Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +
Main Event
Giorni

EPT Barcellona Dai1b: fine dei giochi

[user212751] • Livello 8: 300-600, 75 ante
Guy Bachar

Il day 1b dell'EPT Barcellona ha fatto registrare il tanto atteso boom di presenze, con un netto incremento rispetto ai 403 del day 1a. Con i 670 giocatori di oggi il computo totale degli iscritti sale a 1073, e viene in questo modo battuto il numero di presenze dello scorso anno, che si era fermato a 811 iscritti. E' record per un torneo di poker di livello internazionale giocato in Spagna e colloca Barcellona tra le prime tappe di sempre nella storia dell'EPT (in questo senso il primo posto spetta ancora all'edizione sanremese del 2010) .

Tantissimi ovviamente i giocatori noti al via, con una folta truppa di italiani: tra loro non riescono ad approdare al day 2 Dario Minieri (azzoppato da un set di nove di Mosele ed eliminato poco dopo), Andrea Benelli, Giacomo Maisto e Raffele [Removed:288], tutti eliminati nelle fasi iniziali di giornata. Più a lungo resistono il pro del team online di PokerStars.it Simone Ruggeri e Sergio Castelluccio, che si devono comunque arrendere poco prima della pausa cena.

Chi invece parte alla grande è il nostro Lorenzo "bovediroma" Sabato, fresco di trionfo nell'Estrellas Poker Tour. Per il romano c'è subito un double up alla prima mano di giornata e già dopo due livelli il suo stack lievita fino a 90.000 gettoni. Il giocatore italiano riesce a mantenere la chipleading per metà torneo, ma all'improvviso si trova coinvolto in un mega pot che gli costa purtroppo l'eliminazione. Ecco la cronaca direttamente dal nostro blog:

"...su questo board {k-Diamonds}{9-}{5-Diamonds}, con solo 1.000 chips nel piatto, Sabato e Ohad Simhon si sono infilati in una guerra a colpi di raise e reraise che li ha portati ad investire oltre 50k chips a testa. Sabato si è presentato con {7-Diamonds}{6-Diamonds}, flush draw di quadri e gut shot per la scala, ma nè turn nè river lo hanno aiutato a superare la top pair di Simhon con {a-}{k-}."

Resistono fino in fondo invece due pro di PokerStars, Luca Pagano e Salvatore Bonavena che chiudono un po' sotto average, ma presenti per il Day2. Partenza in salita per il primo che riesce però a centrare un paio di double up e risportarsi in carreggiata. Una monster draw finale non chiusa gli fa perdere un po' di chips e terminare a quota 35.000, così come ha commentato lui stesso su Twitter:

"Siamo a 33.500, media 47.000 - non e' un dramma, ma e' meglio chiudersi questi ultimi 30 minuti, si e' un po' rotto l'incantesimo..."

Poco sotto termina la sua gara anche Salvatore Bonavena con 29.700 chips. Ancora in gara i due "italo-stranieri" Giuseppe Pantaleo e Roberto Romanello.

Alla fine dell'ottavo livello restano i gioco 370 players, guidati da Guy Bachar con 193.100 chips. Tra i "top" avanzano i pro di Stars Daniel Negreanu, Barry Greenstein, Jason Mercier, Theo Jorgensen, Ivan Demidov e tra gli altri Gus Hansen, Michael Mizrachi, il vincitore del Grand Final EPT della scorsa stagione Mohsin Charania, il chipleader del tavolo finale delle Wsop Jesse Sylvia, Melanie Weisner, David Vamplew.

In 596 torneranno oggi alle 12:00 per contendersi un posto al sole nel Day2 di questo EPT di Barcellona. Come sempre, non perdete tutta le cronaca dell'evento indiretta sul blog di PokerNews Italia.

Stay tuned!

Tags: Guy Bachar