Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

Pasquale De Simone conquista la Notte del PokerClub

Pasquale De Simone

Il vincitore della quarta edizione de La Notte del Poker firmata PokerClub & Italian Rounders porta il nome di Pasquale De Simone. Il 31enne di Torre Annunziata (NA) ha compiuto un'impresa non da poco nel conquistare il primo premio da € 130,490, in quanto con poco più di tre big blinds, all'inizio del tavolo finale era il giocatore con lo stack più piccolo. Tuttavia Pasquale a colpi di double up è riuscito a rimettersi in gara mettendo addirittura la firma anche su tre eliminazioni, compresa quella dell'esperto Gianluca Trebbi che, come runner up, si è assicurato un secondo premio da € 71,500.

Il Day 3 parte subito con un buon ritmo e nel giro di un'ora gli ultimi 14 giocatori sopravvissuti ai primi due giorni di torneo si riducono a 9. Vengono eliminati in successione: Leonardo Cucchiarini, Ernesto Coiro e Alberto Musini per € 9,980, Cristian Conte e Loris Grancini per € 11,560.

Una volta riuniti gli ultimi nove giocatori in un unico tavolo è Antonello Martuscelli a scoppiare subito la bolla del tavolo finale alla primissima mano giocata, aggiudicandosi per il suo 9° posto € 11,560.

Rimasti in otto ecco come si presentava il tavolo finale:

Pasquale De Simone conquista la Notte del PokerClub 101

Posto 1 - Pasquale De Simone 155,000
Posto 2 - Gianluca Trebbi 830,000
Posto 3 - Giuseppe Caciolo 920,000
Posto 4 - Luca Franchi 1,260,000
Posto 5 - Gennaro Scarpato 480,000
Posto 6 - Alessandro Lusso 670,000
Posto 7 - Marcello Rizzini 490,000
Posto 8 - Marco Della Monica 620,000

Il livello di bui a questo punto del torneo era 20.000/40.000 con 4.000 di ante, per cui, vista la relazione con gli stacks, ci si aspettava un tavolo finale "flash". Tuttavia, tutti i giocatori più short, anzichè perire, hanno iniziato a raddoppiare, formando così una situazione in cui quasi tutti gli otto finalisti avevano stack abbastanza omogenei. Si è quindi creata una situazione di stallo in cui nessun giocatore aveva intenzione di uscire e quasi sistematicamente ad ogni raise seguiva un fold generale del tavolo lasciando vedere davvero pochi flop giocati. Ma come ogni quiete prima della tempesta dopo quasi due ore vengono eliminati tre giocatori nell'arco di pochi minuti. Escono in veloce successione: Marco Della Monica all'8° posto per € 14,190, Alessandro Lusso al 7° posto per € 20,500 e Gennaro Scarpato al 6° posto per € 26,280.

Al ritorno della pausa cena arrivano presto altre due eliminazioni, quelle di Giuseppe Caciolo per un 5° posto da € 31,540 e di Luca Franchi, che dopo essersi presentato al tavolo finale da chip leader, si è dovuto accontentare di un 4° posto da € 36,800. Dopo una mezzora abbondante di gioco 3-handed èMarcello Rizzini ad accomodarsi sul gradino più basso del podio, che per il suo terzo posto si aggiudica € 44.680.

Pasquale De Simone conquista la Notte del PokerClub 102

Si arriva dunque all'heads up con i due finalisti quasi pari stack, ma è De Simone ad aggiudicarsi fin da subito i primi colpi incrementando presto il leggero vantaggio iniziale che aveva su Trebbi. L'outsider campano poi non abbandonerà più le redini del testa a testa, andando infine a conquistare un tavolo finale che, da come era iniziato, ha stravolto qualsiasi aspettativa . Ma come spesso si sente dire in questo mondo “that's poker!”.

Se siete curiosi di conoscere nel dettaglio tutte le più importanti mani giocate in questo final table potete consultare il nostro blog.

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli