Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

2009 PokerStars.com EPT Vilamoura

Vilamoura Championship Main Event
Giorni
Vilamoura Championship Main Event
Giorno 2 completo

Day 2 concluso

Ed anche questo Day 2 del PokerStars.com EPT Vilamoura Portogallo si è concluso.
E che giornata ragazzi!

Siamo partiti con 177 giocatori in corsa verso le posizioni premiate. Un nutrito gruppo di membri del Team PokerStars pros era ai nastri di partenza, ma sono iniziati a cadere uno dopo l'altro all'avanzare del giorno.
Il primo ad uscire è stato l'olandese Joep van den Bijgaart. Poi Katja Thater (Germany) e Chad Brown (USA). Rino Mathis (Sweden) e Juan Manuel Pastor (Spain) seguiti da Luca Pagano (Italy) e JP Kelly (UK).
L'americano Jason Mercier aveva accumulanto un buono stack prima di gettarlo alle ortiche come lui stesso ha ammesso. Mercier ha infatti rilanciato mettento una sesta puntata all in con donna-jack senza riuscire nel suo intento di spingere fuori dal piatto Antony Lellouche che aveva coppia di re.

Il membro del Team Pro portoghese Henrique Pinho è stato l'ultima delle stelle PokerStars a venire eliminata quando le sue big slick si sono scontrate con una coppia d'assi.

Alcune storie interessanti iniziano ad emergere man mano il torneo continua. Lellouche sta facendo un'altra bella performance sinora in questo torneo, cosa per lui abbastanza frequente durante gli EPT.

Il giovane prodigio degli scacchi Jeff Sarwer dal Canada, anche lui abituato alle posizioni di testa, si è fermamente issato in cima alla classifica di oggi. Anche nell'ultima tappa EPT di Varsavia, Sarwer ha sfruttato le sue solide capacità decisionali accumulando un buon vantaggio in chips che gli ha consentito un buon piazzamento finale. E si sta ripetendo anche qui in Portogallo, dominando tavolo dopo tavolo e guadagnando la testa della classifica.

Siamo ancora in attesa dei numeri ufficiali, ma sembra che Sarwer si sia assicurato la leadership di giornata grazie alle sue 525,000 chips.

Nelle prime posizioni della classifica di oggi troviamo parecchi giocatori famosi e questo lascia presagire che anche domani sara’ una giornata di poker spettacolare.
Insieme a Lellouche e Sarwer ci sono Pierre Neuville, Andy Black e Jim "Mr_BigQueso" Collopy tutti in prima fila per lo sprint finale verso i premi.
Appena dopo di loro un altro gruppo di giocatori pericolosi come Steven van Zadelhoff, Michel Abecassis e Ruben Visser. Comunque, con i livelli di 75 minuti di questa fantastica struttura EPT puo’ consentire a qualsiasi giocatore di dire la sua.

Il conteggio e l’assegnazione dei posti ai tavoli per domani saranno pubblicati non appena disponibili.

Il Day 3 inizierà domani a mezzogiorno, e saremo qui pronti a riportarvi tramite i nostri notebook tutti i flop, turn e river interessanti finchè saranno rimasti 24 giocatori.

Vi aspettiamo qui su Pokernews per un’altra giornata di poker ai massimi livelli.

Orlandi raddoppia

Marco Paulo Orlandi riesce anche lui a portare a casa un raddoppio nelle ultime mani di questa giornata.
Sul flop {9-?} {J-?} {3-?}, Orlandi manda i resti per circa 60,000 chips con {A-?} {J-?} chiamato da Andy Black con {K-?} {J-?}.

Turn {5-?} e river {8-?} mantengono il vantaggio di Orlandi che raddoppia salendo a 125,000 chips.

Tags: Marco Paulo OrlandiAndy Black

Ultime cinque mani

Lo staff del torneo ha annunciato "ultime cinque mani" circa 10 minuti fa e possiamo osservare che la maggior parte dei tavoli sta gia' preparandosi ad insacchettare le chips.

