Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

La Mano della Settimana: un Folle Bluff al River

La Mano della Settimana: un Folle Bluff al River

Il poker pro e coach Jonathan Little da tempo produce una vasta gamma di contenuti di strategia per i giocatori di poker, inclusi libri, video e articoli, gran parte dei quali gratuiti e dedicati a giocatori di qualsiasi livello desiderosi di migliorare il proprio gioco.

Littlle ha iniziato la sua popolare serie "Weekly Poker Hand" su YouTube diversi anni fa, e recentemente ha deciso di cambiare il format iniziando a inserire video tratti da partite cash e tornei small e medium stake.

Nell'episodio di questa settimana, Little sta partecipando ad una partita di no-limit hold'em cash da $5/$5/$10 con uno straddle di $20 alla Stones Gambling Hall.

La mano inizia con Cathy, la prima ad agire, che con {a-Hearts}{q-Clubs} rilancia a $65, una size ragionevole secondo Little, anche se in partite loose come questa a volte è meglio rilanciare un po' più lunghi.

Un giocatore che si fa chiamare 7 Loan 4 Cards chiama da cutoff con {a-Spades}{10-Spades} e Dave O fa lo stesso da small blind con {j-Diamonds}{9-Hearts}.

Little sconsiglia di chiamare come ha fatto Dave O, che però floppa bene visto che le prime tre carte sono {9-Clubs}{8-Diamonds}{j-Spades} per una doppia coppia. Dave O esce puntando $125 su un piatto da $230, spingendo Little a considerare i pro e i contro di uscire in puntata o tentare il check-raise.

Cathy ha due overcard e un gutshot, ma folda (come suggerisce Little). Nel frattempo Loan ha un progetto di scala bilaterale e chiama: il turn è un {k-Hearts}.

Dave O stavolta fa check, anche se Little spiega che avrebbe dovuto forse puntare per proteggersi dai progetti. Loan dovrebbe invece puntare col suo progetto? Little pensa di sì, per diversi motivi, ma il giocatore fa ancora check. Al river, un {9-Spades} completa il board: {9-Clubs}{8-Diamonds}{j-Spades}{k-Hearts}{9-Spades}.

Con un full house, Dave O punta $275 per valore su piatto da $480, ma succede qualcosa di interessante: Loan decide di rilanciare a $775 in bluff.

Possiamo vedere le carte private e perciò sappiamo quanto sia poco opportuno il raise in questo caso. Ma potrebbe essere comunque un buono spot per un bel raise in bluff? Little spiega perché pensa di no, concludendo la sua analisi toccando diversi argomenti:

  • starting hand selection (e strategia pre-flop)
  • donk bett e check-raise
  • semi-bluff
  • value bet
  • bluff

Date un'occhiata:

Jonathan Little è un giocatore di poker professionista e autore, che nei tornei live ha vinto oltre $6.900.000. Ogni settimana scrive sul suo blog e produce un podcast all'indirizzo JonathanLittlePoker.com. Potete seguirlo anche su Twitter @JonathanLittle.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli