Il Gioco E' Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Puo' Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente Gioca Responsabilmente 18 +

EPT Praga - Day 3 - Otto italiani difendono i nostri colori

Luca Pagano

ROMA – 4 DICEMBRE 2009- PokerStars.it European Poker Tour (EPT) torna nell’Est Europa e fa tappa a Praga, nella Repubblica Ceca. Fino al 6 dicembre saranno 584 i giocatori da 40 nazioni che si sfideranno per la conquista del primo premio da 682.000 Euro su un montepremi totale di 2.842.100 Euro.

Otto gli azzurri passati al Day3 su un totale di 95 ancora in gioco. In questa edizione andranno a premio i primi 80 (molti di più dell'anno passato) e questo significa che siamo solo a meno 15 dalla bolla.

La compagine italiana è capitanata da Luca Pagano del TEAM PokerStars PRO che, oltre ad essere in vetta alla classifica generale di miglior giocatore dell’EPT, al momento è 16° con 280.000 chips (con quasi 100.000 chips over average), Alessandro Lusso 43° con 172.700 e Roberto Masullo 53° con 140.700 chips.

Anche quest’anno, Praga si conferma una delle tappe dell’EPT preferite dagli italiani: in 75 si sono presentati ai blocchi di partenza con la speranza di occupare il più possibile i primi 80 posti della classifica per andare a premio e replicare, così, il successo che lo scorso anno ha visto come protagonisti Salvatore Bonavena, arrivato primo, Massimo Di Cicco e Francesco Cirianni, classificati rispettivamente secondo e quinto.

Al main event di questa tappa dell’EPT, con un buy-in di circa 5.000+250 Euro, si sono iscritti anche i campioni del Team PokerStars PRO Dario Minieri, il padrone di casa Marcin Horecki, Alex Kravchenko, Bertrand "ElkY" Grospellier, i tedeschi Sebastian Ruthenberg, Katja Thater e il super campione Boris Becker oltre ai 97 giocatori qualificati su PokerStars.

Il prossimo appuntamento con il PokerStars European Poker Tour sarà oltreoceano con il Poker Carribean Adventure alle Bahamas (Caraibi).

SCOPRI DI PIÙ

Altri Articoli