Strassmann raddoppia in zona cesarini

Seguiamo il piatto a tre non appena il dealer ha finito di stendere le carte del flop che sono {9-Spades} {Q-Hearts} {K-Clubs}. Il primo a parlare è Johannes Strassmann che dal piccolo bui esce puntando 16,100. Il grande buio abbandona la mano mentre Pierre Neuville chiede il conteggio delle chips rimaste al tedesco che sono 34,000.

Neuville mette nel piatto una pila di chips mettendo praticamente all in Strassmann che risponde "Chiamo. Chiamo l'all in."

Il tedesco gira {9-Clubs} {9-Diamonds} per il set e Neuville mostra {K-Hearts} {Q-Diamonds} per la doppia coppia.

C'e' ancora da soffrire per il membro del team Team PokerStars Pro, ma turn e river sono neutri {7-Diamonds} e {10-Hearts} e Strassmann riesce a ad incamerare un raddoppio ad oltre 100,000 proprio sul filo di lana di questa giornata. Neuville scivola a 200,000 chips.

Tags: Johannes StrassmannPierre Neuville

Wahhh

[user46392]
I nervi dei bloggers' e dei giocatori sono messi a dura prova da un occasionale quanto fortissimo scoppio simile ad un "bang" che ogni tanto esce dal sistema audio della sala.

"E' come essere a Belfast!" grida Andy Black.

Heitmann vince un bel piatto

Jan Heitmann apre a 5,100 da posizione iniziale, ed Ismail Erkenov rilancia a 13,200 chips dal bottone. Heitmann controrilancia a 28,600 ed Erkenov chiama.

Il flop scende {7-Clubs} {J-Clubs} {10-Clubs} e Heitmann fa check. Erkenov punta 24,000 e Heitmann chiama al volo.
Al turn scende il {9-Hearts} sul quale entrambi fanno check.
River {Q-Clubs}che mette quattro carte consecutive ed altro doppio check.

Heitmann si fa scappare un sospiro di disgusto mostrando {8-Clubs} {9-Clubs} per la scala al flop.
"Terribile river," esclama. Ma fortunatamente per lui la mano migliore e' ancora la sua; Erkenov mostra infatti {Q-Spades} {J-Spades} per la doppia coppia prima di gettare le sue carte nel mazzo.
Heitmann, membtro del Team PokerStars Pro tedesco, sale cosi' oltre le 150,000 chips grazie a questo piatto.

Tags: Ismail ErkenovJan Heitmann

Menendez eliminato

[user46392]
Arriviamo al tavolo per vedere Miguel Menendez andare all in dal big blind sul flop {Q-Hearts} {9-Spades} {J-Diamonds}. Nicolo Calia considera la chiamata ma poi abbandona. L'azione torna a Andy Black nello small blind che chiama.

Menendez: {A-Diamonds} {Q-Diamonds}
Black: {9-Clubs} {9-Diamonds}

Turn: {3-Spades}
River: {7-Hearts}

Menendez viene eliminato mentre Black sale a 280,000 circa, malgrado a noi di PokerNews non piace e denunciamo la pessima maniera in cui impila le sue chips rendendo difficile il conteggio.

Tags: Andy Black

Dove passa Sarwer... non cresce piu' l'erba

[user46392]
Sul banco che mostra {9-Diamonds} {6-Spades} {8-Spades} {K-Clubs} il piatto e' gia cresciuto a 150,000.
Seguiamo l'azione quando Jeff mette nel piatto 150,000 chips. Dall'altra parte del tavolo, Andre Santos sembra indeciso sul da farsi con le sue ultime 90,000 chips circa, e riflette tenendosi la testa tra le mani.

Allan Baekke gli chiama il tempo ottenendo l'immediato fold di Santos.
Un sospiro di probabile sollievo esce dalle labbra di Sarwer che incassa il piatto decollando a 500,000 chips.