews Cup Main Event, Day 2: David Gorr in Testa al Tavolo Finale 0001

Il Day 2 del Main Event della PokerNews Cup Australia 2008 ha visto lo scoppio della bolla, la formazione del tavolo finale e dozzine di professionisti di alto livello uscire di scena, mentre David Gorr ha chiuso il giorno con lo stack più grande del tavolo finale di Lunedì. 123 giocatori sono ritornati al Crown Casino la Domenica a Melbourne per giocare fino a scendere a nove sopravvissuti in una maratona di 15 ore. Tra i volti noti in campo c'erano Harry Ligos, Billy "The Croc" Argyros, il campione in carica Dory Zayneh, Lee "Final Table" Nelson, David Saab e il campione dell'APPT Sydney Grant Levy.

Lee Nelson è uscito subito ben lontano dai premi. Su un board con {9-Hearts}{10-Hearts}{6-Spades}{4-Hearts}, Nelson ha puntato e Jamil Tito è andato all in over the top. Nelson ha chiamato con {k-Hearts}{5-Hearts} per il secondo colore nut, ma Tito ha girato {a-Hearts}{6-Hearts} per l'unica mano che poteva battere Nelson. L'irrilevante {3-Hearts} è sceso al river e Nelson è stato eliminato. Tra i primi eliminati c'erano Emad Tahtouh, il vincitore dell'Evento #1 Ligos, e il vincitore del 2007 Zayneh.

Zayneh ha iniziato il Day 2 vicino alla cima della classifica, ma ha avuto problemi durante una mano nelle fasi iniziali con Martin Comer. Zayneh ha rilanciato preflop con {8-Clubs}{9-Clubs}, e Comer ha chiamato dal bottone. Zayneh ha puntato sul flop {8-Hearts}{a-Diamonds}{6-Diamonds} e Comer ha chiamato ancora. Al turn è sceso il {9-Spades} e questa volta Comer ha rilanciato la puntata di Zayneh. Zayneh è andato all in con la doppia coppia e si è trovato contro i razzi dato che Comer ha mostrato {a-Hearts}{a-Clubs} per il tris floppato. Zayneh era drawing dead e si è ritrovato azzoppato. E' andato all in preflop con {k-Diamonds}{8-Diamonds} ed è stato chiamato da Lance Patison con coppia di Re. Sul board è uscito {10-Spades}{9-Diamonds}{3-Clubs}{q-Diamonds}{q-Hearts} e si sono spente le speranze di Zayneh di ridiventare campione.

A metà giornata, il campo si era ridotto e il gioco era rallentato con i 41 giocatori rimasti in bolla dei premi. Dopo un periodo di gioco in modalità hand-for-hand, John Pachos ha preso il non voluto titolo di uomo bolla in uno showdown contro il big stack David Gorr. Il flop era {j-Hearts}{9-Diamonds}{8-Hearts} e Pachos è andato all in con {10-Hearts}{10-Diamonds}. Gorr ha chiamato con {a-Hearts}{4-Hearts} per il progetto di colore nut ed ha trovato l' {a-Diamonds} al turn per prendere il comando. Il {k-Diamonds} al river non è stato di aiuto per Pachos e la bolla è scoppiata.

L'azione è ripresa subito con gli short stacks che hanno iniziato a fare la loro mossa. Dennis Huntly ha chiuso al 33° posto ($4,920) quando è andato all in dallo small blind con {a-Clubs}{9-Diamonds}. Sam Sayed si è ritrovato pot-committed dopo un tentativo di steal andato male ed ha chiamato con {k-Hearts}{6-Clubs}. Il board {k-Diamonds}{9-Hearts}{7-Diamonds}{8-Diamonds}{6-Hearts} è stato a favore di Sayed che ha eliminato Huntly. A sera inoltrata altri grossi nomi sono usciti di scena, come James Potter (29°, $5,740), Tino Lechich (22°, $7,380) e Billy "The Croc" Argyros (17°, $7,380) tutti eliminati poco distanti dal final table.

Il gioco è rallentato in bolla del tavolo finale, con i giocatori che si chiudevano per cercare il grosso premio, Sam Sayed è stata l'eccezione, rubando piatti e costruendosi uno stack attraverso il gioco aggressivo. La sua immagine aggressiva lo ha quasi ripagato quando ha intrappolato Martin Comer facendolo andare all in over the top sul suo rilancio dallo small blind. Sayed ha chiamato velocemente con coppia di Donne, e Comer aveva bisogno di aiuto con {k-Diamonds}{10-Clubs}. E' arrivato al river quando sul board è uscito {10-Hearts}{a-Spades}{5-Hearts}{8-Spades}{10-Diamonds} che ha dato a Comer il tris ed ha eliminato Sayed al 12° posto ($9,020).

David Saab è stato eliminato all'11° posto ($9,020) e i dieci giocatori restanti sono stati riuniti in un unico tavolo per l'ultima eliminazione della notte. Poche mani dopo la riunione, Peter Kaltzidis è diventato l'uomo bolla del tavolo finale, vincendo $9,020 per il suo decimo posto. Kaltzidis è andato all in over the top sul rilancio preflop di Nali Kaselias con {a-Hearts}{k-Hearts}, e Kaselias ha chiamato velocemente con {k-Diamonds}{k-Spades}. Nessun Asso è sceso sul board per Kaltzidis e la sua uscita ha decretato la fine dei giochi per la notte.

David Gorr ha fatto una grossa rimonta alla fine del Day 2 ed ha chiuso la serata con la chip lead. L'assegnazione dei posti e i chip stacks del tavolo finale sono i seguenti:

Posto 1: Tim Heath - 566,000

Posto 2: David Gorr - 1,616,000

Posto 3: James Broom - 551,000

Posto 4: David Lee - 503,000

Posto 5: Nali Kaselias - 1,530,000

Posto 6: Grant Levy - 574,000

Posto 7: Kenneth Damm - 384,000

Posto 8: Martin Comer - 1,333,000

Posto 9: Ray Sukkar - 1,152,000

Collegati su PokerNews per tutti gli aggiornamenti dal vivo del tavolo finale del Main Event della PokerNews Cup 2008.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli