Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Le Top Ten di PokerNews: I Giocatori più Vincenti di Tutti i Tempi in Tornei

Le Top Ten di PokerNews: I Giocatori più  Vincenti di Tutti i Tempi in Tornei 0001

Debutta una nuova serie di articoli qui su PokerNews Italia: Le Top Ten di PokerNews. Con questa rubrica intendiamo offrirvi alcune classifiche nelle più disparate aree del mondo del poker, dalle migliori performance, alle scommesse più bizzarre. Per partire andiamo subito al cuore di quello che conta nel poker - i soldi! Ecco i dieci giocatori che hanno vinto più soldi in tornei:

10. Erik Seidel — $9'344'841

Il suo secondo posto dietro a Johnny Chan è stato reso famoso dal film Rounders ed ha segnato l'inizio della brillante carriera di Erik Seidel. Ormai vincitore di ben otto bracciali WSOP, Seidel si è anche guadagnato un titolo WPT lo scorso anno al Foxwoods Poker Classic per quasi $1 milione. Seidel può inoltre vantare due secondi posti all'Aussie Millions, dietro ad Alexander Kostritsyn nel Main Event dello scorso anno e alle spalle di Erick Lindgren nel 2007 al $100,000 high roller tournament. Calmo e composto al tavolo, Seidel è sempre un giocatore piacevole e soprattutto completo che preferisce concentrarsi sui tornei piuttosto che sui cash game. La sua preparazione a 360° è confermata dai bracciali vinti in specialità diverse quali pot-limit Omaha, limit hold'em, no-limit hold'em, Omaha 8 or better e no-limit deuce-to-seven single draw.

9. T.J. Cloutier — $9'373'135

Molti amano scherzare sulle vincite in tornei di T.J. Cloutier, ma la forza di questo Texas rounder è innegabile. Cloutier è orgoglioso detentore di sei bracciali WSOP ed è andato a premio per ben 55 volte alle WSOP con dozzine di tavoli finali nelle series, incluso un quinto posto alla prima edizione del $50,000 H.O.R.S.E. alle WSOP 2006. E' inoltre arrivato ad un soffio dalla vittoria del WSOP Main Event nel 2000 giocandosi tutto con A-Q contro Chris Ferguson che aveva A-9, ma le carte non furono clementi quella sera. Cloutier è anche un autore di successo con alcuni eccellenti libri sul poker che sono tuttora tra i più venduti.

8. Peter Eastgate — $9,714,111

Il danese Peter Eastgate è parte di questa lista per aver vinto il Main Event delle WSOP 2008 ed un premio da ben $9.1 milioni. E' lui ora il più giovane vincitore del Main Event della storia avendo soffiato il record a Phil Hellmuth che lo deteneva sin dal 1989. Da quel prestigioso traguardo ha continuato a dimostrare le proprie doti con buone prestazioni all'EPT London ed alla Party Poker Premier League e solo alcune settimane fa ha vinto un side-event da $5,000 alla PokerStars Carribean Adventure, buono per altri $343,000. Nonostante sia solo ottavo nella classifica dei giocatori con maggiori vincite, occupa ora il posto d'onore in Danimarca, il secondo posto nella classifica WSOP di tutti i tempi ed il migliore europeo alle WSOP. Tutto questo quando deve ancora festeggiare il 23° compleanno.

7. Scotty Nguyen — $10,009,934

Il campione del $50,000 H.O.R.S.E. di quest'anno occupa il settimo posto della nostra classifica. Il cinque volte vincitore di bracciale WSOP vanta anche cinque tavoli finali al World Poker Tour inclusa la vittoria allo Strike World Poker Open 2006 di Tunica. Sempre caratterizzato dalle pesanti collane d'oro, dagli scurissimi occhiali da sole e dall'inseparabile bottiglia di Michelob Ultra Lights, Nguyen è anche uno dei cinque giocatori di questa classifica ad aver vinto un main event delle WSOP - quello del 1998. La doppietta gli è sfuggita di un soffio nel 2007 dove incredibilmente ha concluso all'undicesimo posto dopo essere stato chipleader quando in gara restavano solo 12 giocatori.

6. Phil Ivey — $10,034,351

Per essere uno che non gioca tanti tornei, Phil Ivey ha certamente fatto bene. Il professionista degli high-stakes cash e fanatico delle scommesse sportive ha vinto cinque bracciali WSOP e negli ultimi due anni di Series ha giocato milioni di dollari in scommesse sulla possibilità di vincere il sesto. Temuto professionista, Ivey è considerato da molti suoi pari il più grande giocatore vivente al mondo. Ivey ha vinto titoli in praticamente ogni disciplina, dal pot-limit Omaha allo seven-card stud al no-limit hold'em. Dopo aver fatto segnare il record di otto tavoli finali al World Poker Tour, Ivey è infine riuscito a vincere un evento nel 2008. un primo premio da $1.6 milioni gli è stato assegnato per il suo trionfo all'L.A. Poker Classic. Se ci fosse un modo per tenere traccia del denaro vinto nei cash games e stilare una classifica di tutti i tempi, ci sarebbero pochi dubbi sul primo posto di Ivey.

5. Allen Cunningham — $10,341,752

Quieto, concentrato e determinato, Allen Cunningham ha superato quota $9 milioni in vincite in tornei prima di compiere i trent'anni. Occupa il quinto posto in questa classifica pur non avendo mai vinto il Main Event WSOP — anche se ci è andato vicino nel 2006 quando ha ottenuto un quarto posto da $3.6 milioni. Da allora, ha continuato ad accumulare denaro vincendo il quinto bracciale WSOP, un anello del Circuito WSOP e il $15,000 buy-in NPL Vegas Open al Venetian.

4. Joe Hachem — $10,744,616

Alcuni lo definisco l'uomo più fortunato al poker—ha vinto il Main Event WSOP del 2005 per $7.5 milioni e non ha dovuto pagare un centesimo di tasse nella sua nativa Australia. In precedenza specialista dei cash game al Crown Casino di Melbourne, Hachem viaggia ora in tutto il mondo come membro del Team PokerStars. Tra i maggiori incassi si possono elencare quelli ottenuti con le belle prestazioni all'APPT, all'EPT ed al Victorian Poker Championships. Hachem ha a proprio nome anche un titolo WPT guadagnato al 2006 Doyle Brunson North American Poker Classic del Bellagio per il quale ha ricevuto $2.2 milioni.

3. Phil Hellmuth — $10,744,988

Questo è un giocatore che molti amano odiare (o, in qualche caso, odiano davvero) ma Phil Hellmuth può vantare uno tra i curricula più impressionanti per quanto riguarda i tornei di poker. Alle WSOP, Hellmuth vanta il maggior numero di piazzamenti a premio (69) ed il maggior numero di bracciali (11) oltre a 40 tavoli finali. Pur essendo le WSOP il punto di riferimento per i tornei di Hellmuth, anche al WPT può vantare tre tavoli finali. Oltre al poker giocato, il "Poker Brat" ha avuto successo come commentatore, autore di libri, comparse in video games, e anche una linea di abbigliamento.

2. Daniel Negreanu — $11,203,152

Se Phil Hellmuth è il giocatore che si ama odiare, allora Daniel Negreanu è quello che si ama e basta. L'affabile canadese è balzato alla ribalta nel 2004 vincendo il suo terzo bracciale WSOP, vincendo il primo titolo WPT al Borgata Poker Open per poi ripetersi dopo soli due mesi al Bellagio Five Diamond Classic. In quell'anno fu nominato sia WSOP Player of the Year sia WPT Player of the Year. Negreanu da allora non ha rallentato vincendo la scorsa estate il quarto bracciale WSOP e raggiungendo il tavolo finale del WSOP-Europe Main Event e dopo soli due mesi ha vinto il British Columbia Poker Championships.

1. Jamie Gold — $12,170,024

Ancora in vetta alle classifiche di tutti i tempi troviamo questo piccolo uomo che ha vinto il più grande main event WSOP che si sia mai giocato e che forse mai si giocherà. Jamie Gold si è imposto su 8,773 partecipanti vincendo un primo premio da $12 milioni nel main event 2006. Gold nonostante la vetta in questa classifica non gioca spesso e non si considera un professionista di poker. Il suo vero lavoro? Realizza e sviluppa reality per la televisione.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli